Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in INGEGNERIA GESTIONALE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALE (ING-IND/35)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il corso mira a fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti necessari per l'analisi dei processi aziendali, la comprensione del sistema di controllo di gestione, l'analisi e la valutazione dei costi, degli investimenti e delle performance aziendali ai fini dell'implementazione di azioni e iniziative finalizzate alla pianificazione e alla gestione aziendale.

Prerequisiti

1. Ambiente economico e competitivo; 2. Funzioni e processi aziendali; Ciclo caratteristico aziendale; 3. Concetti di Rilevazione, Gestione, Organizzazione 4. Le condizioni di equilibrio economico, finanziario, monetario, patrimoniale della gestione 5. Criteri di valutazione della gestione aziendale (efficienza, efficacia, redditività) e relativi indicatori. 6. Organizzazione aziendale; Centri di Responsabilità; 7. Concetti di Prodotto/servizio; Fattori della produzione. 8. Leva operativa e leva finanziaria; 9. Scelte di breve e lungo termine; Strategie funzionali e competitive; ASA e Matrice BCG 10. Bilancio aziendale; Analisi di bilancio per indici e bilancio riclassificato 11. Indicatori di redditività e risultati economici e finanziari

Contenuti

1) CONCETTI PRELIMINARI: RICHIAMI SUI COSTI E DIRECT COSTING (12 ore)
Il processo di formazione dei costi
I criteri di classificazione dei costi
Richiami sulle relazioni tra costi e volumi e calcolo analitico del punto di pareggio (BEP)
Strategia e struttura dei costi

2) GESTIONE DEI COSTI, DEGLI INVESTIMENTI E DELLE PERFORMANCE AZIENDALI (20 ore)
Sistemi di determinazione e gestione dei costi
I sistemi tradizionali di costing
Sistemi di determinazione dei costi per commessa (Job Costing) e per processo (Process Costing)
Activity Based Costing (ABC)
Target Costing
Throughput Costing
Just-in-time (JIT)
Il processo di pianificazione, budgeting, reporting
Analisi degli investimenti
La valutazione delle performance dell’organizzazione

3) GESTIONE DEI PROCESSI AZIENDALI (20 ore)
La gestione per processi: dalla struttura funzionale alla struttura per processi
L’analisi e valutazione dei processi: tecniche di mappatura ed indicatori di performance
La reingegnerizzazione dei processi (Business Process Reengineering) ed il miglioramento dei processi (Business Process Improvement)
Laboratorio sul Business Process Management (BPM)

4) PIANIFICAZIONE AZIENDALE (20 ore)
La definizione di un Business Model
Il Business Model Canvas e Il Lean Canvas
La struttura e le applicazioni del Business Plan
Executive Summary
Pianificazione strategica
Pianificazione di marketing
Pianificazione organizzativa
Pianificazione operativa
Pianificazione economico-finanziaria e analisi di bilancio
Cenni di tutela della proprietà intellettuale e ricerca di brevetti

Metodi didattici

Lezioni frontali con utilizzo di presentazioni disponibili on-line;
Esercitazioni in aula;
Lavori di gruppo da preparare e discutere in aula;
Seminari per le discussioni di casi aziendali e l'analisi di temi di frontiera dell'Ingegneria Gestionale

Verifica dell'apprendimento

Sono previste due diverse modalità d’esame:
1. Modalità Project Work - Riservata agli allievi che hanno seguito il corso e rispettato le scadenze stabilite per la consegna delle diverse parti del progetto:
Consegna del progetto sviluppato in aula, presentazione di gruppo e successivo colloquio orale individuale.
2. Modalità Tradizionale - Riservata agli allievi che non hanno seguito il corso o che non hanno sviluppato il Project Work rispettando le scadenze previste:
Prova scritta (domande teoriche ed esercizi) e colloquio orale

1) Modalità Project Work
La prova è costituita dalla valutazione del progetto di gruppo sviluppato in aula, dalla presentazione dello stesso e da un successivo colloquio orale individuale. L’elaborato è realizzato da un gruppo di lavoro preferibilmente composto da 4 studenti. Sono ammissibili gruppi di 3 o 5 studenti. Di seguito sono riportate le linee guida per la consegna e la presentazione del progetto.

Consegna del progetto (Entro 7 giorni precedenti alla data d’esame)
I gruppi dovranno inviare al docente entro una settimana dalla data di esame:
1. il progetto in formato Word;
2. la presentazione in format Powerpoint - che sarà utilizzata durante la discussione;
3. lo strumento informatico sviluppato per l’applicazione delle tecniche di costing.
L’elaborato dovrà essere realizzato in Word rispettando le seguenti indicazioni:
Formato A4 con margini pari 3 cm su tutti i lati e testo giustificato;
Carattere: 12 punti Times New Roman o equivalente;
Interlinea 1,5 linee;
Lunghezza massima complessiva: circa 30.000 parole (all’incirca 80-90 pagine incluse figure, tabelle e allegati).
L’elaborato dovrà essere stampato su A4 con una copertina recante il titolo del progetto, nome cognome e matricola dei componenti del gruppo.
L’elaborato dovrà comprendere un indice e tutte le sezioni empiriche delle progetto dovranno essere supportate da paragrafi teorici. Inoltre, l’elaborato dovrà prevedere una sezione finale intitolata “Bibliografia” in cui vanno elencate tutte le fonti consultate per la redazione del progetto (libri, manuali, normative, codici, database, etc.) e una sezione “Sitografia” contenente la lista dei siti web consultati. Tali fonti dovranno essere richiamate anche all’interno dell’elaborato.
Si consiglia di ricorrere ad un uso intenso di tabelle, grafici e schemi di riepilogo e di adottare uno stile conciso ed incisivo, in particolare nelle parti introduttive. Tabelle, schemi e figure devono essere leggibili e accompagnate da didascalie, specificando le fonti ove necessario.

Presentazione del progetto (In sede d’esame con una durata di 20 minuti per ogni gruppo)
In sede d’esame ogni gruppo di lavoro dovrà consegnare al docente prima della presentazione un unico volume rilegato costituito da:
a) cartaceo del progetto in formato Word;
b) cartaceo della presentazione del progetto in Powerpoint – che sarà utilizzata durante la discussione.
Al termine della presentazione del progetto dovranno essere chiaramente specificati la responsabilità, il ruolo e I contributi specifici dei singoli componenti del gruppo

2) Modalità Tradizionale
La prova scritta è costituita da 6 quesiti costituiti da domande aperte sugli argomenti del programma e da esercizi. Ad ognuno dei primi 5 quesiti è attribuito un punteggio massimo di 4/30. All'ultimo quesito (applicazione tecniche di costing) è attribuito un punteggio di 10/30. I candidati che superano la prova scritta raggiungendo un punteggio di almeno 18/30 sono convocati per un colloquio orale che può incrementare il voto di partenza di al massimo 3 punti.

Testi

1) Anthony R.N., Hawkins D.F., Macrì D.M., Merchant K.A., Sistemi di controllo, McGraw-Hill;
2) Dispense, materiale didattico ed esercitazioni a cura del docente e disponibili sul sito.

3) Altre letture consigliate: Azzone G., Sistemi di controllo di gestione, Etas.

Altre informazioni

Orario lezioni:
Lunedì 11,00 - 13,00 (Aula 8)
Mercoledì 11,00 - 13,00 (Aula 8)
Giovedì 11,00 - 13,00 (Aula 14)

Il corso ha inizio lunedì 5 marzo 2018 con l'accoglienza degli studenti, la presentazione del programma dell'insegnamento, delle attività didattiche e delle modalità d'esame.