Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA E COMMERCIO
Settore disciplinare: 
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

L’insegnamento di Green Management ha l'obiettivo formativo di sviluppare conoscenze e competenze relative ai diversi impatti che la variabile ambientale può avere sulla gestione dell’impresa, a livello operativo e a livello strategico.

Conoscenza e capacità di comprensione
Lo studente dovrà essere in grado di conoscere e comprendere gli effetti che le attività di impresa hanno sull’ambiente naturale e le possibili soluzioni per la gestione di tale relazione. Lo studente dovrà conoscere e comprendere l’impatto del green management sulla capacità di raggiungere un vantaggio competitivo.
Lo studente dovrà essere in grado di identificare e riconosce i principali drivers del green management e in che modo condizionano la gestione della variabile ambientale a livello strategico.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Al termine del corso, lo studente avrà acquisito la capacità di identificare gli approcci e le strategie per riprogettare la catena del valore in un’ottica green, di valutare gli strumenti adeguati per un’efficace comunicazione aziendale allo scopo di soddisfare le aspettative dei suoi stakeholders.

Autonomia di giudizio
Al termine del corso lo studente deve dimostrare di aver sviluppato una capacità critica per valutare in che modo le imprese possono gestire in modo strategico ed operativo la variabile ambientale.

Abilità comunicative
Lo studente deve essere in grado di rispondere in modo chiaro, cogente e esaustivo sia alle domande della prova scritta, sia a quelle dell’eventuale prova orale utilizzando una terminologia appropriata.

Capacità di apprendimento
Lo studente deve dimostrare una buona capacità di apprendimento riuscendo ad approfondire le proprie conoscenze su riferimenti bibliografici pertinenti e di rilievo per il campo oggetto di studio. Lo studente avrà modo di integrare conoscenze pregresse e conoscenze del corso applicandole a specifici casi di studio allo scopo di stimolare l’apprendimento interdisciplinare.

Prerequisiti

Formalmente nessuno; la conoscenza dei principi e dei modelli concettuali utilizzati durante il corso di Economia e Gestione delle imprese

Contenuti

Principi di gestione d'impresa – Ambito competitivo – Attività della Catena del valore – Strategie competitive - Introduzione al green management – Determinanti all’approccio green – Prospettive macro e microeconomiche al green management – I principali approcci teorici di riferimento –Rischi ed opportunità derivanti dall’ambiente naturale – Valutare e misurare l’impatto ambientale – Strumenti del green management

Metodi didattici

Il corso sarà organizzato in lezioni frontali.
Gli argomenti teorici saranno supportati dalla presentazione di case studies che potranno essere illustrati a voce dal docente oppure attraverso l’intervento in aula di imprenditori e manager.
Le lezioni frontali saranno supportate dalla proiezione in aula di slides ma anche dalla visione di filmati che mostrino nella pratica il funzionamento di particolari realtà aziendali.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento si basa su una prova di esame scritto e un colloquio orale. Lo scritto è composto da domande aperte, nelle quali viene chiesto agli studenti di illustrare in maniera critica alcuni argomenti trattati al corso.
In particolare, attraverso la prova scritta composta da quesiti a riposta aperta, si valuterà il livello di conoscenza del rapporto esistente tra gestione di impresa e ambiente naturale, la comprensione dei principali contributi teorici di stampo macro e micro economico che analizzano la problematica, la conoscenza delle diverse configurazioni di green strategy e delle sue determinanti, l’identificazione delle corrette modalità di gestione a livello di impresa del rapporto tra impresa-ambiente naturale.
Il colloquio orale, a cui accedono gli studenti che alla prova scritta raggiungano un voto superiore a 18 servirà a verificare la capacità dello studente di interpretare il nesso tra gestione strategica e ambiente naturale, verificare le abilità comunicative e l’utilizzo di un linguaggio appropriato, nonché la capacità di integrare le conoscenze pregresse e conoscenze del corso applicandole a specifici casi di studio
L’apprendimento in itinere viene accertato anche con simulazioni d’esame ed esercitazioni, entrambe senza voto.

Testi

- Worthington, I. (2013) Greening Business, Research, Theory & Practice, OXFORD PRESS
- Tutore, I. (2013), Green strategy nel mercato elettrico, Franco Angeli.
- Materiale fornito dal docente e disponibile sul portale on-line: slides, selezione di paper scientifici e casi studio

Altre informazioni