Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE NAUTICHE, AERONAUTICHE E METEO-OCEANOGRAFICHE
Settore disciplinare: 
OCEANOGRAFIA E FISICA DELL'ATMOSFERA (GEO/12)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

OBIETTIVO GENERALE:
In questo corsox viene introdotta la fluidodinamica per sistemi di riferimento sia inerziali sia rotanti. Questi concetti vengono quindi usati per comprendere i più salienti fenomeni fluidodinamici riguardanti l'atmosfera e l'oceano, l’aerodinamica del velivolo e l’idrodinamica offshore. Gli aspetti teorici dei fenomeni trattati sono accompagnati da esempi concreti e da una dettagliata descrizione della relativa fenomenologia.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
Il rigore metodologico di natura fisico-matematica proprio della fluidodinamica permette allo studente di maturare competenze e capacità di comprensione di grande utilità per gli studi successivi.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
Il metodo di insegnamento, che prevede che ogni aspetto teorico sia accompagnato da esempi concreti e dall’illustrazione della relativa fenomenologia, induce alla partecipazione attiva dello studente e sollecita attitudine propositiva e capacità di elaborazione autonoma.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
Il metodo di insegnamento e i contenuti del corso permettono allo studente di sviluppare ed adattare autonomamente i concetti appresi a diversi contesti applicativi.

ABILITÀ COMUNICATIVE:
Il metodo di insegnamento e i contenuti del corso permettono allo studente di sviluppare abilità comunicative (ovvero proprietà di linguaggio e capacità di usare una corretta terminologia tecnico-scientifica) proprie della fluidodinamica.

CAPACITÀ DI APPRENDERE AUTONOMAMENTE:
Gli argomenti trattati e gli esempi discussi durante il corso permettono allo studente di sviluppare capacità di apprendimento autonomo di tematiche di analoga natura scientifica.

Prerequisiti

Conoscenza dell’analisi matematica e della fisica classica, con particolare riferimento alla meccanica e alla termodinamica.

Contenuti

Fluidodinamica in sistemi di riferimento inerziali (30 ore)
Fluidodinamica in sistemi di riferimento rotanti, con applicazioni meteo-oceanografiche (18 ore)
Elementi di aerodinamica (12 ore)
Elementi di idrodinamica offshore (12 ore)

Metodi didattici

Lezioni frontali con uso intensivo di immagini e di filmati.

Verifica dell'apprendimento

Esame orale. La prova d’esame si prefigge di verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi formativi precedentemente descritti. Ciò comporterà la verifica dell’effettiva comprensione degli aspetti di base della fluidodinamica, nonché dell’apprendimento generale degli argomenti trattati. Nell’attribuzione del voto sarà altresì valutata la capacità dello studente di trasmettere i contenuti, anche con riferimento alla sua competenza linguistica e al suo uso della terminologia propria della materia.

Testi

ANDERSON, J.D. Jr., 1989: “Introduction to Flight”. McGraw-Hill.
ANDERSON, J.D. Jr., 2011: “Fundamentals of Aerodynamics”. McGraw-Hill.
BATCHELOR, G. K., 1967: “An Introduction to Fluid Dynamics”. Cambridge University Press.
HOLTON, J.R., 2004: “An Introduction to Dynamic Meteorology”. Elsevier-Academic Press.
JOURNEE, J.M.J., and MASSIE, W.W., 2001: “Offshore Hydrodynamics”. Delft University of Technology.
PIERINI, S., 2016: “Fluidodinamica dell’oceano e dell’atmosfera”. E-learning dell’Università di Napoli Parthenope, corso in modalità blended (20 capsule).
PIERINI, S., 2019: “Elementi di Aerodinamica” per il corso di Fluidodinamica.
PIERINI, S., 2019: “Elementi di Idrodinamica Offshore” per il corso di Fluidodinamica.
STEWART, R. H., 2005: “Introduction to Physical Oceanography”. Testo disponibile online.

Altre informazioni

Orario di Ricevimento:
Martedi, 11.00 -15.00