Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in INGEGNERIA GESTIONALE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
RICERCA OPERATIVA (MAT/09)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Obiettivi Formativi.
Il corso si pone come obiettivo quello di fornire agli studenti gli strumenti necessari per l’applicazione delle metodologie di base della Ricerca Operativa che permettono di affrontare un ampio spettro di problemi decisionali complessi.

Risultati di apprendimento (declinati rispetto ai descrittori di Dublino)
Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding).
Lo studente deve dimostrare di conoscere e saper comprendere:
a) i principali aspetti dei problemi di ottimizzazione;
b) le metodologie e gli strumenti software per la risoluzione dei problemi di ottimizzazione.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding)
Lo studente deve dimostrare di essere in grado di:
a) conoscere un insieme di metodi e comprenderne l'uso in contesti differenti;
b) formulare analiticamente problemi di media complessità;
c) selezionare i metodi di risoluzione più adatti per la soluzione del problema considerato;
d) utilizzare strumenti software per la risoluzione dei problemi decisionali.

Autonomia di giudizio (making judgements)
Lo studente deve essere in grado di sapere valutare in maniera autonoma le metodologie di risoluzione in relazione al problema considerato ed implementare gli algoritmi adatti alla risoluzione del problema stesso.

Abilità comunicative (communication skills)
Lo studente deve avere la capacità di spiegare, in maniera semplice, a persone non esperte, le principali metodologie per la risoluzione di problemi decisionali tipici della programmazione lineare e dei problemi di ottimizzazione su rete.

Capacità di apprendimento (learning skills)
Lo studente deve essere in grado di: elaborare, schematizzare, riassumere i contenuti acquisiti; di aggiornarsi continuamente, tramite la consultazione di testi e pubblicazioni per risolvere problemi decisionali tipici dell’ingegneria gestionale.

Prerequisiti

Elementi di algebra lineare.

Contenuti

I contenuti del corso sono rivolti allo studio di alcune delle metodologie di base della Ricerca Operativa che permettono di affrontare un ampio spettro di problemi decisionali complessi. Particolare attenzione è rivolta agli aspetti modellistici ed algoritmici. In particolare gli argomenti oggetto del corso sono : gli elementi fondamentali della programmazione lineare; i fondamenti dell’algoritmo del simplesso per la risoluzione di programmazione lineare; l’analisi grafica ed interpretazione geometrica dell'algoritmo del simplesso; l’analisi post-ottimale; l'uso di Matlab per la formulazione e risoluzione di problemi di ottimizzazione lineare; gli elementi di teoria dei grafi; i problemi fondamentali di ottimizzazione su grafo; il metodo del cammino critico.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni in aula ed in laboratorio.

Verifica dell'apprendimento

L’obiettivo della prova d’esame consiste nel verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi formativi precedentemente indicati.
L’esame è diviso in due parti:
a) una prova scritta con l’obiettivo di valutare se lo studente è in grado di applicare le metodologie studiate durante il corso. La prova scritta include tre esercizi sugli argomenti: ottimizzazione non lineare, algoritmo del simplesso, metodi di risoluzione per l’ottimizzazione su rete. La prova scritta ha una durata di 90 minuti e risulta superata qualora almeno due esercizi siano svolti correttamente. b) Una prova orale nella quale sarà valutato il livello di conoscenza degli argomenti trattati durante il corso. La prova orale prevede tipicamente due domande, di cui una sui metodi di risoluzione per i problemi di ottimizzazione lineare ed una sulla restante parte dei contenuti del corso. La prova orale ha complessivamente una durata di 30 minuti. Il voto finale è la media dei voti ottenuti dallo studente alla prova scritta ed orale.

Testi

Libri
“Programmazione Lineare”, G. Improta – ESI, Napoli
“Modelli e Metodi della Ricerca Operativa” A. Sforza –ESI, Napoli

Appunti e presentazioni forniti dal docente disponibili sul sito del corso:
http://edi.uniparthenope.it/course/index.php?categoryid=20

Altre informazioni

Orario di ricevimento: Mercoledì dalle 11 alle 13 e Venerdì dalle 9 alle 11.