Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Partizione: 
Matricole pari
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE MOTORIE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
IGIENE GENERALE E APPLICATA (MED/42)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Dott.ssa GALLE' Francesca
Ciclo: 
Secondo Semestre

Obiettivi

Il corso si prefigge di formare gli studenti in merito ai principali determinanti di salute, fornendo le conoscenze di base sull’igiene e sull’epidemiologia che consentano loro di svolgere un ruolo attivo nell’ambito della prevenzione e della promozione della salute individuale e collettiva.

Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente deve dimostrare di conoscere e saper comprendere le problematiche relative alla salute dell’uomo e le possibili strategie di prevenzione.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente deve dimostrare di essere in grado di utilizzare i concetti acquisiti per impostare e realizzare iniziative di prevenzione, gestire le problematiche igienico-sanitarie correlate all’ambiente ed evitare danni alla salute nello svolgimento del proprio lavoro.

Autonomia di giudizio: Lo studente deve essere in grado di sapere valutare in maniera autonoma le diverse situazioni presentate dal docente in sede di esame e di saper applicare quanto appreso in ambiti di prevenzione e di promozione della salute.

Abilità comunicative: Lo studente deve avere la capacità di spiegare in maniera semplice, ma utilizzando correttamente il linguaggio scientifico, gli argomenti trattati, anche sotto forma di elaborato.

Capacità di apprendimento: Lo studente deve essere in grado di aggiornarsi continuamente, acquisendo la capacità di affinare ed approfondire le proprie conoscenze nel settore dell’igiene, dell’epidemiologia e della prevenzione attraverso un percorso di formazione autonomo, tramite la consultazione di testi e pubblicazioni (anche in lingua inglese).

Prerequisiti

È necessario che lo studente abbia adeguate conoscenze di biologia cellulare, anatomia e fisiologia umana.

Contenuti

Blocco 1. SALUTE e PREVENZIONE (12 ore)
Igiene, Prevenzione ed Educazione alla Salute; Storia, definizioni, obiettivi e compiti dell’Igiene. L'Igiene nelle varie fasi della vita. Il concetto di Salute secondo l’O.M.S. Malattie infettive, cronico degenerative e altre cause di morte: etiologia e prevenzione; le diseguaglianze nella salute. I 3 livelli di prevenzione: Prevenzione Primaria; Prevenzione Secondaria; Prevenzione Terziaria

Blocco 2. EPIDEMIOLOGIA (12 ore)
Introduzione allo studio dell’EPIDEMIOLOGIA; definizioni ed evoluzione storica del concetto di Epidemiologia. L’Epidemiologia come strumento di conoscenza per la Prevenzione: compiti ed obiettivi della metodologia epidemiologica e classificazione degli studi. Misure di frequenza in Epidemiologia: RAPPORTI, PROPORZIONI e TASSI. Tassi grezzi e tassi specifici. Tasso di prevalenza e tasso di incidenza. PERICOLO, RISCHIO e DANNO. Il rischio in Epidemiologia, Fattori di rischio, Soggetti a rischio. Misure del rischio: rischio assoluto, rischio relativo, Odds ratio.
Studi epidemiologici: epidemiologia osservazionale. Indagini descrittive: il campionamento. Indagini analitiche: studi trasversali e longitudinali. Epidemiologia sperimentale.

Blocco 3. EPIDEMIOLOGIA e PROFILASSI delle MALATTIE INFETTIVE (12 ore)
EPIDEMIOLOGIA delle MALATTIE INFETTIVE: generalità; Distribuzione temporale e spaziale delle malattie; infezione e malattia; catena contagionistica: microrganismi, ospiti e vie di trasmissione, veicolo, vettore; meccanismi di difesa dalle infezioni: l’immunità (cenni)
Epidemiologia e profilassi delle seguenti malattie infettive:
- malattie a trasmissione aerea: generalità; influenza
- malattie a trasmissione fecale-orale: generalità; epatite A
- malattie a trasmissione parenterale: generalità; epatite B ed epatite C; infezione da HIV e AIDS; tetano.
Profilassi delle malattie infettive: definizioni, profilassi diretta e specifica; pulizia, disinfezione e sterilizzazione; vaccinoprofilassi e sieroprofilassi.

Blocco 4. EPIDEMIOLOGIA e PREVENZIONE delle MALATTIE MULTIFATTORIALI (CRONICO-DEGENERATIVE o NON TRASMISSIBILI) (16 ore)
Generalità; definizioni, classificazione, epidemiologia, fattori di rischio e prevenzione delle principali malattie cronico-degenerative: malattie cardio-vascolari; tumori; diabete; broncopneumopatie cronico-ostruttive (BPCO); obesità; alcool e alcoolismo; fumo e tabagismo; droghe e tossicodipendenze; affezioni non infettive dell’età scolare: miopia; scoliosi; carie dentale.

Blocco 5. IGIENE DELL’AMBIENTE (20 ore)
L’aria e l’inquinamento atmosferico: generalità, composizione chimica e proprietà fisiche dell’aria; generalità e fonti di inquinamento; conseguenze dell’inquinamento atmosferico: effetto serra, effetto frigorifero, buco dell’ozono e piogge acide. Il microclima: definizioni, parametri che lo condizionano, viziatura dell’aria indoor, cubo d’aria, bilancio termico e benessere ambientale. L’acqua: ciclo dell’acqua e fonti di approvvigionamento idrico; criteri di potabilità e loro determinazione; sistemi di potabilizzazione. Il suolo: rifiuti solidi urbani e loro smaltimento; liquami e loro smaltimento: le fognature. L’igiene degli alimenti: concetto di igiene degli alimenti e della nutrizione; conservazione degli alimenti in campo, in stoccaggio e del prodotto finito; tossinfezioni alimentari. Educazione alimentare: principi nutritivi e fabbisogno energetico (cenni). L’igiene dello sport (cenni): gli infortuni nello sport; igiene e sicurezza nelle strutture sportive.

Metodi didattici

Lezioni frontali; esercitazioni didattiche; gruppi di lavoro; questionari.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento si avvale di una prova orale nella quale viene valutata la capacità di collegare e confrontare i diversi argomenti trattati durante il corso, contenuti nei 5 blocchi di SALUTE E PREVENZIONE, EPIDEMIOLOGIA, EPIDEMIOLOGIA E PROFILASSI DELLE MALATTIE INFETTIVE, EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE DELLE MALATTIE MULTIFATTORIALI, IGIENE DELL'AMBIENTE. L’obiettivo della prova d’esame consiste nel verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi formativi indicati.

Testi

Appunti forniti dal docente disponibili sul sito del corso (http://e-scienzemotorie.uniparthenope.it/moodle/course/index.php?categor...).

Testi di riferimento:
1. Marinelli P, Liguori G, Montemarano A, D’Amora M: Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica. Piccin Nuova Libraria Ed. 2002
2. Brandi G, Liguori G, Romano Spica V. Igiene e Sanità Pubblica per Scienze Motorie. Delfino Ed. 2009
3. Gruppo di Lavoro SItI "Scienze Motorie per la Salute". Il guadagno di salute attraverso la promozione dell'attività fisica. Evidenze scientifiche e attività di campo. Volume a cura di G. Liguori. Società Editrice Universo 2014

Altre informazioni