Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA AZIENDALE
Settore disciplinare: 
DIRITTO TRIBUTARIO (IUS/12)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

il corso intende fornire allo studente le conoscenze di base del diritto tributario, indispensabili per chi intenda intraprendere la professione di consulente del lavoro o dottore commercialista

Prerequisiti

capacità di ragionamento

Contenuti

Il ruolo del diritto tributario nell'ordinamento giuridico
Le prestazioni patrimoniali imposte: imposte, tasse e contributi
I principi costituzionali e le fonti in materia tributaria
L’efficacia della norma tributaria nel tempo e nello spazio e la sua interpretazione
L’obbligazione tributaria: i soggetti attivi e passivi, il presupposto, la base imponibile e le aliquote
Il sostituto e il responsabile d'imposta
I moduli attuativi dell’obbligazione tributaria
Le dichiarazioni (in particolare la dichiarazione dei redditi)
I poteri di controllo dell’amministrazione finanziaria e i metodi di accertamento
L’abuso del diritto
La riscossione e il rimborso dei tributi
L'autotutela amministrativa e l’istituto dell’interpello
Le sanzioni amministrative e penali in materia tributaria
La tutela giurisdizionale dei contribuenti e i lineamenti del processo tributario

Metodi didattici

il corso prevede l’erogazione di lezioni frontali durante le quali il docente valuterà la capacità degli studenti di applicare le conoscenze acquisite e di sviluppare autonomia di giudizio e capacità di comunicazione. In particolare, l’autonomia di giudizio verrà sviluppata attraverso l’analisi critica di articoli scientifici e casi di studio; la capacità di comunicazione verrà, invece, incentivata attraverso discussioni di gruppo guidate dal docente

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avverrà attraverso un colloquio orale. Lo studente sarà valutato sulla base della sua conoscenza e capacità di comprensione degli istituti di base del diritto tributario

Testi

F. TESAURO, Istituzioni di diritto tributario, 1 – Parte generale, 2017, Torino, ed. UTET

Altre informazioni

Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente deve dimostrare di conoscere i principi costituzionali che presiedono alla costruzione del nostro sistema tributario, i soggetti attivi e passivi dell'obbligazione tributaria, le modalità di accertamento e riscossione dei tributi e i principi informatori del contenzioso tributario

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente deve dimostrare di aver sviluppato la capacità di inquadrare i diversi istituti e di ricondurli a sistema

Autonomia di giudizio: lo studente deve dimostrare di aver sviluppato una autonoma capacità critica per valutare i problemi e le soluzioni adottate dall’ordinamento tributario

Abilità comunicative: lo studente deve essere in grado di rispondere in modo chiaro e sistematico alle domande della prova orale al fine di dimostrare la conoscenza degli istituti fondamentali del diritto tributario

Capacità di apprendimento: lo studente deve dimostrare di aver sviluppato una capacità di apprendimento che gli consenta di poter affrontare le problematiche fiscali anche nell'ottica della professione