Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2021/2022
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in FASHION, ART AND FOOD MANAGEMENT
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

L’obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti tutti gli strumenti per comprendere le principali metodologie di analisi e di audit dei processi, con particolare riferimento agli aspetti di mappatura, valutazione delle performance, intervento di ridisegno e re-engineering, anche attraverso lo studio delle nuove opportunità che l’Information Technology offre a supporto di tali attività. L’obiettivo del corso è di evidenziare come una corretta mappatura, analisi e valutazione dei processi aziendali, unitamente ad un’adeguata definizione di un sistema di indicatori di performance, rappresentino una leva fondamentale per conseguire gli obiettivi delle aziende che operano in settori FAF e per l’efficace gestione e controllo dei rischi connessi alle loro attività. L’enfasi sarà posta: sulla definizione della visione per processi e dei principali modelli di riferimento (Processi, sotto-processi e attività; criteri di scomposizione; struttura organizzativa, ruoli, responsabilità e risorse; eventi e flussi di processo; regole di business; controlli e meccanismi di supporto); sulle tecniche di analisi e di rappresentazione dei processi (es. flowchart); sull’audit dei processi (la rilevazione dei Key Risk Indicators (KRI), l’analisi degli scostamenti e l’individuazione delle aree di miglioramento); sugli strumenti a supporto dell’analisi e dell’audit dei processi (documentazione e condivisione; simulazione e valutazione degli scenari; implementazione dei processi, monitoraggio e reporting).
Gli obiettivi di apprendimento del corso possono essere così declinati:
Conoscenza e capacità di comprensione. Lo studente deve essere in grado di:
conoscere e comprendere le principali metodologie di analisi dei processi, con particolare riferimento agli aspetti di mappatura, valutazione, individuazione dei fattori di rischio e presentazione di azioni correttive;
Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Al termine del corso, lo studente sarà in grado di:
mappare i principali processi aziendali che caratterizzano un’azienda;
fornire un’analisi puntuale di ciascun processo attraverso la loro scomposizione in: sotto-processo, attività e task;
utilizzare adeguati strumenti per mappare ed analizzare i processi aziendali;
individuare le fonti di inefficienza, i fattori di rischio e proporre azioni correttive;
saper sviluppare un’adeguata reportistica riguardante le attività di analisi e audit dei processi.
Autonomia di giudizio. Lo studente sarà in grado di:
utilizzare l’approccio per processi per analizzare un determinato contesto aziendale;
proporre e formulare giudizi originali sugli strumenti di valutazione della performance di processo più appropriati.

Prerequisiti

Conoscenza dell’economia aziendale e dei principali temi di corporate governance.

Contenuti

Definizione della visione per processi e dei principali modelli di riferimento (Processi, sotto-processi e attività; criteri di scomposizione; struttura organizzativa, ruoli, responsabilità e risorse; eventi e flussi di processo; regole di business; controlli e meccanismi di supporto). Tecniche di analisi e di rappresentazione dei processi (es. flowchart). Audit dei processi (la rilevazione dei Key Risk Indicators (KRI), l’analisi degli scostamenti e l’individuazione delle aree di miglioramento). Strumenti a supporto dell’analisi e dell’audit dei processi (documentazione e condivisione; simulazione e valutazione degli scenari; implementazione dei processi, monitoraggio e reporting).

Metodi didattici

Il corso prevede lezioni frontali, esercitazioni ed approfondimenti mediante l’analisi di casi aziendali.

Verifica dell'apprendimento

L’accertamento dei risultati di apprendimento attesi avverrà attraverso diverse modalità e in diversi momenti. Nello specifico, in itinere i risultati di apprendimento saranno accertati mediante verifiche formative basate su: test strutturati, volti ad accertare l’acquisizione delle conoscenze; l’utilizzo di esercitazioni, volte ad accertare l’acquisizione delle competenze. A fine corso, invece, i risultati di apprendimento attesi saranno accertati tramite lo svolgimento di una prova scritta preliminare composta da quesiti a risposta aperta o chiusa. Sulla base dei risultati della prova scritta, lo studente potrà fornire elementi integrativi di valutazione attraverso un colloquio orale.

Testi

I testi di riferimento saranno resi noti durante il corso, sulla piattaforma eLearning e sulla pagina web del docente.

Altre informazioni