Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA AZIENDALE
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
CAROLEO Floro Ernesto
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Gli obiettivi di apprendimento del corso possono essere così declinati:
Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente deve essere in grado di comprendere quali siano le determinanti dell’offerta e della domanda di lavoro a livello micro, quali siano le caratteristiche del mercato del lavoro e quali siano i fattori che impediscono al mercato di essere efficiente.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: al termine del corso, lo studente sarà in grado di conoscere le fonti informative del mercato del lavoro, saper leggere i principali dati statistici e articoli di giornale e/o rivista che analizzano l’andamento del mercato
Autonomia di giudizio: una volta appresi i principali modelli che spiegano il mercato del lavoro lo studente deve essere in grado di valutare le cause economiche della disoccupazione e giudicare quali politiche del lavoro sono in grado di affrontare meglio il fenomeno
Abilità comunicative: lo studente deve essere in grado di rispondere in modo chiaro, cogente e esaustivo sia alle domande della prova scritta finale ed intermedia e commentare in forma orale o scritta le letture suggerite.
Capacità di apprendimento: lo studente deve dimostrare una buona capacità di apprendimento riuscendo ad approfondire le proprie conoscenze su riferimenti bibliografici pertinenti e di rilievo per il campo oggetto di studio. Lo studente dovrà, inoltre, dimostrare di saper applicare le conoscenze maturate alla valutazione delle politiche del lavoro.

Prerequisiti

Conoscenza delle nozioni di base della microeconomia

Contenuti

Il corso si propone di analizzare il comportamento degli agenti economici che offrono e domandano servizi lavorativi, il funzionamento del mercato del lavoro e le cause del fallimento del mercato ovvero la persistenza della disoccupazione

Metodi didattici

IL corso è organizzato in lezioni frontali. Dopo una prima parte del corso è prevista una prova intermedia consistente in una prova scritta con domande aperte con lo scopo di verificare il grado di apprendimento degli studenti e, eventualmente, apportare correzioni e approfondimenti del programma svolto. E’ previsto inoltre seminari svolti da esperti oppure la visione di filmati e letture di articoli sui temi attuali dell’economia e delle politiche del lavoro.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento si basa su una prova di esame scritto composto da domande aperte, nelle quali viene chiesto agli studenti di illustrare in maniera critica alcuni argomenti trattati al corso. Per i corsisti la valutazione si basa anche sui risultati della prova intermedia e sulla discussione che si è svolta in occasione dei seminari e della lettura degli articoli.

Testi

G.J. Borjias, Economia del Lavoro, Brioschi Editore, 2010
Capp. 1,2,3,4,6,9,10,12

Altre informazioni

Mutuazioni