Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE DELL'AMMINISTRAZIONE E DELL'ORGANIZZAZIONE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Docenti: 
SORRENTINO MARCO
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il modulo di Economia Aziendale del corso in oggetto si propone di impartire la conoscenza del processo attualmente previsto per compiere la rilevazione e la rendicontazione degli accadimenti di gestione in una logica di contabilità economico-patrimoniale, con particolare riferimento alla contabilizzazione del fattore produttivo ‘lavoro’.
In un contesto quale quello attuale, infatti, dove la gestione delle risorse umane rappresenta una attività di cruciale importanza nel governo delle aziende, la conoscenza delle tecniche utilizzate per una corretta rilevazione e rendicontazione contabile del fattore lavoro diviene fondamentale per chi aspira ad assumere responsabilità manageriali in materia di gestione del personale e dell'organizzazione del lavoro.

Conoscenza e capacità di comprensione: il modulo di Economia Aziendale del corso in oggetto si propone di impartire la conoscenza del processo attualmente previsto per compiere l’attività di rilevazione, rendicontazione e misurazione contabile del fattore produttivo ‘lavoro’. Le conoscenze e capacità di comprensione sono conseguite mediante lo svolgimento sia di lezioni frontali sia di testimonianze pratiche. La modalità di verifica di tali conoscenze e capacità consiste nella disamina di case studies, nonchè di documenti operativi, quali ad esempio il rendiconto annuale di aziende pubbliche e/o private o, più propriamente, una busta paga, nelle sue diverse forme e modalità.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: La capacità di applicare ciò che il modulo di Economia Aziendale del corso in oggetto si propone di impartire e di far comprendere diviene fondamentale per chi aspira ad assumere responsabilità manageriali responsabilità manageriali in materia di gestione del personale e dell'organizzazione del lavoro. La modalità di verifica di tali capacità di applicare conoscenza e comprensione consiste nella disamina e nello svolgimento di case studies e nell'analisi e lettura di documenti operativi.

Autonomia di giudizio: Al termine del modulo di Economia Aziendale del corso in oggetto, lo studente sarà in grado di raccogliere ed interpretare i documenti ufficiali di rendicontazione e di rilevazione contabile, per lo più nelle parti specifiche che attengono l’acquisizione e l’utilizzo del ‘fattore lavoro’. L’autonomia di giudizio viene sviluppata e testata attraverso la disamina e lo svolgimento di case studies e l'analisi e la lettura di documenti operativi.

Abilità comunicative: Al termine del modulo di Economia Aziendale del corso in oggetto, lo studente sarà in grado di interpretare i diversi documenti ufficiali di rendicontazione e di rilevazione contabile, per lo più nelle parti specifiche che attengono l’acquisizione e l’utilizzo del ‘fattore lavoro’. Le abilità comunicative sono sviluppate tramite case studies e mediante l'analisi di documenti operativi ufficiali. La verifica dell’acquisizione delle abilità comunicative avviene tramite la valutazione della capacità espositiva e argomentativa dello studente, della sua efficacia comunicativa, della correttezza terminologica in occasione della prova di esame.

Capacità di apprendimento: Al termine del del modulo di Economia Aziendale del corso in oggetto, lo studente avrà maturato capacità di apprendimento che saranno necessarie per per chi aspira ad assumere responsabilità manageriali in materia di gestione del personale e dell'organizzazione del lavoro. Le capacità di apprendimento sono conseguite e testate nell'ambito delle lezioni frontali, delle testimonianze pratiche e della disamina dei case studies e saranno valutate attraverso lo svolgimento della prova di esame.

Prerequisiti

Contenuti

Il modulo di Economia Aziendale del corso in oggetto si concentrerà sugli aspetti della rilevazione e della rendicontazione contabile. Dopo una prima fase in cui si introdurranno I concetti basilari della contabilità economico-patrimoniale, particolare attenzione sarà dedicata alle modalità di rilevazione contabile del “fattore lavoro”, analizzando nel dettaglio documenti a tal fine essenziali, quali ad esempio la “busta paga”.
Il contenuto del corso è scomposto in due blocchi di lezioni ed è articolato come segue:
I blocco (24 ore):
La contabilità economico-patrimoniale: logiche e metodi. L’equazione fondamentale della contabilità economica. Il metodo della partita doppia. La rilevazione contabile degli accadimenti aziendali: il costo del Lavoro (liquidazione ed il pagamento della retribuzione; contributi previdenziali a carico del datore di lavoro; accantonamento per il TFR).
II blocco (24 ore):
La busta paga: analisi dettagliata degli elementi che la compongono.
Testimonianze e case studies sulle tematiche trattate nel I blocco.

Metodi didattici

L’attività didattica del corso è organizzata in lezioni frontali e testimonianze.

Verifica dell'apprendimento

L’esame finale prevede una prova scritta obbligatoria, avente ad oggetto gli argomenti trattati durante il corso ed è articolato in quesiti a risposta chiusa e/o aperta. Sulla base dei risultati della prova scritta, è data facoltà allo studente di fornire elementi integrativi attraverso un colloquio orale.

Testi

Cerbioni F, Cinquini L., Sostero U. (2019), ‘Contabilità e bilancio’, McGraw Hill Education, (Capitoli: 1, 2, 3, 4, 7, 23, 26).

Indicazioni più precise e dettagliate, riferite a particolari aspetti del programma, saranno fornite all'inizio e durante il corso, in ragione anche del percorso didattico seguito in aula e in relazione a specifiche richieste o esigenze che emergeranno.

Altre informazioni