Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2020/2021
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA E MANAGEMENT
Settore disciplinare: 
ORGANIZZAZIONE AZIENDALE (SECS-P/10)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Nel corso si approfondiscono gli aspetti collegati a teorie, pratiche e analisi organizzative (per le PMI). Il corso intende sviluppare:
-conoscenze e capacità di comprensione legate ai temi dell’organizzazione aziendale delle PMI fornendo gli strumenti necessari per effettuare interventi professionali e consulenziali

- capacità di applicare conoscenza e comprensione: l’uso di strumenti teorici e operativi di intervento manageriale utili per interpretare in maniera autonoma documenti, organigrammi e report utilizzati nelle PMI
- autonomia di giudizio: una volta acquisiti i principali elementi di organizzazione aziendale, gli studenti dovranno mostrare di aver sviluppato una capacità critica per l’analisi delle problematiche organizzative specifiche per le PMI e per l’elaborazione di soluzioni.

- abilità comunicative: la possibilità di sperimentare in maniera professionale e/o consulenziale le proprie capacità di comunicazione sulle analisi effettuate e sulle soluzioni elaborate
- capacità di apprendimento: capacità di analisi dei fenomeni aziendali e di decisione nelle PMI.

Prerequisiti

Conoscenze dei concetti fondamentali di economia aziendale

Contenuti

I principali argomenti trattati nel corso riguardano i problemi fondamentali e le scelte di progettazione organizzativa, le strutture e le forme organizzative delle piccole e medie imprese (PMI) e di come esse differiscono dalle imprese di maggiori dimensioni. Inoltre, verrà data attenzione al tema dell’imprenditorialità, al ciclo di vita e alla governance nelle PMI.
Il corso è articolato come segue:
I blocco:
PMI - caratteristiche e peculiarità:
- L’imprenditore e la funzione imprenditoriale
- La nascita e la crescita della PMI
- Le problematiche organizzative nelle PMI

Obiettivi e strategia:
- Adeguatezza degli assetti organizzativi
- Obiettivi e ambito operativo
- Strategie organizzative
- Contesto ambientale

II blocco:
Struttura e lavoro:
- Macrostruttura
- Relazioni esterne
- Microstruttura del lavoro
- Risorse umane
- Leadership e clima organizzativo

Sistemi e ambito geografico:
- Sistemi di coordinamento e controllo, sistemi informativi e di gestione di conoscenza
- Ambito geografico

Change management
- Organizational design: progettare il cambiamento dell’assetto organizzativo

Metodi didattici

Lezioni frontali: finalizzate al miglioramento delle conoscenze e capacità di comprensione degli studenti mediante l’esposizione di teorie, modelli concettuali e strumenti manageriali.
Inoltre è prevista la partecipazione attiva degli studenti attraverso:
- gruppi di lavoro e analisi di case study: gli studenti, divisi in gruppi, affrontano un caso aziendale, in cui sono illustrate alcune situazioni “critiche” esemplificative delle tematiche oggetto del corso; gli studenti in gruppo elaborano una presentazione nella quale espongono le analisi effettuate e le soluzioni proposte;
- presentazioni e esposizione in aula: funzionali allo sviluppo di abilità comunicative;
- studio individuale: funzionale allo sviluppo di autonome capacità di apprendimento.

Verifica dell'apprendimento

Durante il corso l’apprendimento sarà verificato attraverso l’uso di test e la discussione di casi aziendali. A fine corso l’apprendimento sarà verificato attraverso lo svolgimento di una prova scritta composta da domande a scelta multipla e domande aperte relative ai contenuti dei libri di testo. Tutti coloro che supereranno l'esame scritto con un voto ≥ 26/30 potranno sostenere l'esame orale integrativo (facoltativo). I candidati dovranno dimostrare il possesso di adeguate conoscenze e capacità di comprensione delle problematiche esposte applicando in maniera pertinente le teorie, i modelli concettuali oggetto del programma; dovranno dimostrare, inoltre, capacità di elaborazione e comunicazione di soluzioni coerenti con le problematiche organizzative rilevate.

Testi

Burton R.M., Obel B., Håkonsson D.D., Martinez M., (2020), Organization design. Principi e metodi per l'adeguatezza dell'assetto organizzativo aziendale Giappichelli, Torino, ISBN:9788892135116. (capitoli 0,1,2,3,4,5,6,7,8,9,11,13)
Letture consigliate:
Lauto et al. (2019). Alla ricerca dei “veri” imprenditori. Prospettive in Organizzazione.
Pisano, V. (2019). Orchestrare le risorse umane per il processo di crescita internazionale: un focus sulle imprese familiari. Prospettive in Organizzazione.

Altre informazioni

Il materiale didattico di supporto sarà disponibile durante il corso sulla piattaforma e-learning Moodle