Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA E COMMERCIO
Settore disciplinare: 
ECONOMIA POLITICA (SECS-P/01)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Gli studenti sapranno interpretare le dinamiche prevalenti sui mercati monetari e finanziari internazionali, individuando le cause determinanti dei fenomeni osservati. In particolare, avranno la capacità di analizzare in senso critico il funzionamento di una unione monetaria, partendo dall’esperienza dell’Unione Monetaria Europea.
• Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente dovrà dimostrare di conoscere e saper comprendere le problematiche relative alla gestione della politica monetaria
• Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di leggere ed analizzare documentazioni e rapporti prodotti da istituzioni finanziarie internazionali
• Autonomia di giudizio: Lo studente dovrà essere in grado di saper valutare in maniera critica le indicazioni di politica monetaria contenute nei documenti prodotti da istituzioni finanziarie internazionali
• Abilità comunicative: Lo studente deve dimostrare di essere capace di riferire, in maniera semplice, i contenuti principali die documenti letti, anche con l’ausilio di presentazioni a mezzo di diapositive
• Capacità di apprendimento: La frequenza delle lezioni, ancorché non obbligatoria, è consigliata perché i ragionamenti che si faranno in aula saranno un utile complemento allo studio dei libri di testo e forniranno le basi per la costruzione di un percorso di formazione al termine del quale lo studente dovrà essere in grado di aggiornarsi continuamente.

Prerequisiti

Gli studenti devono avere una conoscenza di base di macroeconomia e di contabilità nazionale

Contenuti

Gli argomenti trattati includono: Assetto istituzionale dei mercati finanziari (16 ore). Funzioni e vincoli dell’intermediazione finanziaria (16 ore). La trasmissione della politica monetaria (16 ore). I costi e i benefici di una Unione Monetaria (8 ore). Il funzionamento di una Unione Monetaria (16 ore).

Metodi didattici

Il corso sarà organizzato in 3 lezioni frontali settimanali. Le lezioni frontali servono a spiegare i passaggi teorici più complessi e a fornire esempi tratti dalla realtà che possano aiutare nella comprensione delle vicende economiche oggetto di studio.

Verifica dell'apprendimento

L’esame sarà strutturato in una prova scritta obbligatoria nella quale gli studenti dovranno rispondere a tre domande aperte, dimostrando di aver compreso le cause fondamentali, le implicazioni di policy e i nessi logici rilevanti per ciascun tema trattato La prova scritta dura 45 minuti e il testo delle domande è costituito, in genere, dal titolo dei paragrafi dei libri di testo. Durante il corso si terranno alcune simulazioni di esame, che potranno anche contribuire al voto finale.

Testi

P. Alessandrini, Economia e politica monetaria, Il Mulino u.e. (cap. 1 – 14)
P. De Grauwe, Economia dell’Unione Monetaria, Il Mulino u.e. (cap. 1 – 11)

Altre informazioni