Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2021/2022
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in MANAGEMENT DELLE IMPRESE TURISTICHE
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente acquisirà conoscenze di base sull’azienda come sistema aperto, sulle classi di aziende, sui profili oggettivi e soggettivi del sistema aziendale, sulle quantità monetarie che esprimono i risultati principali e sulle condizioni di equilibrio della gestione; si approprierà progressivamente del linguaggio specialistico della disciplina, sviluppando un'adeguata capacità di orientamento tra i vari temi dell’economia aziendale, quale momento introduttivo ai successivi studi.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente svilupperà capacità di individuazione e analisi della fenomenologia aziendale nel campo dei fenomeni economici nonché capacità interpretative del comportamento economico delle aziende secondo un approccio sistemico; lo studente sarà in grado di applicare concetti, principi e metodologie alla soluzione di problemi di determinazione dei principali indicatori monetari di risultato e di utilizzare gli stessi per l’assunzione di decisioni in ambito aziendale.

Autonomia di giudizio: lo studente svilupperà abilità e pensiero critico per interpretare il comportamento economico delle aziende e la loro fenomenologia; sarà inoltre in grado di distinguere le peculiarità dell’approccio economico-aziendale ai fenomeni economici rispetto ad altre discipline.

Abilità comunicative: lo studente sarò in grado di esporre in modo chiaro e compiuto gli argomenti del corso, dimostrando adeguata padronanza dei concetti e del linguaggio economico-aziendale.

Capacità di apprendimento: lo studente acquisirà capacità di approfondimento delle conoscenze, delle metodologie e del linguaggio propri dell’economia aziendale e capacità di integrazione di questi ultimi con le conoscenze acquisite in altri corsi e da acquisire nella prosecuzione del percorso di studi.

Prerequisiti

Si richiedono conoscenze di base di matematica, normalmente acquisite nella scuola primaria e secondaria. Gli argomenti del corso saranno trattati consentendo la comprensione delle tematiche proposte e il raggiungimento di un livello omogeneo di apprendimento, indipendentemente dall’orientamento e dal livello di conoscenze ereditato dalla scuola secondaria.

Contenuti

Il Corso fornisce elementi di base sull’azienda come sistema aperto, sulle diverse classi di aziende, sui profili oggettivi e soggettivi del sistema aziendale, sulle quantità monetarie che esprimono i risultati principali e sulle condizioni di equilibrio della gestione.

Metodi didattici

Il Corso è articolato in lezioni frontali e discussione di casi applicativi. Questi ultimi sono finalizzati, in particolare, all’esemplificazione degli aspetti metodologici dell’analisi dei valori, della determinazione del reddito di esercizio e del capitale di funzionamento, del ROE, del ROI e dei suoi componenti, della leva finanziaria. Mediante la discussione dei casi, lo studente svilupperà anche abilità applicative delle conoscenze acquisite e di soluzione di problemi operativi. Sono previste, inoltre, esercitazioni con lo svolgimento di esempi di prove scritte d’esame.

Verifica dell'apprendimento

L’obiettivo della prova d’esame consiste nel verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi formativi precedentemente indicati.
L’esame finale prevede una prova scritta obbligatoria, articolata in quattro domande a risposta aperta e un esercizio di natura quantitativa. Le domande a risposta aperta assegnano un punteggio massimo totale di 24/30. L’esercizio di natura quantitativa assegna un massimo di 6/30.
A seguito del superamento della prova scritta, sarà possibile sostenere una prova orale facoltativa.
La prova scritta ha lo scopo di accertare le conoscenze e le abilità economico-aziendali sui temi dell’azienda come sistema aperto e delle diverse classi di aziende, dei profili oggettivi e soggettivi del sistema aziendale, delle quantità monetarie che esprimono i risultati principali e delle condizioni di equilibrio della gestione. La prova orale, invece, consiste in un colloquio finalizzato a verificare eventuali criticità emerse nella prova scritta e perfezionare la valutazione complessiva.

Non sono previste prove intercorso.

Testi

Ferrara G. (a cura di), Economia aziendale, McGraw-Hill, Milano, 2011

Altre informazioni