Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA CIVILE E PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE COSTIERO
Settore disciplinare: 
SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI (ING-IND/22)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di fornire le conoscenze di base relative alla struttura ed alle caratteristiche tecnologiche e di impiego dei materiali, innovativi e tradizionali, utilizzati nel campo dell'ingegneria edile e strutturale con particolare riferimento alla acquisizione di competenze tecniche in relazione alla corretta scelta e progettazione dei materiali utilizzati nelle applicazioni ingegneristiche nonché alle fasi di direzione dei lavori e collaudo.

Risultati di apprendimento:
CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
All’allievo vengono fornite le conoscenze di base relative a:
- struttura e caratteristiche tecnologiche dei materiali per l’ingegneria civile;
- impiego dei materiali tradizionali e innovativi per l’ingegneria civile.
Il metodo generale fornito permette di comprendere le relazioni tra questi temi, e di organizzarli in un sistema coordinato di conoscenze.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
L’allievo viene messo in grado di scegliere i materiali e le soluzioni tecniche più appropriate alla specifica applicazione e di comprendere le innovazioni nel campo dei materiali per l’edilizia, i meccanismi di utilizzo e la loro corretta messa in opera.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
L’allievo viene messo in grado di valutare criticamente le scelte progettuali in relazione ai materiali impiegati ed essere in grado di proporre le soluzioni idonee in termini di proprietà chimico-fisiche, tecnologiche, di durabilità, di compatibilità ambientale e di sostenibilità

ABILITÀ COMUNICATIVE
Essere capace di dialogare utilizzando la corretta terminologia tecnica; essere in grado di collaborare con altri professionisti per lo sviluppo di lavori ed elaborati multidisciplinari; saper motivare le scelte progettuali eseguite in relazione all’utilizzo dei materiali da costruzione tradizionali ed innovativi. Sarà in grado di illustrare ad un pubblico non tecnico le scelte di progetto adottate, con riferimento anche alle motivazioni di carattere etico e sociale che hanno condotto alle scelte anzidette.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
L’allievo viene messo in grado di applicare le conoscenze acquisite a contesti differenti da quelli presentati durante il corso, ed approfondire gli argomenti trattati soprattutto con riferimento alla evoluzione ed alla innovazione nel campo dei materiali per l’edilizia.

Prerequisiti

Lo studente dovrà aver acquisito e assimilato le conoscenze di base dei materiali da costruzione fornite durante i corsi affini previsti nel Corso di Laurea triennale.

Contenuti

I leganti (10 ore); Aggiunte ed additivi (10 ore); Calcestruzzi speciali ed innovativi (42 ore); Attività di laboratorio (4 ore); Project work (6 ore).

Metodi didattici

Il corso prevede Lezioni frontali, Attività di Laboratorio e Lavori di gruppo.

Verifica dell'apprendimento

L’esame finale consiste in una prova scritta e orale ed è volto ad accertare l’acquisizione delle conoscenze e delle abilità acquisite durante il corso.
La prova scritta consiste in domande a risposta chiusa o aperta che riguardano argomenti svolti a lezione o durante le esercitazioni e presenti nelle dispense fornite agli studenti.
Durante l'esame orale, che potrà durare dai 20 ai 40 minuti, si valuterà il livello di conoscenze teoriche acquisite durante il corso e la capacità di applicarle in diversi contesti dell’ingegneria civile. Infine, verrà tenuto in considerazione il livello delle abilità comunicative e la chiarezza espositiva.
Ai fini della valutazione si tiene anche conto dell’attività di esercitazione a gruppi svolta nel corso del semestre, con particolare enfasi alla capacità critica con la quale gli studenti hanno affrontato la tematica proposta.

Testi

“Il Calcestruzzo, Materiali e tecnologia” di Vito Alunno Rossetti, Mc Graw-Hill

Linee Guida Consiglio Superiore Lavori Pubblici “Linee guida sul calcestruzzo strutturale” 1996

Altre informazioni

Orario di ricevimento: Mercoledì 12:00 - 16:00.
Tutti i giorni previo appuntamento con il docente ( a mezzo e-mail o WhatsApp 3402427322).