Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE MOTORIE
Settore disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Maturare conoscenze teoriche circa la natura socio-culturale del processo formativo;
Acquisire le teorie e i modelli della costruzione sociale dell’individuo, delle collettività, delle culture
Favorire la conoscenza e la gestione delle dinamiche costruttivo/formative dell’interazione sociale;
Sviluppare le competenze del lavoro educativo come lavoro sociale;
Favorire lo sviluppo di competenze nella progettazione di strategie e interventi formativi guidati da un modello sistemico-costruttivo della formazione

Prerequisiti

Conoscenza dei saperi di base del discorso pedagogico

Contenuti

Il corso intende esaminare la dimensione pedagogico-formativa presente nei processi sociali e culturali. Tali processi costruiscono l’orizzonte in cui prendono forma gli individui, le identità personali e collettive, le forme e i modi della conoscenza. L’interesse pedagogico per questo tema si sostanzia nel tentativo di rendere esplicita l’influenza di tali costrutti sui processi di cambiamento e di formazione, gestendone intenzionalmente gli esiti.
Il corso si propone, pertanto, di indagare le dinamiche di costruzione sociale e culturale dell’individuo, della conoscenza e dell’identità e di presentare metodologie e strumenti di formazione, centrati sulla riflessività, e finalizzati alla gestione critica e consapevole di tali dinamiche.

Metodi didattici

Tutti i contenuti oggetto di studio verranno analizzati con metodologia partecipativa e relazionale allo scopo di dimostrare “in vivo” come lo studio della disciplina consista nell’indagare i versanti socio-culturali implicati nella formazione e nella relazione.

Verifica dell'apprendimento

La verifica degli apprendimenti avverrà attraverso le attività di gruppo e laboratoriali che consentiranno di registrare caratteristiche ed eventuali difficoltà nell'apprendimento e di mettere in atto misure tempestive di superamento.
L’esame finale consisterà in un colloquio orale argomentativo su tutto il programma di studio (parte generale e parte monografica).
La valutazione dell’esame finale avverrà tenendo in considerazione 5 indicatori prevalenti secondo apposita scheda valutativa che verrà esposta e resa nota agli studenti nel corso della presentazione del programma:

a) Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)
b) Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding)
c) Autonomia di giudizio (making judgements)
d) Abilità comunicative (communication skills)
e) Capacità di apprendere (learning skills)

Testi

1. Lo Presti F., Il senso del sé. Percorsi autoriflessivi nella formazione, PensaMultimedia, Lecce.
2. Lo Presti F., Culture in relazione, Loffredo, Napoli.
3. Pagano G., Sabatano F., Libertà marginali. La sfida educativa tra devianza, delinquenza e sistema camorristico, Guerini, Milano.

Altre informazioni