Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE ECONOMICHE FINANZIARIE E INTERNAZIONALI
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Porre gli studenti nella condizione di comprendere ed interpretare gli aspetti fondamentali dell’analisi dei cicli economici e delle variabili finanziarie. A tal fine, gli studenti saranno in grado di risolvere e simulare, attraverso l’utilizzo del software DYNARE in MATLAB, modelli di equilibrio economico generale.
Conoscenza e capacità di comprensione:
Lo studente deve dimostrare in primo luogo di aver acquisito gli strumenti di base per la risoluzione e simulazione dei modelli di equilibrio economico generale e in secondo luogo essere in grado di spiegarne i risultati.
Autonomia di giudizio:
Lo studente deve dimostrare di aver acquisito una capacità di interpretazione critica nei confronti degli argomenti trattati al corso. In particolare, lo studente deve essere capace di discutere la compatibilità tra fatti stilizzati e previsioni formulabili sulla base di questi modelli.
Abilità comunicative: Lo studente deve essere in grado di rispondere in maniera chiara ed esaustiva alle domande della prova scritta e del colloquio orale.
Capacità di apprendimento: Lo studente deve dimostrare di saper approfondire i temi presentati al corso, anche con l’ausilio di pubblicazioni scientifiche.

Prerequisiti

Corsi di base di matematica, macroeconomia e microeconomia.

Contenuti

Il corso procede secondo due percorsi paralleli: teorico ed applicativo. Per quanto concerne la parte teorica, le lezioni vertono sullo studio di modelli di equilibrio economico generale. Per quanto riguarda la parte applicativa, l’attenzione è volta alla soluzione e simulazione di tali modelli, nonchè alla loro interpretazione.
In una prima fase il corso presenta modelli caratterizzati da mercati completamente perfetti, secondo la teoria del Real Business Cycle.
In secondo luogo il corso affronta modelli caratterizzati da imperfezioni nel mercato dei beni e nel mercato del lavoro incorporando le nozioni di vischiosità di prezzi e salari, secondo la teoria Neo-Keynesiana.

Metodi didattici

Lezioni frontali e approfondimenti

Verifica dell'apprendimento

La valutazione dello studente consta di una prova scritta (70% del voto complessivo) e di un approfondimento di un articolo scientifico selezionato dalla lista di articoli forniti dal docente (30% del voto complessivo).

Testi

Marchetti E., Teorie del Ciclo Economico, Editore Esculapio
Materiale aggiuntivo e pubblicazioni scientifiche saranno forniti durante il corso.

Altre informazioni