Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA CIVILE E PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE COSTIERO
Settore disciplinare: 
TECNICA DELLE COSTRUZIONI (ICAR/09)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Le finalità del Corso è di trasferire agli allievi gli strumenti e le modalità operative per affrontare la progettazione strutturale di opere civili, anche con riferimento alla resistenza ni confronti di azioni sismiche.

Risultati di apprendimento
Conoscenza e capacità di comprensione:
- conoscenze riguardo la modellazione ed analisi del comportamento strutturale di elementi in calcestruzzo armato precompresso ed in acciaio.
- conoscenza del comportamento strutturale di elementi strutturali speciali, quali scale, sbalzi d’angolo, fori nei solai.
- conoscenza dei criteri di progetto esecutivo e di verifica di strutture in zona sismica.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- capacità di integrare le conoscenze nell’ambito della progettazione di strutture.
- capacità di utilizzare software.
- applicare metodi e criteri di progettazione di un edificio intelaiato in calcestruzzo armato situato in zona sismica.

Autonomia di giudizio:
- presentare e comparare i diversi modelli e strumenti di valutazione della risposta strutturale di opere civili.
- individuare e definire indicatori e descrittori per valutare dati e risultati
- capacità di identificare possibili e potenziali connessioni tra i vari aspetti di un argomento e/o di un problema.

Abilità comunicative:
- collaborare all’interno di un gruppo di lavoro, definendo obiettivi, attività, strumenti
- presentare e articolare in forma scritta e orale un elaborato di gruppo.

Capacità di apprendimento:
- riflettere sulle conoscenze e capacità del proprio percorso formativo
- individuare possibilità di sviluppo ulteriore di conoscenze, abilità e competenze.

Prerequisiti

Concetti di cui all'insegnamento "Dinamica delle Strutture ed Ingegneria Sismica"

Contenuti

La tecnologia ed il calcolo delle opere strutturali in calcestruzzo armato precompresso. Comportamento strutturale di elementi peculiari quali scale, sbalzo d’angolo, foro in un solaio. Criteri di progetto esecutivo e di verifica di strutture in zona sismica. Metodi e criteri di progettazione esecutiva di un edificio intelaiato in calcestruzzo armato situato in zona sismica, anche con l’ausilio di un software di calcolo di uso professionale. Principi di progettazione di strutture e collegamenti in carpenteria metallica.

Metodi didattici

Lezioni in aula con l’ausilio della lavagna e di strumenti multimediali. Esercitazioni mediante l’uso del PC per ciascuno studente ed addestramento all’uso di software di uso professionale. Homeworks con esercizi numerici e simulazioni al PC.

Verifica dell'apprendimento

L'esame si svolge attraverso una prova orale e prevede la discussione del progetto d’anno e degli elaborati assegnati dal docente e svolti dagli studenti in gruppi nell’ambito del corso, la discussione degli aspetti teorici e di calcolo trattati durante il corso. È prevista la redazione dei seguenti elaborati: 1) Dimensionamento di un elemento in c.a.p., 2) Dimensionamento di un giunto in acciaio.
Lo studente deve dimostrare la piena padronanza degli strumenti utilizzati per lo svolgimento degli elaborati e saper giustificare le soluzioni adottate. La discussione degli elaborati svolti in gruppo viene svolta singolarmente da ogni studente che deve dimostrare di aver compreso gli aspetti formali, teorici e pratici presentati nell’ambito dell’insegnamento.

Testi

- Linee guida per la redazione del progetto strutturale, rese disponibili dal docente sullo spazio web dedicato all’insegnamento.
- Ramasco, R., Dinamica delle Strutture, CUEN.
- Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Norme Tecniche per le Costruzioni, D.M. 17.01.2018.
- Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Circolare 2019 applicativa delle Norme Tecniche per le Costruzioni approvate con D.M. 14.01.2019.
- Eurocodice 8, Progettazione delle strutture per la resistenza sismica.
- Eurocodice 3, Progettazione di strutture in acciaio
- BALLIO G., BERNUZZI C., PROGETTARE COSTRUZIONI IN ACCIAIO, Hoepli

Altre informazioni

Il corso di Progettazione Strutturale consta di complessivi 9CFU, di cui 6 sono assegnati al prof. Caterino e 3 alla prof.ssa Ceroni. Il superamento dell'insegnamento prevede un unico esame con commissione congiunta.

Mutuazioni

  • Corso di studi in INGEGNERIA CIVILE E PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE COSTIERO - Percorso formativo in Tutela dell'Ambiente Costiero