Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA NAVIGAZIONE
Settore disciplinare: 
COSTRUZIONI E IMPIANTI NAVALI E MARINI (ING-IND/02)
Crediti: 
3
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
24

Obiettivi

La nave è un insieme complesso, anzi è una unione di sistemi complessi che devono essere affidabili e perfettamente integrati per raggiungere lo scopo prefissato che consta nella realizzazione di un mezzo di trasporto dalle più varie caratteristiche e funzionalità e molto oneroso in termini economici. Altrettanto complessa ne è la gestione da parte della compagnia di navigazione. Partendo dalle normative di settore vigenti e dall’analisi di sinistri marittimi occorsi, Il corso mira a fornire allo studente gli elementi indispensabili per una corretta gestione in sicurezza della nave e come a realizzare il miglioramento della sicurezza dell’impianto nave nel suo complesso attraverso l’applicazione delle nuove metodologie di prevenzione

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti

L'IMPIANTO NAVE (MOD. 2): 24h
International Maritime Organization e normative tecniche di settore:
Organizzazione internazionale per la sicurezza della vita umana in mare (IMO) – ruolo e funzioni. Convenzioni internazionali per la salvaguardia della vita umana in mare e dell’ambiente marino (SOLAS, MARPOL, COLREG, ILLC, STCW etc.). Normative nazionali per la sicurezza della nave e della navigazione. Enti di classifica e sorveglianza delle navi. Problematiche progettuali: compartimentazione, bordo libero, stabilità allo stato integro ed in caso di falla. Analisi di alcune tipologie di sinistri marittimi: incendio, incaglio, falla, collisione, salvataggio, abbandono nave, etc.

Metodologie di prevenzione del sinistro. Organizzazione e gestione della sicurezza a bordo e della società di navigazione. Il ruolo dell’errore umano. The International Safety Management Code – ISM Code. Identificazione del rischio. Sistemi di gestione e riduzione del rischio. Sistemi di gestione della sicurezza (Safety Management System – SMS).

Metodi didattici

Lezioni frontali, Discussione di casi studio, Lettura delle normative nazionali ed internazionali di settore

Verifica dell'apprendimento

Esame finale orale

Testi

- International Maritime Organization (IMO): convenzioni SOLAS, MARPOL, STCW, COLREG, FB, IMS. Risoluzioni ed emendamenti relativi. - Registro Italiano Navale (RINA): regolamenti tecnici e guide.
- Ministero delle infrastrutture e dei trasporti: regolamento di sicurezza della navigazione.
- The International Safety Management Code.
- Managing Ship Safety by Chengi Kuo ed. LLP London 1998.
- Dispense del corso ed appunti delle lezioni.

Altre informazioni