Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in MANAGEMENT PUBBLICO
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
Crediti: 
5
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40

Obiettivi

Obiettivo del corso è quello di guidare lo studente nell'identificare le principali aree che influenzano il miglior funzionamento delle relazioni tra persone sul luogo di lavoro e che orientano i loro comportamenti organizzativi educandoli ad apprendere soft skills nella comunicazione interpersonale ed organizzativa nell’ambito di un percorso che rende la pubblica amministrazione una istituzione più efficace, socialmente responsabile ed orientata all’etica nei rapporti con il cittadino.
Sviluppare conoscenza e capacità di comprensione applicate al comportamento organizzativo delle persone al lavoro e dei dipendenti pubblici nella pubblica amministrazione e nel rapporto tra politica, management, pubblici uffici e cittadinanza, ipotizzando soluzioni soddisfacenti e adatte a risolvere problemi che si sviluppano nella dinamica organizzativa dell’amministrazione pubblica.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente dovrà acquisire le conoscenze apprese in tema di comportamento organizzativo a situazioni e casi di studio che interessano il rapporto tra dirigenza e dipendenti pubblici, tra pubblici ufficiali e cittadini con riferimento alle seguenti aree: motivazione, teamwork, processi decisionali, gestione del conflitto e leadership.
Autonomia di giudizio: Lo studente dovrà dimostrare di aver sviluppato una capacità critica per l’analisi delle relazioni tra comportamento organizzativo, etica e percorsi di cambiamento nelle aziende per l’individuazione delle ipotesi di alternative di soluzione idonee ad affrontare un determinato problema.
Abilità comunicative: Lo studente deve essere in grado di rispondere in modo chiaro ed esaustivo, e con proprietà di linguaggio alle domande della prova orale.
Capacità di apprendimento: Lo studente dovrà dimostrare una buona capacità di apprendimento riuscendo ad approfondire le proprie conoscenze sulla diffusione di comportamenti etici anche su riferimenti bibliografici pertinenti e di rilievo per il campo oggetto di studio. Lo studente avrà modo di applicare le conoscenze acquisite in corsi precedenti integrandole alle ulteriori competenze professionalizzanti che caratterizzano il corso.

Prerequisiti

È necessario avere acquisito e assimilato le conoscenze di base fornite dal corso di organizzazione aziendale

Contenuti

I Parte - Motivazione: le teorie del processo (8 ore);
II Parte - Processi decisionali (8 ore)
Parte III - Team e lavoro di gruppo (8 ore)
Parte IV – Gestione del conflitto e negoziazione (8 ore)
Parte V – Leadership (8 ore)

Metodi didattici

Lezioni frontali durante le quali si cercherà di sviluppare la capacità degli studenti di applicare le conoscenze teoriche a situazioni concrete.

Verifica dell'apprendimento

L’obiettivo della prova d’esame consiste nel verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi formativi precedentemente indicati. L’esame consiste in una prova orale che si compone di 5 domande. Si possono attribuire non più di 6 punti per ciascuna domanda. La valutazione finale è il risultato di una valutazione di sintesi sulla prova sostenuta dal candidato verificando conoscenze, capacità di applicazione a casi concreti.

Testi

Kreitner, R., Kinicki, A., Comportamento organizzativo, Apogeo, Milano, u.e. (Capitoli 9, 11, 13, 14, 17)

Altre informazioni