Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2021/2022
Tipologia di insegnamento: 
Lingua/Prova Finale
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in MANAGEMENT DELLE IMPRESE INTERNAZIONALI
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
1
Docenti: 
RUSSO GAETANO
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

L’obiettivo del corso è di porre lo studente in condizione di interagire, in maniera corretta e confacente ai parametri europei, in ambiti professionali diversificati. Lo studente dovrà essere in grado di comprendere un testo specifico di media difficoltà, di produrre dei discorsi semplici e coerenti e argomentare in maniera corretta. Gli obiettivi formativi specifici del corso sono stabiliti sulla base delle indicazioni del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue (QECR, livello B2). Particolare attenzione sarà riservata alle strutture linguistiche e al lessico specialistico (economico), con l’obiettivo finale di fornire allo studente gli strumenti indispensabili alla comprensione e alla rielaborazione autonoma di testi settoriali. Il corso mira, altresì, a evidenziare l’interconnessione tra la lingua, la civiltà e la cultura di un popolo, e a fornire strategie di apprendimento che aiutino lo studente a rendersi progressivamente autonomo nello studio della lingua.

Prerequisiti

Conoscenza della lingua inglese a un livello A2/B1, comprendente i seguenti punti grammaticali: fonetica e fonologia, il nome, l’aggettivo, gli articoli, gli aggettivi e i pronomi dimostrativi, i possessivi, i numerali, i pronomi personali soggetto e complemento, i pronomi interrogativi, le principali preposizioni di tempo e luogo, il modo indicativo nei tempi Simple Present e Present Continuous, i verbi ausiliari, la forma interrogativa, la forma negativa, i modali (can/can’t).

Contenuti

Fonetica, grammatica, sintassi, lessico, con esercizi di comprensione e produzione orale e scritta, su temi attinenti al corso di laurea. Lessico specialistico relativo alle seguenti aree semantiche: personalità, lavoro, viaggio, lingue, pubblicità, business, design, istruzione.. Elementi di cultura e civiltà.
Particolare attenzione sarà rivolta ai seguenti aspetti grammaticali: comparativi e superlativi; i tempi del presente; i tempi del passato; i tempi del futuro; l’uso dei modi e dei tempi verbali; i modali (must, may, might, should, could, have to); il periodo ipotetico; le proposizioni relative.

Il corso è articolato in due parti, di 35h ciascuna, entrambe focalizzate sull’approfondimento delle strutture grammaticali della lingua inglese e sull’apprendimento del lessico specialistico (inglese economico), oltre a 2h dedicate alla verifica in itinere e finale .

Metodi didattici

Le attività in aula saranno volte prevalentemente a sviluppare le capacità di decodificazione di diversi testi di natura economica in lingua inglese, e l’acquisizione del lessico specialistico di base. Particolare attenzione sarà riservata alla comunicazione orale. Oltre alle attività didattiche in aula e quelle opzionali nei laboratori linguistici, gli studenti potranno esercitarsi e consolidare le proprie competenze nella sezione dedicata al corso sulla piattaforma e-learning di ateneo (modulo “Abilità linguistiche in Lingua Inglese – Prof. Russo, tra gli insegnamenti di “MII e SIAFA”
(collegandosi al seguente link: http://192.167.9.20/moodle/course/view.php?id=264). Il corso è caricato tra gli insegnamenti di “Economica e Commercio”.

Verifica dell'apprendimento

L’esame si articola in una prova scritta e in un colloquio orale in inglese.

La prova scritta, che si svolge sulla piattaforma Moodle, consiste in 30 domande (del tipo multiple choice, cloze o gap fill) sulla grammatica e sul lessico di 8 unità del libro di testo New Language Leader (Intermediate). Inoltre è prevista una prova intercorso, strutturata come lo scritto finale, quale utile riscontro sia per gli studenti che per il docente.
La/il candidata/o deve dimostrare di saper scegliere il tempo verbale corretto da utilizzare all’interno della frase ed attuare scelte lessicali corrette in frasi relative ai domini di conoscenza esplorati durante il corso. Particolare attenzione nelle domande a risposta aperta (gap fill) è prestata all’accuratezza dello spelling. Per la prova scritta non è consentito l’uso del dizionario. Il superamento della prova scritta richiede un minimo di 18 risposte esatte. Il superamento della prova scritta con esito positivo consentirà allo studente l’accesso alla prova orale.

Colloquio (2 parti)

Parte 1: discussione in lingua inglese di uno o più articoli di General English (a scelta del docente in sede d’esame) tratti dal libro di testo ed elencati nel programma dettagliato: comprensione, commenti, opinioni.
In particolare, la/il candidata/o deve dimostrare di aver compreso i punti chiave dei testi di saper rielaborare i contenuti in maniera personale, utilizzando una varietà lessicale, grammaticale e sintattica in linea con gli obiettivi del corso. Inoltre, la/il candidata/o deve saper fornire commenti ed opinioni personali su argomenti appartenenti ai domini di conoscenza esplorati durante il corso. Grande attenzione viene prestata alla spontaneità e naturalezza nella fase di esposizione dei contenuti, la quale non deve richiedere sforzi di comprensione particolari all'interlocutore.

Parte 2: lettura e traduzione di uno o più articoli di inglese specialistico (a scelta del docente in sede d’esame) tra quelli elencati nel programma dettagliato e scaricabili dal sito, tra i materiali didattici del docente.
In particolare, la/il candidato/a deve dimostrare di poter leggere i testi in lingua inglese in maniera chiara, con spontaneità e naturalezza, senza commettere errori che compromettano la comprensione da parte dell’interlocutore. In fase di traduzione, la/il candidato deve dimostrare di saper tradurre utilizzando strutture sintattiche, grammaticali ed espressioni tipiche della lingua italiana. La traduzione deve essere fluida e comprensibile ad un parlante italiano, senza sforzi causati da scelte grammaticali, sintattiche o lessicali imprecise. Particolare attenzione è prestata alla capacità di comprendere e tradurre il lessico specialistico evidenziato nel testo e riportato all’interno del glossari che accompagnano i testi.

L’esame di Abilità Linguistica in Lingua Inglese è classificato come idoneità, pertanto sarà considerato idoneo lo studente che raggiungerà un livello sufficiente delle competenze descritte nei risultati attesi dell’apprendimento.

Testi

General English:
COTTON, FALVEY, KENT, New Language Leader (Intermediate), Longman (essenziale)
R. MURPHY, English Grammar in Use, Cambridge University Press (o una qualsiasi grammatica generale di riferimento)

Inglese specialistico:
Letture di argomento economico scaricabili dal sito, tra i materiali didattici del docente.

Altre informazioni

Conoscenza e capacità di comprensione:
Lo studente dovrà dimostrare di conoscere le principali strutture morfosintattiche della lingua inglese e il lessico specialistico di natura economica.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Lo studente dovrà dimostrare di saper applicare le principali strutture morfosintattiche della lingua inglese e comprendere un testo specialistico di argomento economico.
Autonomia di giudizio:
Lo studente dovrà dimostrare di saper scegliere tra i diversi registri linguistici quelli più appropriati al contesto situazionale proposto.
Abilità comunicative:
Lo studente dovrà dimostrare di saper comunicare in lingua inglese in modo chiaro e appropriato.
Capacità di apprendimento:
Lo studente dovrà dimostrare una buona capacità di apprendimento individuale e di applicazione/approfondimento delle funzioni comunicative acquisite grazie anche alla consultazione dei materiali sulla piattaforma e-learning.

Mutuazioni