Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in MANAGEMENT PUBBLICO
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA POLITICA (SECS-P/01)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Al termine del corso lo studente acquisisce le conoscenze per analizzare le politiche economiche per lo sviluppo a livello regionale e nazionale e gli strumenti per l'analisi di tali politiche. In particolare, lo studente è in grado di: - valutare e scegliere indicatori utili alla descrizione di contesti socio-economici regionali e territoriali - effettuare analisi socio-economiche per i programmi e gli interventi di sviluppo regionale e territoriale - analizzare gli effetti delle politiche dell'Unione europea in particolare sullo sviluppo del Mezzogiorno e sul superamento del dualismo dell’economia italiana ma anche europea, anche questa caratterizzata da economie che vanno a due velocità.
Sarà in grado di fare ciò avendo bene chiaro il quadro normativo ed istituzionale di riferimento.

Prerequisiti

Lo studente deve aver espletato un corso base di economia politica e politica .

Contenuti

Il programma del corso è organizzato in due moduli che si integrano nel trattare i diversi argomenti della politica regionale europea e nazionale con particolare riguardo allo sviluppo delle regioni arretrate e in particolare del Mezzogiorno d’Italia.
Il primo modulo tratterà le principali Politiche economiche dell'Unione europea ed  i collegamenti con quelle italiane e internazionali. In particolare si approfondiranno la Politica di Coesione e l'utilizzo dei Fondi Strutturali nelle regioni dell'UE, e la politica per il Mezzogiorno, con un approfondimento della storia di tale ppolitca e con il confronto con l’attuale politica di coaesione perseguita nell’ambito europeo. Verranno proposti metodi di analisi della convergenza economica regionale, e metodi di analisi dell’economia della crescita e dello sviluppo economico..
Il secondo modulo tratterà invece il quadro normativo ed istituzionale all’interno del quale vengono attuate tali politiche di coesione regionale. Il quadro normativo riguarderà non solo il livello nazionale ma anche quello europeo.

Metodi didattici

La modalità di erogazione è quella tradizionale basata essenzialmente sulle lezioni frontali, saranno però effettuati anche seminari in cui gli studenti dovranno svolgere un ruolo attivo attraverso la presentazione e l’organizzazione di seminari su tematiche specifiche da loro scelte, e attraverso lavori di gruppo

Verifica dell'apprendimento

La modalità di verifica dell'apprendimento sarà effettuata attraverso esame orale e scritto.

Testi

Padoa-Schioppa, T., La lunga via dell'Euro, Il Mulino, Bologna 2004;
- Viesti, G., Prota, F., Le nuove politiche regionali dell'Unione Europea, Il Mulino, Bologna 2007 (terza edizione);
- Mezzogiorno e Politiche regionali, Banca D’Italia, 2009
“L’Italia dal 45 ad oggi” A Graziani, ed Il Mulino.

Altre informazioni