Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2021/2022
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in BIOLOGIA PER LA SOSTENIBILITA'
Settore disciplinare: 
BIOCHIMICA (BIO/10)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Dott.ssa DI DONATO Paola
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Al termine del corso lo studente deve dimostrare di conoscere le principali tecniche per lo studio della struttura e funzione delle proteine; inoltre dovrà essere in grado di applicare le tecniche biochimiche per la realizzazione di processi industriali sostenibili o per il monitoraggio ambientale.
Lo studente deve avere la capacità di spiegare, in maniera semplice, a persone non esperte quali sono le problematiche ambientali che possono essere gestite con gli strumenti offerti dalla biochimica.
Lo studente sarà in grado di aggiornarsi tramite la consultazione di testi e pubblicazioni proprie dei settori delle tecnologie biochimiche, allo scopo di arricchire la conoscenza dei diversi campi di applicazioni delle metodologie biochimiche trattate nell’ambito del corso.

Prerequisiti

È necessario avere acquisito e assimilato le seguenti conoscenze fornite dal corso di “Biochimica con Laboratorio”:
Livelli di organizzazione strutturale delle proteine
Funzione biologica delle proteine
Enzimi come catalizzatori biologici
L’unità enzimatica ed i metodi per determinare tale grandezza
Interazione luce materia: le tecniche spettroscopiche
Metodi spettrofotometrici per la determinazione della concentrazione proteica
Principi ed applicazioni della cromatografia
Principi ed applicazioni della elettroforesi su gel

Contenuti

Blocco 1: isolamento e purificazione delle proteine (12 ore lezione frontale). Argomenti: Le tecniche cromatografiche e centrifugative. La isoelettrofocalizzazione. Metodi immunochimici. Determinazione della concentrazione proteica.
Blocco 2: Determinazione dell’attività enzimatica (6 ore lezione frontale). Argomenti: Saggi quantità ed attività delle proteine. La fluorescenza e la luminometria.
Blocco 3: Determinazione del peso molecolare e della struttura primaria delle proteine (10 ore lezione frontale). Argomenti: La determinazione del peso molecolare. Light scattering e SEC-MALLS. La spettrometria di massa molecolare. Applicazioni alla analisi proteomica.
Blocco 4: Determinazione della conformazione delle proteine (6 ore lezione frontale). Argomenti: Spettroscopia UV-Vis, e di fluorescenza.
Blocco 5: Enzimi immobilizzati. (2 ore lezione frontale). Argomenti: metodologie di immobilizzazione e bioreattori.
Blocco 6: Enzimi e sostenibilità (6 ore lezione frontale). Argomenti: Bioraffineria e biomassa. Enzimi e biocarburanti.
Blocco 7: Applicazioni degli enzimi in ambito ambientale (6 ore lezione frontale). Argomenti: Biosensori e biorisanamento.

Metodi didattici

L’attività didattica del corso è organizzata in lezioni frontali.

Verifica dell'apprendimento

L’esame finale consiste in una prova orale finalizzata alla verifica della conoscenza delle metodologie biochimiche ed al loro potenziale uso in ambito ambientale. Il possesso delle conoscenze acquisito sarà accertato mediante la discussione degli argomenti trattati in 3 dei 7 blocchi che costituiscono il corso, selezionati dal docente al momento dell’esame.

Testi

Slides fornite dal docente disponibili sul sito dell’e-learning del Dipartimento di Scienze e Tecnologie
Testo di riferimento:
•Mauro Maccarrone “Metodologie biochimiche e biomolecolari. Strumenti e tecniche per il laboratorio”, Editore Zanichelli

Altre informazioni