Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA AZIENDALE
Settore disciplinare: 
DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA (IUS/14)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Fornire le conoscenze di base dell’ordinamento dell’Unione europea ed evoluzione, dei principi fondamentali e dei principali aspetti del mercato unico. Lo studente dovrà dimostrare di conoscere e saper comprendere e collegare le varie problematiche relative ai diversi moduli, di rielaborare quanto studiato in modo da trasformare le conoscenze apprese in una riflessione ed elaborazione più complessa

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti

Parte istituzionale: l'ordinamento dell'Unione europea. Parte materiale: Diritto del mercato unico (libertà di circolazione)

Metodi didattici

Lezioni frontali, eventuale proiezione di slides in aula. Prova intercorso scritta sulla Parte I del programma (facoltativa e compatibilmente con l’organizzazione del corso e orari). Chi svolge la prova scritta porta all’orale solo la Parte II. La prova si articola n 3-4 domande a risposta aperta (durata 1h e 30 min circa).

Verifica dell'apprendimento

L'esame orale -salvo diverse disposizioni dettate dall'emergenza sanitaria - consiste in 3/4 domande di cui 2/3 sui temi istituzionali e 1 sulla parte materiale

Testi

PARTE ISTITUZIONALE DELL`UNIONE EUROPEA)
L. DANIELE, Diritto dell`Unione europea, Giuffré, 2018; SI PORTANO:
INTRODUZIONE (tutto tranne parr. 8, 10, 11, 12)
PARTE I (Tutto tranne parr.7, 8)
PARTE II (solo parr. 1, 2 e 3)
PARTE III - tutto tranne il par. 7, il par. 9.8 (questo significa che il par. 9 VA FATTO ma va saltato solo il sub par. 9.8), il par. 11
PARTE IV (tutto tranne par. 6)
PARTE V (solo par. 1, 2, 6, 10)
PARTE VI (si portano solo parr. 1.1, 1.2, 2, 3, 4)

Altre informazioni