Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2020/2021
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

L’obiettivo del corso è di porre lo studente in condizione di interagire, in maniera corretta e confacente ai parametri europei, in ambiti professionali diversificati. Lo studente dovrà essere in grado di comprendere un testo specifico di media difficoltà, di produrre dei discorsi semplici e coerenti e argomentare in maniera corretta. Gli obiettivi formativi specifici del corso sono stabiliti sulla base delle indicazioni del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER, livello B2). Particolare attenzione sarà riservata alle strutture linguistiche e al lessico specialistico (giuridico), con l’obiettivo finale di fornire allo studente gli strumenti indispensabili alla comprensione e alla rielaborazione autonoma di testi settoriali in relazione al corso di laurea. Il corso tende, altresì, a evidenziare l’interconnessione tra la lingua, la civiltà e la cultura di un popolo, e a fornire strategie di apprendimento che aiutino lo studente a rendersi progressivamente autonomo nello studio della lingua.

Prerequisiti

Conoscenza della lingua a un livello B1, comprendente i seguenti punti grammaticali: fonetica e fonologia, il nome, l’aggettivo, gli articoli, gli aggettivi e i pronomi dimostrativi, i possessivi, i numerali, i pronomi personali soggetto e complemento, i pronomi interrogativi, le principali preposizioni di tempo e luogo, il modo indicativo nei tempi Simple Present e Present Continuous, i verbi ausiliari, la forma interrogativa, la forma negativa, i modali (can/can’t).

Contenuti

Programma
Fonetica, grammatica, sintassi, lessico (comune e specialistico) con esercizi di comprensione e produzione orale e scritta, su temi attinenti al corso di laurea. Elementi di cultura e civiltà.
Particolare attenzione sarà dedicata ai seguenti punti grammaticali: comparativi e superlativi; tempi passati, tempi futuri, usi dei tempi verbali, modali (must, may, might, should, could, have to), periodi ipotetici, proposizioni relative.

Il corso, focalizzato sull’inglese giuridico, verterà sui seguenti temi:

• The Legal Profession (and the Areas of Law);
• The Language of Banking;
• Civil Law versus Common Law and The Language of Contract Law;
• The Language of Employment Law;
• The Language of the Law of Tort;
• Understanding Contracts.

Metodi didattici

Le attività in aula saranno volte prevalentemente a sviluppare le capacità di decodificazione di diversi testi di natura giuridica in lingua inglese, e favorire l’acquisizione dei lessici specialistici di base. Particolare attenzione sarà riservata alla comunicazione orale. Oltre alle attività didattiche in aula e quelle opzionali nei laboratori linguistici, gli studenti potranno esercitarsi e consolidare le proprie competenze nella sezione dedicata al corso sulla piattaforma e-learning di ateneo.

Verifica dell'apprendimento

L’esame si articola in un colloquio orale in inglese, suddiviso in due parti.

Parte 1: discussione in lingua inglese di uno o più articoli (a scelta del docente in sede d’esame) tratti dai libri di testo ed elencati nel programma dettagliato: comprensione, commenti, opinioni.
Parte 2: lettura e traduzione di uno o più articoli di inglese specialistico (a scelta del docente in sede d’esame) tra quelli elencati nel programma dettagliato e disponibili tra i materiali didattici del docente.

Testi

Parti selezionate del seguente manuale saranno utilizzate durante le lezioni e saranno oggetto di verifica nella prova d’esame:

Inglese specialistico:
• Catherine Mason, The Lawyer’s English Language Coursebook, Birtley, Global Legal English Ltd, 2016 (Units 1A/B, 2A/B, 3A/B, 4A/B, 5A/B, 6A/B).
• Letture di argomento giuridico scaricabili dalle piattaforme e-learning e Teams
Testo di grammatica:
• Raymond Murphy, English Grammar in Use, Cambridge University Press (o una qualsiasi grammatica generale di riferimento).

