Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONSULENZA AZIENDALE
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

L’obiettivo generale del corso è di fornire gli strumenti per l’analisi, la valutazione ed il controllo delle performance dell’azienda sia dal punto di vista dei modelli che degli strumenti di supporto che possono essere utilizzati. Alla fine del corso gli studenti dovranno essere in grado di progettare un sistema di misurazione delle performance evoluto, di sviluppare applicazioni e saper organizzare i dati e le informazioni per la costruzione del modello e la misurazione delle performance mediante software di produttività individuale per la gestione dei fogli elettronici, saper interpretare a sistema le misure utilizzate.
Gli obiettivi di apprendimento del corso possono essere così declinati:
• Conoscenza e capacità di comprensione:
Al termine del corso lo studente deve dimostrare di conoscere i sistemi di misurazione delle performance più diffusi e noti nella teoria e nella pratica, di saper comprendere le problematiche relative alla misurazione delle performance delle aziende, di saper individuare in chiave comparativa aspetti positivi e negativi dei diversi modelli.
• • Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Al termine del corso lo studente deve dimostrare di essere in grado di progettare strumenti e modelli per la misurazione delle performance, di realizzarli mediante strumenti di foglio elettronico e di saper interpretare i risultati degli indicatori.
• • Autonomia di giudizio:
Lo studente deve essere in grado di sapere valutare in maniera autonoma i modelli e gli indicatori più adatti ai diversi contesti aziendali oltre che saper scegliere le funzionalità adeguate al modello per la sua realizzazione in ambienti software
• • Abilità comunicative:
Lo studente deve avere la capacità di presentare i temi degli strumenti e dei modelli di misurazione delle performance utilizzando correttamente il linguaggio economico-aziendale specifico della misurazione delle performance e tecnico-informatico dei software di produttività individuale del tipo foglio elettronico, saper descrivere in forma scritta in modo chiaro e sintetico ed esporre oralmente con proprietà di linguaggio gli obiettivi, il procedimento ed i risultati delle elaborazioni effettuate nella progettazione e realizzazione di detti strumenti e modelli.
• • Capacità di apprendimento: Lo studente deve essere in grado di applicare le conoscenze acquisite a contesti differenti da quelli presentati durante il corso, ed approfondire gli argomenti trattati usando materiali diversi da quelli proposti.

Prerequisiti

Conoscenze di ragioneria generale e bilancio, analisi di bilancio, programmazione e controllo.

Contenuti

Dall’analisi di bilancio ai moderni sistemi di misurazione delle performance. Il Tableau de Bord, Il performance Prism, l’Intangible asset monitor, la BSC, la Piramide Smart, Approfondimenti sulle piccole e medie imprese. Il Cubo. L'analisi delle performance mediante software. I sistemi informativi manageriali: concetti di base. L’uso dei fogli elettronici per la costruzione di tool di analisi delle performance.
Il contenuto del corso può essere scomposto in due blocchi di lezione, la cui durata dipende dal livello di preparazione degli studenti e dalla loro familiarità con i concetti-base. In media, il corso è articolato come segue:
I blocco (24 ore):
Generalità sui sistemi di misurazione delle perfomance. Dalla trazionale analisi di bilancio ai moderni sistemi di misurazione delle performance. L’uso dei software di gestione del foglio elettronico.
II blocco (24 ore):
I principali modelli di misurazione delle performance e la loro concreta applicazione mediante l’analisi di casi e l’applicazione pratica.

Metodi didattici

Lezioni frontali, studio e discussione di casi, esercitazioni in laboratorio informatico.

Verifica dell'apprendimento

Esame scritto e orale. In base alla numerosità dei frequentanti potrebbero essere organizzati dei gruppi di lavoro su progetti specifici ai fini della valutazione delle capacità di applicare la conoscenza. L’esame scritto consiste nella in un compito con 3 domande a risposta aperta e 2 esercizi utili ad accertare la conoscenza dei concetti teorici e la proprietà di linguaggio e la capacita di applicare i modelli di misurazione delle performance.
I criteri di valutazione e i punteggi sono determinati secondo la seguente scala:

meno di 18/30 - livello insufficiente: il candidato non raggiunge nessuno dei risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
18-20/30 - livello sufficiente: il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
21-23/30 - livello pienamente sufficiente: il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione” e “conoscenza e capacità di comprensione applicate”;
24-26/30 - livello buono: il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate” e “autonomia di giudizio”;
27-29/30 - livello molto buono: il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio” e “abilità comunicative”;
30-30 e lode - livello eccellente: il candidato raggiunge pienamente i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio”; “abilità comunicative” e “capacità di apprendere”.

Testi

N. Castellano, La misurazione delle performance per le piccole imprese. Strumenti di misurazione e processi di controllo, Giappichelli, 2012
Il docente integrerà i testi di consigliati con alcuni articoli, casi, dispense che saranno distribuiti durante il corso e messi a disposizione sulla piattaforma elearning dell’Ateneo.

Altre informazioni

Principali risultati di apprendimento: Alla fine del corso gli studenti dovranno essere in grado di progettare un sistema di valutazione delle performance evoluto, di sviluppare applicazioni e saper organizzare i dati e le informazioni per la valutazione delle performance mediante software di produttività individuale per la gestione dei fogli elettronici.