Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2021/2022
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE MOTORIE PER LA PREVENZIONE ED IL BENESSERE
Settore disciplinare: 
MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE (MED/11)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
SARUBBI BERARDO
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso si prefigge di formare gli studenti sulle malattie cardiovascolari e cardiologia dello sport, sulla base delle più recenti linee guida ed indicazioni nell’ambito della riabilitazione e prevenzione cardiovascolare. E’ infatti ormai chiara l’importanza della cooperazione tra specialisti in Cardiologia, Medicina dello Sport, Medicina Interna, Pediatria e professionisti sanitari impegnati nella promozione dell’attività fisica come strumento terapeutico.
Il crescente peso sociale ed assistenziale delle malattie cardiovascolari, e le evidenze sempre più convincenti dei benefici di una attività motoria mirata e personalizzata nel paziente cardiopatico, hanno stimolato un crescente interesse verso la riabilitazione cardiovascolare, intesa come processo di recupero psicologico, fisico e sociale dei soggetti con manifestazioni di cardiopatia. La riabilitazione cardiovascolare, combinando la prescrizione dell'attività fisica e sportiva con le modifiche del profilo di rischio dei pazienti, ha come fine ultimo quello di favorire la stabilità clinica, di ridurre il rischio di successivi eventi cardiovascolari e le disabilità conseguenti alla cardiopatia.
I laureati in Scienze Motorie, pur conservando una specifica necessaria caratterizzazione tecnico-pratica, necessitano di strumenti teorici fondamentali a conferire loro competenze di livello avanzato per poter operare nell'ambito delle attività motorie ai fini ricreativi, di socializzazione, di prevenzione, del mantenimento e del recupero della migliore efficienza fisica nelle diverse età, e nelle diverse “disabilità” e quindi essere in grado di elaborare, in equipe multidisciplinari, la definizione del programma di riabilitazione volto all'individuazione ed al superamento del bisogno di salute del paziente cardiopatico.

Prerequisiti

E’ necessario che lo studente abbia adeguate conoscenze di anatomia e fisiologia umana.

Contenuti

Il corso si articola in tre grandi sezioni:
- una Parte Generale, che include i principi di anatomia, fisiologia e diagnostica clinica e strumentale cardiovascolare,
- una parte dedicata essenzialmente alle Malattie Cardiovascolari, che oltre a trattare incidenza, fisiopatologia e diagnostica, definisce le possibili scelte terapeutiche nelle varie patologie;
- una parte dedicata specificatamente alla Cardiologia dello Sport, che oltre ad includere gli adattamenti cardiovascolari all’esercizio fisico nelle varie condizioni, definisce gli aspetti cardiologici dello sport in età evolutiva, nell’atleta master o disabile e definisce modalità e caratteristiche della riabilitazione cardiovascolare, la classificazione delle attività sportive ed i principi di “sport-terapia” nel cardiopatico.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni didattiche, gruppi di lavoro, esercitazioni cliniche.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento si avvale di una prova orale nella quale viene valutata la capacità di collegare e confrontare diversi aspetti trattati durante il corso.

Testi

Sarubbi B., De Ponti R., Cicoira M.A., Testa G: Malattie Cardiovascolari & Cardiologia dello Sport. Idelson-Gnocchi, Napoli 2022.
Dalla Volta S., Daliento L., Razzolini R.: Malattie del cuore e dei vasi. McGrow-Hill 2005.
Zeppilli P.: Cardiologia dello sport. 5^ ed: C.E.S.I., Roma; 2014

Altre informazioni