Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE MOTORIE PER LA PREVENZIONE ED IL BENESSERE
Settore disciplinare: 
PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICA (MED/38)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Dott.ssa VALERIO GIULIANA
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Conoscenza e comprensione Lo studente deve dimostrare di conoscere e saper comprendere le problematiche relative alla pratica di attività motorie e sportive in relazione alle diverse fasi della crescita e dello sviluppo psicomotorio e puberale, nonché dei principi di alimentazione e di comportamenti salutari per la prevenzione pediatrica delle principali malattie croniche.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione Lo studente deve essere in grado di applicare le conoscenze pediatriche nei contesti sportivi e scolastici, di riconoscere i segni di un armonico processo di crescita e di sviluppo e di individuare i segni di disagio legato a disturbi dell’immagine corporea o a forme di maltrattamento, abuso o prevaricazione, in ambito familiare, sportivo o scolastico. Deve essere in grado di elaborare progetti interdisciplinari finalizzati alla promozione dell’attività fisica e sportiva in età pediatrica.
Autonomia di giudizio Lo studente deve essere in grado di approfondire autonomamente quanto appreso, ponendosi in maniera critica e integrando le conoscenze derivanti dalle altre discipline, in modo da poter pervenire ad un’autonomia di giudizio sempre più ampia.
Abilità comunicative Lo studente deve acquisire la capacità di spiegare in maniera semplice, ma con un linguaggio scientifico corretto, le conoscenze apprese, con particolare riguardo alla promozione di una corretta alimentazione e di stili di vita salutari rivolta a bambini, adolescenti e genitori.
Capacità di apprendimento: lo studente deve essere in grado di aggiornarsi in modo continuo ed autonomo, attraverso la consultazione di testi scientifici e di biblioteche on-line. Lo studente sarà stimolato a discutere in aula articoli scientifici tratti dalla letteratura soprattutto internazionale.

Prerequisiti

Possedere conoscenze fondamentali di Anatomia, Biologia, Fisiologia, Igiene, Statistica.

Contenuti

Il corso è suddiviso in 4 blocchi
Crescita, maturazione e sviluppo Blocco 1 24 hh
Argomento 1 La crescita staturale
Argomento 2 Statura e proporzioni corporee.
Argomento 3 Il bambino con problemi staturali.
Argomento 4 Lo sviluppo puberale.
Argomento 5 Il bambino con problemi puberali.
Argomento 6 Problematiche fisiche dell’adolescente.
Argomento 7 Crescita e maturazione del sistema nervoso
Argomento 8 Prevenzione prenatale e perinatale del ritardo mentale
Nutrizione Blocco 2 15 hh
Argomento 1 Alimentazione nel lattante, nel bambino e nell’adolescente.
Argomento 2 I principali disturbi nutrizionali e loro prevenzione.
Argomento 3 Alimentazione e refezione scolastica: diete “speciali”; allergie alimentari.
Stili di vita degli adolescenti e comportamenti a rischio Blocco 3 6 hh
Argomento 1 Strategie di prevenzione e trattamento dell’obesità.
Argomento 2 Disturbi del comportamento alimentare e dell’immagine corporea.
Maltrattamento ed abuso Blocco 4 3 hh
Argomento 1 Prevenzione del maltrattamento. Il fenomeno nel mondo dello sport.

Metodi didattici

lezioni frontali, discussione di casi simulati, commento di lavori scientifici inerenti, lavoro individuale e di gruppo, presentazioni degli studenti, proiezione di filmati didattici

Verifica dell'apprendimento

Prova orale volta ad accertare l'acquisizione 1) delle conoscenze e competenze oggetto di studio, 2) della capacità di rielaborare le stesse, effettuando collegamenti interdisciplinari e 3) della capacità di applicarle nei contesti sportivi e scolastici; capacità di delineare progetti interdisciplinari di promozione dell’attività fisica. In particolare la prima parte verterà sugli aspetti relativi alla crescita fisica normale o patologica, la seconda parte allo sviluppo psicomotorio anche in relazione alla partecipazione sportiva, la terza parte ai principi di nutrizione , la quarta a gli stili di vita salutari e alle strategie di prevenzione.
La valutazione delle prove tiene conto della completezza ed esattezza delle risposte, nonché della chiarezza nella presentazione.
Per superare la prova è necessario acquisire almeno 18 punti su 30.

Testi

Dispense e selezione di articoli scientifici a cura del docentescaricabile da http://www.motorie.uniparthenope.it/index.php/didattica/dispense/172-ped...
Approfondimenti
Perrone - Esposito - Grano – Iafusco 2008 Pediatria per le professioni sanitarie. Sorbona Editore
Miniero - Bona - Bignaimini - Boffi - Canavese - Coppo - Ferrero - AAVV – Peyron 2013 Pediatria pratica, Edizioni Minerva Medica.
Principi - Rubino - AAVV 2017 Pediatria generale e specialistica. Seconda Edizione Casa Editrice Ambrosiana

Altre informazioni