Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in MANAGEMENT PUBBLICO
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
SOCIOLOGIA GENERALE (SPS/07)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
10
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ore di attivita' frontale: 
80

Obiettivi

L’insegnamento intende fornire allo studente gli strumenti per comprendere come i diversi sistemi sociali siano strutturati e come reagiscano alle politiche pubbliche, nonché come queste debbano tenere in considerazione, prevedendoli, i loro effetti sociali. Alla fine del corso, lo studente deve dimostrare di aver acquisito le competenze cognitive e relazionali utili all’analisi critica di sistemi sociali complessi, in particolare a fronte delle nuove sfide della società globale (conoscenza e capacità di comprensione). Per lo studio di questi processi sono presentate e testate le maggiori tecniche di ricerca sociale applicata. Inoltre, l’attitudine critica è stimolata dalla riflessione sui testi di autori classici e contemporanei del pensiero sociologico che si sono occupati di potere e di sfera pubblica, in modo tale da rendere lo studente autonomo nell'analisi dei processi sociali (autonomia di giudizio). Infine, lo studente è guidato alla pratica della progettazione e dell'esposizione di presentazioni in pubblico degli argomenti trattati (capacità di applicare conoscenza e comprensione), affinché acquisisca capacità comunicative avanzate nella costruzione e nell’esposizione di temi complessi (abilità comunicative). Al termine del corso, lo studente deve essere in grado di aggiornarsi e rielaborare criticamente i processi sociali che si dipanano nella contemporaneità, con particolare riferimento ai contesti internazionali e ai rapporti tra il Nord e Sud del mondo, tra Oriente e Occidente, in un'ottica interculturale e complessa.

Prerequisiti

È necessario che lo studente possegga una conoscenza di base (concetti fondamentali) di sociologia generale.

Contenuti

L’insegnamento intende guidare lo studente nello studio del pensiero degli autori classici e contemporanei del pensiero sociologico che si sono occupati delle strutture e delle relazioni tra sistemi sociali e della costruzione e dell’esercizio del potere, al fine di comprenderne le componenti fondamentali e di poter conseguentemente progettare politiche pubbliche efficaci.
Lo studente è stimolato nello studio e nell’applicazione delle maggiori tecniche di ricerca sociale empirica, al fine di analizzare i fenomeni sociali complessi nelle loro dimensioni quantitativa e qualitativa. Lo studente apprende lo studio e l’analisi di sistemi sociali complessi al fine di poter progettare, implementare e applicare politiche pubbliche efficaci, nonché comprenderne gli eventuali limiti e le concause di fallimento.
Lo studente acquisisce gli strumenti di comprensione e analisi delle componenti razionali e non razionali dei processi sociali e della loro interazione con le politiche pubbliche.
Programma esteso:
- I diversi sistemi sociali e le loro relazioni con le politiche pubbliche, le istituzioni, i beni comuni, la sfera pubblica (5 CFU, 25 di ore lezione, 5 ore di seminari, 10 ore di laboratori)
- Nuove sfide globali e comunità responsabili (5 CFU, 30 ore di lezione, 5 ore di laboratori, 5 ore di seminari)

Metodi didattici

L'attività didattica del corso è organizzata in lezioni frontali, attività laboratoriali, lavoro individuale e di gruppo, presentazioni degli studenti.
Lo studente è guidato nella costruzione e nell’esposizione di presentazioni in pubblico di livello avanzato, con particolare riferimento all’integrazione di testo e immagini per un’esposizione efficace. Particolare attenzione è data alle componenti non verbali della comunicazione, paraverbali, prossemiche, cinesiche, ecc.
La capacità di apprendimento dello studente è costantemente stimolata attraverso la visione di filmati, l’esplorazione di risorse web, l’utilizzo di presentazioni power point e la lettura di gruppo di documenti, articoli di giornale e testi a elevata complessità.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento è svolta attraverso una prova orale, che si articola in un colloquio con la docente titolare del corso e nella discussione di un elaborato progettuale realizzato dallo studente.
Obiettivo della prova è la verifica delle conoscenze acquisite e della capacità di applicazione delle conoscenze stesse, nonché delle capacità comunicative di presentazione in pubblico. La durata della prova è variabile in base ai temi trattati nel colloquio e la misurazione conclusiva della prova avviene in base a un confronto tra docente e studente. La valutazione è espressa in trentesimi.

Testi

I testi di riferimento del corso sono tre:

1) E. Morin, 7 lezioni sul pensiero globale, Raffaello Cortina, Milano, 2016

2) V. Grassi, La società del noi. Comunità responsabili nell’era della globalizzazione, Franco Angeli, Milano, 2018

3) F. Colella, V. Grassi (a cura di), MigrAzioni. Principi, culture e pratiche di giustizia sociale, Il Mulino, Bologna, 2020 (in corso di pubblicazione)
in alternativa:
V. Grassi, L. Guercio, Donne, pace e sicurezza tra essere e dover essere. La parola alle donne in Medio Oriente e Nord Africa, Franco Angeli, Milano, 2018

Argomenti specifici possono essere approfonditi sui seguenti testi:

- M. Castells, Comunicazione e potere, Università Bocconi Editore, Milano, 2014

- M. Castells, Volgere di Millennio, Università Bocconi Editore, Milano, 2003

- C. Donolo, Affari pubblici. Benessere individuale e felicità pubblica, Franco Angeli, Milano, 2017

- J. C. Glenn, E. Florescu, Lo Stato del Futuro. Rapporto 19.1 del Millennium Project, disponibile su www.instituteforthefuture.it

- P. Khanna, Connectography. Le mappe del futuro ordine mondiale, Fazi, Roma, 2016

- G. Pirzio Ammassari, Lobbying e rappresentanza della società civile nell’Unione Europea, La Goliardica, Roma, 2010

Materiali on line in open access:
- V. Grassi, O dentro o fuori. Paura, esclusione e islamofobia al tramonto della modernità, DEMOCRAZIA E SICUREZZA, 2016 (http://www.democraziaesicurezza.it/Saggi/O-dentro-o-fuori.-Paura-esclusi...)

Altre informazioni