Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2020/2021
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
STATISTICA (SECS-S/01)
Crediti: 
5
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40

Obiettivi

L’insegnamento si propone l’obiettivo di fornire le competenze necessarie per comprendere ed applicare strumenti statistici di base necessari per analizzare gli elementi principali di un collettivo statistico. Lo studente deve essere in grado di applicare i principali strumenti di statistica univariata e multivariata a problematiche di tipo economico. Lo studente sarà introdotto al software Excel.

Risultati di apprendimento attesi:
Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà dimostrare di comprendere i concetti fondamentali della disciplina e di saperne utilizzare i principali strumenti per analizzare problemi propri dell’economia. Risulta indispensabile che lo studente sappia riconoscere la tipologia dei caratteri statistici da analizzare, sappia organizzare i dati in distribuzioni di frequenza, e calcolare i principali indici statistici di sintesi, variabilità e forma. È richiesta la capacità di affrontare lo studio dell’associazione tra due caratteri statistici.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente deve saper costruire, attraverso il reperimento da fonti esterne (archivi e rilevazioni), matrici di dati e gestirle tramite software. Deve essere in grado di interpretare correttamente gli output forniti dai programmi statistici. Lo studente deve essere in grado di comprendere l’interdipendenza tra fenomeni economici.

Autonomia di giudizio: lo studente deve dimostrare di aver sviluppato le capacità necessarie per valutare autonomamente i fenomeni economici. In particolare, lo studente sarà in grado di descrivere la distribuzione di un carattere statistico, di effettuare confronti tra più distribuzioni e valutare la presenza di associazione tra fenomeni economici.

Abilità comunicative: lo studente deve essere in grado di rispondere con chiarezza ed esaustività alle domande della prova orale. Lo studente deve anche avere la capacità di esporre con il linguaggio tecnico proprio della disciplina gli argomenti trattati durante il Corso. Lo studente deve essere in grado di trasmettere ad altri i principi, i contenuti e le possibilità applicative degli argomenti appresi a lezione. È richiesta la capacità di contestualizzare il fenomeno economico analizzato e mettere in risalto la finalità del mezzo statistico ad esso applicato.

Capacità di apprendimento: lo studente deve dimostrare un’adeguata capacità di apprendimento e di autonomia nell’approfondimento delle tematiche oggetto del Corso. Durante il corso vengono forniti degli spunti di approfondimento tramite esercizi da svolgere autonomamente e poi verificati dal docente.

Prerequisiti

Non sono presenti prerequisiti

Contenuti

I blocco di lezioni (20 ore):
La rilevazione dei fenomeni statistici. Classificazione dei caratteri statistici. Distribuzione di un carattere e sua rappresentazione. Rappresentazione grafica delle distribuzioni univariate. Sintesi della distribuzione di un carattere. Misure di sintesi e di tendenza centrale. Misure di variabilità. Forma della distribuzione.

II blocco di lezioni (20 ore):
Distribuzioni bivariate. Rappresentazione grafica delle distribuzioni bivariate. Analisi dell’associazione tra due caratteri. Misure per lo studio della dipendenza e della interdipendenza. Misure di associazione tra caratteri qualitativi. Misure di associazione tra caratteri quantitativi e qualitativi. Misure di associazione tra caratteri quantitativi. Regressione lineare.

Metodi didattici

Lezioni frontali. Esercitazioni in aula. Applicazioni in aula tramite software (Excel).

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova scritta ed una prova orale. la prova scritta ha la durata di 1 ora e 30 minuti ed è costituita da 4 esercizi che coprono l’intero programma del corso. Ad ogni domanda è attribuito un punteggio massimo di 7,5. Per superare la prova scritta occorre raggiungere almeno 18. La prova scritta è integrata con la prova orale per la discussione del compito scritto e/o per una valutazione approfondita su tutti gli argomenti del programma. La prova orale verte sugli argomenti trattati nelle lezioni e mira a verificare il raggiungimento degli obiettivi formativi. Il voto finale è ottenuto come media dei voti della prova scritta e della prova orale. È previsto un project work opzionale basato sull’utilizzo del software Excel. Il corretto svolgimento del project work aggiunge 1 punto alla valutazione.

Testi

Borra, S., Di Ciaccio, A., Statistica. Metodologie per le scienze economiche e sociali (quarta edizione). McGraw-Hill (cap. 1, 2, 3, 4, 6, 7, 16)
Quintano C., Castellano R. (2003), La Statistica in pratica: Esempi per l’Economia e le Aziende, Liguori.

Altre informazioni