Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Partizione: 
Matricole pari
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE MOTORIE
Settore disciplinare: 
BIOLOGIA APPLICATA (BIO/13)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre

Obiettivi

Obiettivo del corso di Biologia applicata: Il corso fornisce allo studente le conoscenze di base su organizzazione, struttura e funzione della “materia vivente”, trasferimento dell’informazione genica ed ereditarietà.

Obiettivi formativi specifici: Fornire allo studente specifiche competenze di base su:
1. Struttura e funzione delle molecole che compongono la materia vivente
2. L’unità elementare della vita e le caratteristiche degli organismi viventi
3. Organizzazione cellulare procariotica ed eucaristica, con focus su cellula animale e strutture cellulari coinvolte nel movimento.
4. Flusso dell’informazione genica
5. Ciclo cellulare in cellule somatiche e germinali, sessualità e riproduzione
6. Le basi dell’ereditarietà e della variabilità genetica.

Il corso fornisce le basi di biologia necessarie per gli insegnamenti in ambito biologico-medico che lo studente dovrà affrontare successivamente durante il percorso formativo in Scienze Motorie.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti

Biologia cellulare: 2 cfu
Biologia molecolare: 2 cfu
Genetica: 2 cfu

Contenuto generale del corso:
1. Basi chimiche e organizzazione molecolare della “vita”
2. L’unità elementare della vita e le caratteristiche generali degli organismi viventi
3. Organizzazione cellulare procariotica ed eucariotica
4. Flusso dell’informazione genica
5. Ciclo cellulare in cellule somatiche e germinali, sessualità e riproduzione
6. Le basi dell’ereditarietà e della variabilità genetica

Metodi didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Durante il corso, gli studenti saranno invitati allo svolgimento di attività di autovalutazione quali ad esempio esecuzione di esercizi riepilogativi volti al riconoscimento di macromolecole, descrizione di meccanismi molecolari complessi, svolgimento di elementari esercizi di genetica mendeliana. In tal modo, ciascuno studente potrà monitorare la comprensione e l’apprendimento degli argomenti trattati e, nel caso di problemi, potrà attivarsi per colmare le lacune attraverso la richiesta di spiegazioni al docente, sia in aula che in colloqui dedicati.

La prova d’esame consiste in un colloquio orale su tutti i contenuti trattati, ovvero biologia cellulare, biologia molecolare e genetica.
Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito competenze specifiche in ciascun ambito della biologia applicata, utilizzando un linguaggio scientifico appropriato, nonché mostrando una capacità di comprensione/integrazione degli argomenti matura e completa.

Testi

Qualsiasi testo aggiornato conforme al programma
oppure:

Elementi di biologia
di Eldra P. Solomon, Linda R. Berg, Diana W. Martin- Edises
*I compendi vanno integrati con le lezioni frontali e/o con il corso di biologia applicata in modalità blended disponibile su apposita piattaforma
(http://e-scienzemotorie.uniparthenope.it/moodle/course/index.php?categor...)

Altre informazioni