Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE BIOLOGICHE
Settore disciplinare: 
MICROBIOLOGIA GENERALE (BIO/19)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Conoscenza e capacità di comprensione
Il corso intende dare allo studente una conoscenza di base per comprendere l’evoluzione, la struttura, la versatilità metabolica, la variabilità genetica e la diffusione negli ambienti naturali dei microrganismi (batteri, funghi e virus).
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Il corso è strutturato in lezioni frontali ed attività di laboratorio che intendono suscitare curiosità ed interesse nello studente verso tematiche inerenti il mondo dei microrganismi.
Al termine del corso lo studente avrà maturato conoscenze per comprendere l’importante ruolo ecologico svolto dai microrganismi, il loro coinvolgimento nei cicli biogeochimici e l’importanza dei microrganismi nel sostenere la vita sulla terra.
Autonomia di giudizio
Al termine del corso lo studente avrà acquisito la capacità di valutare in maniera autonoma l’importanza ecologica e le strategie di diffusione nell’ambiente dei microrganismi.
L’autonomia di giudizio verrà acquisita attraverso lo studio e la comprensione di testi e pubblicazioni scientifiche. Il raggiungimento dell’adeguata autonomia sarà verificato attraverso gli interventi durante le lezioni, gli incontri di tutoraggio, e l’esame finale di profitto.
Abilità comunicative:
Alla fine del corso lo studente sarà in grado di esporre con linguaggio appropriato le principali caratteristiche delle cellule procariotiche e dei virus, i fattori che influiscono sulla crescita microbica, i processi alla base del metabolismo energetico e le basi della variabilità genetica.
ll raggiungimento di un adeguato livello di abilità comunicativa verrà valutato durante le lezioni e l’esame finale di profitto.
Capacità di apprendimento:
Al termine del corso, lo studente avrà maturato sufficienti conoscenze per intraprendere in piena autonomia ulteriori approfondimenti riguardanti la Microbiologia, anche con un approccio interdisciplinare. La consultazione di materiali diversi da quelli proposti durante il corso (materiale bibliografico, banche dati, informazioni disponibili in rete) consentirà di approfondire gli argomenti trattati e di applicare le conoscenze acquisite a contesti differenti.

Prerequisiti

Si richiedono approfondite conoscenze di Biologia Generale, Chimica Generale ed Inorganica, Chimica Organica e Biochimica.

Contenuti

Storia della microbiologia (2 h).
Evoluzione e struttura dei microrganismi (4 h).
Diversità strutturale e metabolica dei microrganismi (5 h).
Tecniche di osservazione dei microrganismi al microscopio (2 h).
Struttura e funzioni dei microrganismi (6 h).
Nutrizione microbica (2 h).
Crescita microbica (3 h).
Metabolismo microbico (18 h).
I microrganismi negli ambienti naturali (2 h).
Biologia molecolare dei procarioti (2 h).
Genetica dei procarioti (6 h).
Virus (4 h).
Controllo della crescita microbica (6 h)
Applicazioni dei microrganismi (4 h).
Attività di laboratorio (6 h).

Metodi didattici

Lezioni frontali: 66 h
Laboratorio: 6 h

Verifica dell'apprendimento

Esame orale

Testi

A scelta dello studente tra i seguenti testi:
Dehò, Galli – Biologia dei microrganismi terza edizione – CEA, 2018.
Madigan, Martinko, Stahl, Bender, Buckley - Brock –“Biologia dei microrganismi - Microbiologia generale, ambientale e industriale” 14/E - Pearson, 2016.
Prescott – Willey, Sherwood, Woolverton – “Microbiologia generale” e “Microbiologia sistematica, ambientale, industriale” 7/ed – McGraw-Hill, 2009.
Wessner, Dupont, Charles – Microbiologia – CEA, 2015.
Lezioni in powerpoint rese disponibili sul sito e-learning di Ateneo.

Altre informazioni

Le lezioni sono in italiano. Il docente è disponibile ad interagire con gli studenti in inglese, anche durante l’esame.