Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Partizione: 
Matricole pari
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA AZIENDALE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)
Crediti: 
3
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre

Obiettivi

In uno scenario economico sempre più complesso caratterizzato da un mercato globale, dominato dalle nuove tecnologie e da rilevanti dinamiche sociali e demografiche il modo di vedere il mercato si è totalmente modificato. In questo contesto, poi, la crisi economica e le numerose esperienze di fallimento di imprese una volta considerate leader mostra come è sempre più necessario identificare un nuovo modo di rapportarsi al mercato. Conoscere le tecniche e gli strumenti di marketing diventa sempre più necessario per l’impresa che non può rapportarsi ai nuovi clienti in modo superficiale e con approcci improvvisati.
Pertanto gli obiettivi di apprendimento del corso possono essere così declinati:

1. Conoscenze e capacità di comprensione del marketing
Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di avere piena padronanza dei concetti principali del marketing e di sapere comprendere le problematiche principali che le imprese fronteggiano nel rapportarsi con il proprio mercato.

2. Capacità di applicare i principali metodi e strumenti del marketing
Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di applicare i principali metodi e strumenti del marketing ad un problema concreto circa la gestione della relazione dell’impresa con il suo mercato di riferimento.

3. Autonomia di giudizio nel valutare le dimensioni principali del rapporto impresa mercato
Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di individuare autonomamente le diverse scelte di marketing che un’impresa deve porre in essere per essere competitiva nel proprio mercato di riferimento.

4. Abilità comunicative circa un piano di marketing
Al termine del corso lo studente dovrà avere la capacità di spiegare in maniera semplice i concetti chiave del marketing e di illustrare gli aspetti salienti di un piano di marketing adottato da un’impresa.

5. Capacità di apprendimento
Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di analizzare casi di studio concreti in ottica di marketing, consultare materiale di approfondimento circa i metodi e gli strumenti del marketing, seguire seminari, workshop, corsi di approfondimento o master in materie collegate al marketing.

Prerequisiti

Il corso è rivolto agli studenti della laurea triennale in Economia Aziendale.
Al fine di beneficiare al massimo dei contenuti del corso sono utili conoscenze di base nelle seguenti discipline:
- economia aziendale
- microeconomia
- economia e gestione delle imprese
- statistica
- organizzazione aziendale.

Contenuti

Il modulo si articola in 3 blocchi:

Blocco 1 - Evoluzione degli approcci di marketing
Durata: 8 ore
Argomenti:
- l’evoluzione del concetto di marketing
- il ruolo del marketing nell’impresa
- le nuove frontiere del marketing
- il processo di marketing

Blocco 2 – marketing specialistici
Durata: 8 ore
Argomenti:
- marketing dei servizi
- digital marketing
- marketing non convenzionale

Blocco 3 – Piano di marketing
Durata: 8 ore
Argomenti:
- la struttura del piano di marketing
- la redazione del piano di marketing
- la comunicazione del piano di marketing

Metodi didattici

Il corso si avvarrà di una combinazione di diversi strumenti didattici: lezioni frontali, esercitazioni, discussione di casi, project work.

Verifica dell'apprendimento

Per i corsisti, un primo momento di verifica è rappresentato dalla realizzazione di un project work che avrà ad oggetto la redazione di un piano di marketing completo. Attraverso il project work si intende valutare il livello di comprensione da parte degli studenti delle logiche e degli strumenti del marketing, la capacità di applicare tali logiche e strumenti a concreti problemi di mercato, l’autonomia nel valutare situazioni reali che le imprese fronteggiano nella loro attività di business. La verifica sarà completata da un colloquio orale volto a valutare la capacità degli studenti di collegare gli aspetti applicativi del marketing (valutati attraverso i project work) a quelli più squisitamente teorici e concettuali.

Per i non corsisti o per i corsisti impossibilitati a realizzare il project work è prevista una prima verifica nella forma di un compito scritto composto da 8 domande a risposta aperta sugli argomenti del programma e volto a valutare il livello di assimilazione e comprensione dei principali concetti del marketing. La verifica sarà completata da un colloquio orale volto a verificare la capacità degli studenti di collegare gli aspetti concettuali del marketing (valutati attraverso la prova scritta) a quelli più squisitamente applicativi ed a verificare l’autonomia maturata dagli studenti nell’individuare ed analizzare problemi specifici e concreti di marketing.

La valutazione sarà espressa in trentesimi e sarà calcolata come media della prova scritta o del project work e quella orale.

Testi

Jean-Jacques Lambin (2016), Market-driven management. Marketing strategico e operativo, McGraw Hill

Il modulo da 3 cfu prevede in aggiunta ai capitoli previsti per il modulo da 6 cfu i seguenti capitoli: 1, 2, 4, 19.

Altre informazioni

Le attività svolte in classe saranno integrate da attività on-line svolte attraverso una virtual classroom solo per gli studenti frequentanti.
Inoltre nella piattaforma di e-learning dell'Ateneo è presente un corso on-line accessibile a tutti gli studenti (in italiano ed in inglese) volto a consolidare le conoscenze circa i principali concetti di marketing.