Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2022/2023
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in MARKETING E MANAGEMENT INTERNAZIONALE
Settore disciplinare: 
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

La capacità delle imprese di essere competitive e di mantenere tale vantaggio nel tempo è legata sempre più ad un continuo ripensamento e ridefinizione delle logiche con cui l’impresa opera nel suo business. In tale prospettiva l’innovazione diventa una delle principali capacità dinamiche dell’impresa che si applica a tutti gli elementi del modello di business aziendale con l’idea di proporre nel continuo una trasformazione di tale modello e dell’ecosistema di business di cui l’impresa è parte.
Pertanto gli obiettivi di apprendimento del corso possono essere così declinati:

1. Conoscenze e capacità di comprensione delle logiche attraverso cui l’impresa crea valore e gestisce la trasformazione del proprio modello di businesss
Al termine del modulo lo studente dovrà dimostrare di avere piena padronanza del concetto di logica di business, di conoscere gli elementi che occorre ridisegnare per trasformare un modello di business, di comprendere in che modo diversi modelli di business possono essere trasformati dal management

2. Capacità di analizzare la logica di business di un’impresa e di ridisegnarne in maniera creativa il modello
Al termine del modulo lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di analizzare le logiche di business di imprese diverse e di operare diverse operazioni di trasformazione di tali logiche

3. Autonomia di giudizio nel valutare l’innovatività e la capacità di creare valore di diversi modelli di business
Al termine del modulo lo studente dovrà essere in grado di valutare autonomamente le implicazioni in termini di innovatività, distintività e competitività di soluzioni di business derivanti da nuovi modelli disegnati dal management

4. Abilità comunicative circa il business design
Al termine del modulo lo studente dovrà avere la capacità di illustrare sia ad un’audience generica sia ad un audience aziendale le modalità con cui può essere ridisegnato un modello di business ed i vantaggi derivanti da soluzioni alternative

5. Capacità di apprendimento
Al termine del modulo lo studente dovrà essere in grado di analizzare casi di studio concreti il business design e l’innovazione dei modelli di business, di consultare materiale specialistico circa l’innovazione del business delle imprese, seguire seminari, workshop, corsi di approfondimento o master in materie collegate alla innovazione ed alla trasformazione dei modelli di business.

Prerequisiti

Il corso è rivolto agli studenti della laurea specialistica in Marketing e Management Internazionale.
Al fine di beneficiare al massimo dei contenuti del corso sono utili conoscenze di base nelle seguenti discipline:

- marketing
- gestione dell’impresa
- strategie competitive d’impresa.

Contenuti

Il modulo si articolerà in 4 blocchi:

Blocco 1 – Creatività e innovazione
Durata: 8 ore
Argomenti:
- concetti di creatività, innovazione e imprenditorialità
- circolo dell’innovazione
- creativity training

Blocco 2 – Business model logic transformation
Durata: 20 ore
Argomenti:
- logiche di creazione di valore
- elementi della business logic
- operazioni di trasformazione delle logiche di business

Blocco 3 – Scenari di trasformazione e ridisegno delle logiche di business
Durata: 8 ore
Argomenti:
- analisi di scenario
- condizioni per la trasformazione delle logiche di business

Blocco 4 – Business model canvas:
Durata: 12 ore
Argomenti:
- elementi del Canvas che consentono all’azienda di creare valore
- elementi del Canvas che consentono all’azienda di appropriarsi del valore

Metodi didattici

Il corso si avvarrà dell'uso combinato di diversi strumenti didattici: lezioni frontali, esercitazioni, discussione di casi, project work, business game.

Verifica dell'apprendimento

Per i corsisti, un primo momento di verifica è rappresentato dalla realizzazione di un project work che avrà ad oggetto la trasformazione della logica di business di una impresa esistente in un nuovo modello di business attraverso l’applicazione degli strumenti e dei metodi del creative thinking. Attraverso il project work si intende valutare il livello di comprensione da parte degli studenti delle logiche e degli strumenti relativi alla progettazione ed implementazione di una logica di business innovativa, la capacità di applicare tali logiche e strumenti e l’autonomia nel valutare le criticità legate alla trasformazione di un modello di business esistente. La verifica sarà completata da un colloquio orale volto a valutare la capacità degli studenti di collegare gli aspetti applicativi del business design (valutati attraverso il project work) a quelli più squisitamente teorici e concettuali.

Per i non corsisti o per i corsisti impossibilitati a realizzare il project work è prevista una prima verifica nella forma di un compito scritto composto da 5 domande a risposta aperta sugli argomenti del programma e volto a valutare il livello di assimilazione e comprensione dei principali concetti relativi alla business model innovation. La verifica sarà completata da un colloquio orale volto a verificare la capacità degli studenti di integrare gli aspetti teorici (valutati attraverso la prova scritta) e quelli applicativi della materia ed a verificare l’autonomia maturata dagli studenti nell’individuare ed analizzare problemi specifici legati all’innovazione del modello di business da parte delle imprese. Nel corso del colloquio orale sarà anche discussa la tesina preparata dallo studente.

Il voto sarà il risultato dei due momenti di verifica ed andrà a fare media con il risultato conseguito nell’esame relativo al secondo modulo.
Le modalità di verifica dell'apprendimento potranno essere soggette a modifiche a causa delle restrizione dovute alla pandemia COVID 19.

Testi

I testi di riferimento sono i seguenti:

- Osterwalder, Alexander, and Yves Pigneur. "Creare modelli di business. Un manuale pratico ed efficace per ispirare chi deve creare o innovare un modello di business." (2012), FAG.
Capitoli: tutti, compresi schemi e box illustrativi

Inoltre gli studenti non corsisti dovranno redigere una breve tesina avente ad oggetto l’analisi del modello di business di un’impresa, da concordare con il professore, e da inviare una settimana prima dell’esame.

Altre informazioni

Le lezioni frontali si svolgeranno in lingua italiana. I materiali didattici resi disponibili dal docente saranno parte in lingua italiana e parte in lingua inglese. Le attività svolte in classe saranno integrate da attività on-line svolte attraverso una virtual classroom resa disponibile ai solo studenti frequentanti.

Mutuazioni