Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2021/2022
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Crediti: 
12
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
96

Obiettivi

Il corso ha come obiettivo principale di sviluppare le capacità di saper osservare, interpretare, gestire e valutare le forme della relazione educativa nei diversi contesti in cui essa si esprime, in particolare quelli caratterizzati dal rischio e dalla povertà educativa, in funzione preventiva, di fronteggiamento delle carenze e di rafforzamento delle risorse.

Prerequisiti

nessuno

Contenuti

Il corso si sviluppa in due fasi:
Fase 1- parte generale:
Include una panoramica su come la pedagogia ha inteso affrontare il tema della relazione educativa.
In particolare verranno approfonditi
le teorie, i modelli e gli approcci dell’agire comunicativo con particolare riferimento a: contesti di tipo formale, legati alla formazione culturale; contesti di tipo informale, come la famiglia ed anche tutti quei contesti, come quello sportivo, in cui la dimensione educativa è fortemente sottesa anche se non sempre chiaramente esplicitata; i contesti informali, amicali e del lavoro e tutti gli altri contesti significativamente densi sul piano esperienziale.

Fase 2- parte monografica:
Include una riflessione specifica sulle forme, sui metodi e sulle strategie di una comunicazione e di relazioni efficaci. In particolare, sarà oggetto di attenzione precipua l’ambito sportivo e motorio, laddove esso possa rappresentare la chiave di volta per innescare climi educativi volti a processi autoemancipativi soprattutto in contesti di povertà materiale ed immateriale, di disagio educativo e di devianza sociale.

Metodi didattici

Tutti i contenuti oggetto di studio verranno analizzati con metodologia partecipativa e relazionale allo scopo di dimostrare “in vivo” come lo studio della disciplina consista nell’indagare possibilità e limiti delle relazioni educative, anche nelle sue varianti di relazioni d’aiuto e di counseling.
La riflessione sulla propria e sull’altrui esperienza sarà di importanza prioritaria per maturare competenze di analisi di sé, dell’altro e della relazione stessa.
La modalità partecipativa prevede il coinvolgimento costante dei soggetti nell'iterazione, tramite consegne di studio da tradursi in relazioni orali, dibattiti, confronti collegiali.

Verifica dell'apprendimento

La verifica degli apprendimenti avverrà attraverso le attività di gruppo e laboratoriali che consentiranno di registrare caratteristiche ed eventuali difficoltà nell'apprendimento e di mettere in atto misure tempestive di superamento.
L’esame finale consisterà in un colloquio orale argomentativo su tutto il programma di studio (parte generale e parte monografica).
La valutazione dell’esame finale avverrà tenendo in considerazione 5 indicatori prevalenti secondo apposita scheda valutativa che verrà esposta e resa nota agli studenti nel corso della presentazione del programma:

a) Conoscenza e capacità di comprensione
b) Conoscenza e capacità di comprensione applicate
c) Autonomia di giudizio
d) Abilità comunicative
e) Capacità di apprendere

Testi

Tutti i contenuti proposti sono rintracciabili nei materiali di studio forniti (dispense, slides e testi di studio):

studio obbligatorio:
Cunti A., Priore A., Aiutami a scegliere. L’orientamento nella relazione educativa e didattica. Milano: FrancoAngeli, 2020.
Cunti A. (a cura di), Corpi in formazione. Voci pedagogiche. Milano: FrancoAngeli, 2015.

Durante il corso si farà riferimento ad alcune letture di testimoni privilegiati, utili ai fini della comprensione della relazione educativa in contesti difficili.
Tutte le slides e i materiali di studio utili per la preparazione dell’esame e presentati in aula sono disponibili nella piattaforma d’Ateneo di didattica on-line il cui link è il seguente:
http://e-scienzemotorie.uniparthenope.it/moodle/course/index.php
L'accesso in piattaforma agli studenti può essere effettuato utilizzando le stesse credenziali valide per i servizi web d’Ateneo

Altre informazioni