Altre informazioni

AVVISO IMPORTANTE ESAMI DEL 19 FEBBRAIO 2021

Care e cari,

in vista degli esami di Lingua Inglese del prossimo 19 febbraio (corsi di laurea in Scienze dell’Amministrazione, dell’Organizzazione e Consulenza del Lavoro, Giurisprudenza e Management Pubblico) vi riporto di seguito una serie di informazioni che spero potranno esservi utili per orientarvi e per sostenere la prova al meglio.

Come ho annunciato durante le ultimi lezioni del corso e in occasione degli appelli di dicembre, gennaio e inizio febbraio, l’esame avrà una parte scritta e una orale e prevederà i seguenti passaggi, che vi chiedo di leggere con la massima attenzione:

il 19 febbraio, alle ore 9.00, tutti gli iscritti sono convocati sulla piattaforma teams (Appello orale di Lingua Inglese del 19 febbraio – Prof. Baratta), a cui sarà possibile accedere usando la seguente chiave d’accesso: wxfbdod.

In questa sede procederò all’appello degli iscritti e dopo aver offerto una serie di informazioni di carattere generale, chiederò ai presenti di spostarsi su Moodle / Elearning per lo svolgimento della prova scritta. Utilizzando le proprie credenziali di ateneo, gli studenti sono invitati ad iscriversi alla piattaforma, raggiungibile attraverso questo link: https://elearning.uniparthenope.it/mod/quiz/view.php?id=4759

La prova scritta, come già anticipato, avrà la durata di 25 minuti e consisterà nella lettura di un breve brano (tratto dal manuale del corso), a cui sono abbinate 5 domande a risposta multipla. Il test sarà gestito da Respondus Monitor, per cui tutti gli studenti sono pregati di verificare prima della data dell’esame la funzionalità del software sul proprio dispositivo.

Per coloro che non disponessero di un pc, sarà possibile connettersi usando l’iPad (questa opzione è già stata abilitata nel sistema).

La prova scritta non costituisce requisito di accesso all’esame orale, a cui accederanno pertanto anche coloro che non raggiungessero la sufficienza nel test scritto. Tuttavia, in sede di valutazione, dovrò ovviamente tenere conto dell’andamento di entrambe le prove (scritta e orale). Conclusa la prova scritta, lo studente riceverà automaticamente dal sistema l’esito (in trentesimi).

Alle ore 10.30, gli studenti che hanno sostenuto la prova scritta dovranno ricollegarsi sulla piattaforma teams (Appello orale di Lingua Inglese del 19 febbraio – Prof. Baratta – a cui sarà possibile accedere usando la solita chiave d’accesso: wxfbdod) per sostenere la prova orale, strutturata in due parti, come riportato nel programma dell’esame: A) Discussione orale di articoli tratti dal libro di testo utilizzato (riassunto e domande personali sull’argomento trattato); B) Lettura e traduzione di uno degli articoli di argomento giuridico, da me proposti durante il corso.

Per eventuali impedimenti tecnici nel giorno dell’esame, gli studenti sono pregati di contattarmi, scrivendo un messaggio nella chat del team Appello orale di Lingua Inglese del 19 febbraio – Prof. Baratta (chiave d’accesso: wxfbdod). Si cercherà al momento una soluzione pratica e rapida per affrontare problemi di malfunzionamento e/o blocco del sistema. Mi impegno comunque a garantire un appello straordinario di recupero se un cospicuo numero di studenti non dovesse riuscire a sostenere l’esame per ragioni indipendenti dalla propria volontà.

Per qualunque dubbio e/o perplessità, sono sempre disponibile al mio indirizzo di posta elettronica istituzionale:

In bocca al lupo a tutte e tutti. LB

Mutuazioni

  • Corso di studi in GIURISPRUDENZA - Percorso formativo in PERCORSO GENERICO
  • Corso di studi in GIURISPRUDENZA - Percorso formativo in PERCORSO GENERICO