Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE PER LA MITIGAZIONE DEI RISCHI
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
STRADE, FERROVIE ED AEROPORTI (ICAR/04)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Al termine del corso lo studente deve dimostrare di:
conoscere e saper comprendere le problematiche relative alla progettazione di una infrastruttura viaria;
essere in grado di progettare una infrastruttura viaria ex novo o di effettuare le verifiche su una esistente;
essere in grado di dimensionare con metodo semi-empirico una sovrastruttura stradale, descrivendo gli obiettivi, il procedimento ed i risultati del proprio elaborato utilizzando correttamente il linguaggio tecnologico;
conoscere le principali metodologie pertinenti alle indagini specialistiche in sito ed in laboratorio sui sottofondi stradali;
saper discriminare tra le fonti di studio, di carattere tecnico-tecnologico-scientifico, e normativo sulle infrastrutture viarie.

Prerequisiti

È necessario avere acquisito e assimilato le seguenti conoscenze:
discipline matematiche, in particolare l'Analisi delle funzioni (indispensabile) e la Geometria analitica e descrittiva (indispensabile);
discipline fisiche, in particolare la Meccanica dei corpi rigidi (indispensabile);
Disegno tecnico (importante).

Contenuti

La Progettazione delle Infrastrutture Stradali (33 ore + 9 ore di esercitazione).
Cenni storici. Reti stradali. Il veicolo e la strada. Le visuali libere. La sezione trasversale. Il tracciato planimetrico. Le sovrastrutture: le pavimentazioni. Geotecnica stradale: i sottofondi. Il profilo altimetrico. Le verifiche del tracciato. Le intersezioni.
Gli Aeroporti (3 ore).
Le Ferrovie (3 ore).

Metodi didattici

Lezioni frontali in aula con auspicabile interattività degli studenti, con ausilio di proiettore e alla lavagna.
Esercitazioni numeriche in aula svolte collettivamente alla lavagna e da posto.
Esercitazione guidata in aula sul dimensionamento di una sovrastruttura stradale tramite software.

Verifica dell'apprendimento

La verifica del profitto prevede 3 prove:
la prova orale per accertare conoscenza dei contenuti teorici;
la prova scritta (effettuabile anche con alcune prove intercorso) con sottoposizione di esercizi numerici e grafici per accertare la competenza nell'eseguire metodi di dimensionamento e verifica;
il dimensionamento con metodo semi-empirico mediante software di una sovrastruttura stradale.
La valutazione delle prove tiene conto della efficienza dei metodi utilizzati, della completezza ed esattezza delle risposte, nonché della chiarezza nella presentazione.
Il voto finale è dato dalla media dei 3 punteggi. Qualora una delle 3 prove risulti insufficiente è necessario ripetere la prova insufficiente, se entro un un fissato tempo; oppure tutte e 3 le prove.

Testi

a) Strade. Teoria e tecnica delle costruzioni stradali. Vol.1 - Progettazione. Santagata F.A. – Pearson (2019)
b) Slides del corso.
c) Dispense Normative.

Altre informazioni

Eventuali seminari sulla manutenzione degli asset infrastrutturali e/o sulla certificazione dei materiali. Visite presso cantieri infrastrutturali e/o laboratori prove materiali.