Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONSULENZA AZIENDALE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di presentare e discutere i modelli e gli strumenti utilizzati per definire la strategia d’impresa a livello corporate.
Conoscenza e capacita di comprensione
Lo studente dovrà essere in grado di conoscere e comprendere le principali strategie di sviluppo delle imprese, le determinanti e le modalità di implementazione delle stesse, analizzare l’impatto delle strategie sulla creazione del valore delle imprese ed identificare le principali problematiche connesse alla gestione delle imprese multi business.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Lo studente deve dimostrare di sapere applicare le conoscenze acquisite, analizzando in diversi contesti operativi: in particolare, deve sapere applicare i principi di management in relazione ad imprese che operano in diversi settori di attività e in presenza di condizioni operative diverse, dimostrando di sapere applicare i principi e gli strumenti di management in maniera contestualizzata e flessibile.
Lo studente svilupperà la capacità di analizzare le diverse dinamiche settoriali e metterle in relazione con le decisioni strategiche a livello corporate. Al termine del corso, lo studente sarà in grado di applicare i principali strumenti della corporate strategy ad aziende diversificate in modo flessibile.
Autonomia di giudizio
Lo studente deve dimostrare di possedere la capacità di identificare le opportunità e le minacce connesse allo sviluppo di una strategia a livello corporate e identificare le opportune soluzioni. Al termine del corso, lo studente dovrà essere in grado di sviluppare modelli per la gestione delle strategie corporate e valutare le conseguenze di questi modelli.

Abilità comunicative
Lo studente deve dimostrare la capacità di comunicare in modo chiaro ed esaustivo le conoscenze acquisite, sia in forma scritta che in forma orale. Deve avere la capacità di utilizzare un linguaggio tecnico appropriato, utilizzando la terminologia italiana ed inglese che viene utilizzata nella disciplina del management; deve inoltre sviluppare capacità di sintesi nella esposizione scritta ed orale degli argomenti.
Capacità di apprendimento
Lo studente deve dimostrare la capacità di approfondimento autonomo delle conoscenze acquisite, sapendo individuare riferimenti bibliografici pertinenti e rilevanti per l’ambito oggetto di studio; deve anche dimostrare la capacità di collegamento tra le conoscenze acquisite in ambiti disciplinari diversi.

Prerequisiti

Contenuti

Il contenuto del corso può essere scomposto in più blocchi di lezione, la cui durata dipende dal livello di preparazione degli studenti e dalla loro familiarità con i concetti-base di management. In media, il corso è articolato come segue:
I BLOCCO (18 ORE)
Il triangolo della corporate strayegy, Approcci teorici alla corporate strategy. Il ruolo delle risorse e competenze nella definizione della corporate strategy.
II BLOCCO (18 ORE)
L’espansione diversificata: determinanti ed effetti. Modalità di espansione: M&A, Alleanze e sviluppo organico, con particolare riferimento ai vantaggi e svantaggi di ciascuna alternativa. Le direttrici di sviluppo: economie di scala, raggio di azione e esternalità di rete. I limiti organizzativi del raggio di azione: trade-off mercato/gerarchia
III BLOCCO (18 ORE)
La gestione di un’impresa multi-business, analisi del contesto organizzativo e dei suoi elementi. La coesione aziendale, i costi e i meccanismi. Il trasferimento di risorse e capacità, il coordinamento delle attività e delle strategie.
IV BLOCCO (18 ORE)
La corporate governance : outsider e insider systems e meccanismi di gestione. La CSR: motori e stadi di sviluppo. La trasformazione aziendale: crisi, turnaround e righsizing

Metodi didattici

Il corso sarà organizzato in lezioni frontali.
Gli argomenti teorici saranno supportati dalla presentazione di case studies che potranno essere illustrati a voce dal docente oppure attraverso l’intervento in aula di imprenditori e manager.
Le lezioni frontali saranno supportate dalla proiezione in aula di slides ma anche dalla visione di filmati che mostrino nella pratica il funzionamento di particolari realtà aziendali.
Dopo una prima parte del corso basata prevalentemente sulle lezioni convenzionali, gli studenti vengono suddivisi in gruppi di lavoro per l’elaborazione di project work. In tal modo i discenti sviluppano la capacità di applicare i contenuti teorici del corso alla realtà e all’analisi di evidenze empiriche.

Verifica dell'apprendimento

Prova scritta è volta a verificare la conoscenza e la comprensione delle strategie di sviluppo delle imprese e delle problematiche ad esse connesse.

Testi

CORPORATE LEVEL STRATEGY 3/ED, David J. Collis, Cynthia A Montgomery, Giorgio Invernizzi e Mario Molteni
MC GRAW HILL

Altre informazioni