Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE ECONOMICHE FINANZIARIE E INTERNAZIONALI
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
BRANCATI EMANUELE
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di fornire strumenti di valutazione in campo macroeconomico con particolare enfasi sul ruolo degli intermediari finanziari per la crescita economica e sull’interazione strategica tra agenti e istituzioni.

Prerequisiti

È necessario avere acquisito e assimilato le conoscenze fornite dai corsi di “Macroeconomia”, “Microeconomia”, “Statistica” e “Matematica”. In particolare:
 concetti elementari di microeconomia come la massimizzazione di utilità e profitto;
 concetti elementari di calcolo (problemi di massimizzazione e derivate);
 concetti di macroeconomia di base;
 concetti elementari di statistica di base;

Contenuti

Il corso, dopo la presentazione di alcuni modelli teorici di riferimento, sarà in gran parte rivolto alla comprensione e valutazione delle più recenti dinamiche dell’economia internazionale e nazionale a seguito delle crisi finanziaria del 2008 e della crisi dei debiti sovrani.

Blocco 1: Una panoramica dei modelli teorici di riferimento (h. 24)
Argomento 1: Il modello di Modigliani e Miller e l’irrilevanza della struttura finanziaria
Argomento 2: Il ruolo delle asimmetrie informative nel rapporto banca-impresa
Argomento 3: Il modello di Myers e Majluf sul ruolo dell’insider information nell’emissione di azioni come segnale ai mercati finanziari
Argomento 4: Il modello di Stiglitz e Weiss sul razionamento del credito in equilirio.
Argomento 5: Il modello di Diamond e Dybvig e una spiegazione delle corse agli sportelli (bank run)
Argomento 6: Altri aspetti della teoria del “peaking order”.
Argomento 7: L’approccio di excess sensitivity e le sue critiche.
Blocco 2: Strumenti di valutazione quantitativa (h. 4)
Argomento 1: richiami di statistica
Argomento 2: modello di regressione lineare
Argomento 3: errori di specificazione
Argomento 4: regressioni con variabili strumentali

Blocco 3: Evidenze micro e macro sulla crisi finanziaria e dei debiti sovrani (h. 20)
Argomento 1: Il ruolo delle banche nella crisi finanziaria dei debiti subprime
Argomento 2: La crisi del “sistema euro”: cause, fasi, effetti, players e soluzioni
Argomento 3: Evidenze empiriche sulla crisi finanziaria
Argomento 4: Evidenze empiriche sulla crisi dei debiti sovrani
Argomento 5: Il nesso tra sviluppo finanziario e crescita economica

Metodi didattici

Lezione frontale e approfondmeni

Verifica dell'apprendimento

Prova scritta, prevalentemente composta da domande a risposta aperta, risposta multipla e vero/falso

Sarà prevista una presentazione a coppia di studenti su un articolo scientifico scelto da una lista di articoli predisposti.La presentazione avrà una valenza di 1/3 del voto totale complessivo (10 punti al massimo).

Testi

Materiali didattici a disposizione sulla piattaforma di e-learning.

Materiali aggiuntivi saranno proposti come letture integrative durante il corso.
La preparazione degli studenti sarà completata da:
Slides di approfondimento disponibili sulla piattaforma Moodle, piattaforma e-learning
Articoli scientifici e casi di studio forniti dal docente.

Altre informazioni

Sarà prevista una presentazione a coppia di studenti su un articolo scientifico scelto da una lista di articoli predisposti dal docente