Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni in GIURISPRUDENZA
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
INFORMATICA (INF/01)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
3
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
24

Obiettivi

1. Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): durante le lezioni frontali vengono forniti una serie di tool generali che lo studente dovrebbe sapere utilizzare nella risoluzione di problemi via via più complessi ma sempre riconducibili alla costruzione di algoritmi che tengano conto della finitezza computazionale delle macchine elettroniche.
2. Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding): La logica numerica presuppone la capacità di ridurre problemi complessi ad un insieme finito di azioni più semplici da porre in essere per arrivare alla soluzione. Lo studente dovrebbe dimostrare di essere in grado di riconoscere e schematizzare le piccole procedure che compongono un problema più complesso in modo da proporre un modello che porti alla sua soluzione.
3. Autonomia di giudizio (making judgements): La capacità di individuare in piena autonomia i piccoli task da implementare per la risoluzione di problemi complessi rappresenta, forse, il principale obiettivo del corso. Ciò rappresenta un indispensabile bagaglio professionale di cui lo studente potrà giovarsi per la propria vita lavorativa.
4. Abilità comunicative (communication skills): La sempre più ampia diàusione dei calcolatori elettronici degli ultimi venti anni fa sperimentare una larga alfabetizzazione che eàettivamente si riscontra comunemente negli studenti partecipanti al corso. Tuttavia, sia la comprensione della logica di base delle macchine elettroniche, sia la padronanza del rigoroso linguaggio scientifico della materia, dovrebbero costituire un ulteriore bagaglio indispensabile per ogni studente in modo che questi possa sentirsi in grado di spiegare in maniera semplice quanto appreso, anche ai non esperti.
5. Capacità di apprendere (learning skills): Terminato il corso lo studente dovrebbe aver assimilato quanto sia importante la sperimentazione: in primis nell'area informatica. Il corso dovrebbe offrire uno spunto per poter utilizzare maggiormente gli strumenti informatici per la risoluzione di problemi logico-deduttivi nella vita quotidiana e fornire una visione meno sconosciuta del calcolatore e dei diversi ambiti di applicabilità dell'hardware e del software.

Prerequisiti

Non è richiesto alcun prerequisito indispensabile a livello accademico.

Contenuti

Si affronteranno i concetti di base sulla tecnologie dell'informazione e della Comunicazione (ICT). La rappresentazione digitale dei dati. L'architettura del computer e della CPU. La memoria secondaria. Le periferiche di Input/Output. Il Sistema Operativo. Internet e reti di computer. Introduzione dei concetti fondamentali del foglio elettronico con esempi. Creazione e formattazione di un foglio di calcolo elettronico, utilizzo delle formule e delle funzioni di base. Rappresentazione in forma grafica dei dati contenuti nel foglio.

Metodi didattici

Sono previste lezioni frontali di carattere teorico ed applicativo durante le quali la classe scopre come ancorare a solide basi scientifiche il proprio livello empirico di conoscenza dei calcolatori elettronici. Durante le lezioni si svolgono numerosi esercizi e si toccano con mano alcuni componenti dei personal computer. Si comprenderà il funzionamento di un disco fisso, una scheda madre, una porta di comunicazione, ecc. Tra gli esercizi che la classe svolge si citano a titolo esemplificativo ma non esaustivo: la conversione tra le basi, il riordino dei settori di una unità di massa etc.

Verifica dell'apprendimento

La prova d'esame consistera' in un test scritto a risposta multipla sui contenuti del corso (1 ora).

Testi

Un libro di riferimento potrebbe esse essere
J. Glenn Brookshear, Dennis Brylow - Informatica. Una panoramica generale. 12° ed., Pearson

Altre informazioni

Mutuazioni

  • Corso di studi in GIURISPRUDENZA - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE
  • Corso di studi in SCIENZE DELL'AMMINISTRAZIONE E DELL'ORGANIZZAZIONE - Percorso formativo in PERCORSO GENERICO
  • Corso di studi in ECONOMIA AZIENDALE - Percorso formativo in PERCORSO COMUNE