Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONSULENZA AZIENDALE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il corso è sviluppato in modo da introdurre gli studenti alla conoscenza ed alla comprensione del funzionamento, della struttura e della composizione dei modelli di corporate governance, ed alla comprensione delle problematiche relative i meccanismi di controllo interno. Il corso ha lo scopo di fornire agli studenti un approccio pragmatico che li guiderà, anche attraverso lo studio di casi aziendali, alla progettazione di modelli di governance e di controllo interno ed alla redazione dei principali documenti della governance aziendale.
Lo studente al termine del corso dovrà dimostrare di essere in grado di esaminare e valutare l’efficacia dei modelli di governance e dei sistemi di controllo interno.

Prerequisiti

È necessario aver acquisito e assimilato le conoscenze fornite dal corso di Economia aziendale

Contenuti

Il corso si sviluppa attraverso i seguenti blocchi di lezioni

1. Principali temi relativi alla corporate governance (24 h)
Argomenti trattati: l’evoluzione storica del dibattito sulla corporate governance, la nascita della public company, la rilevanza della corporate governance all’inizio del terzo millennio e i Codici di Autodisciplina; la concezione ristretta ed allargata della corporate governance; concetti introduttivi alla teoria di creazione del valore; la concezione allargata della corporate governance; la shareholder theory; la stakeholder theory; la valutazione delle condizioni di efficacia di un sistema di corporate governance.

2. Il sistema di controllo interno: i soggetti, i ruoli e le relazioni (24 h)
I primi studi sul sistema di controllo nella letteratura economico aziendale; le tendenze più recenti negli studi sul sistema di controllo; la dimensione soggettiva del sistema di controllo: definizione e ruolo; uno schema d’analisi della dimensione soggettiva: l’assetto organizzativo, la cultura del controllo e lo stile di controllo; le condizioni di efficacia del sistema di controllo

3. Internal auditing (24 h)
La definizione di Internal auditing; i principali oggetti di valutazione dell’internal auditing: risk management e controllo interno (il modello CoSo, il modello ERM, il modello CoSo III per il reporting finanziario, il modello CoCo e COBIT, il modello ISO 9000); il processo di risk assessment; le diverse tipologie di auditing; il Control and Risk Self Assessment (CRSA); il piano di internal auditing; il processo di internal auditing.

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

L’accertamento dei risultati di apprendimento attesi avverrà attraverso diverse modalità e in diversi momenti. Nello specifico, in itinere i risultati di apprendimento saranno accertati mediante verifiche formative basate su: test strutturati, volti ad accertare l’acquisizione delle conoscenze; l’utilizzo di casi aziendali, volti ad accertare l’acquisizione delle competenze. A fine corso, invece, i risultati di apprendimento attesi saranno accertati tramite lo svolgimento di una prova scritta. Tale prova sarà articolata in tre parti, al fine di accertare le conoscenze acquisite con riferimento ai tre blocchi di lezioni sviluppati durante il corso: principali temi relativi alla corporate governance, il sistema di controllo interno e l’internal auditing.

Testi

- Zattoni A (2006), Assetti proprietari e corporate governance, Egea, Milano. Capitoli: I e II.
- Melis A. (2002), Creazione di valore e meccanismi di corporate governance, Giuffrè Editore, Torino. Capitolo V.
- Borsa Italiana, Il codice di Autodisciplina,ultima versione (www.borsaitaliana.it)
- Lamboglia R. (2012), La componente immateriale e organizzativa del sistema di controllo aziendale. Una proposta di analisi e di misurazione delle condizioni di efficacia, Giappichelli Editore, Torino. Capitoli: I, III e IV
- Dittmeier C., Internal Auditing. Chiave per la corporate governance, Egea Editore, Milano, II edizione. Capitoli:I, II, 8, 9, 10, 11, 12, 13, par. 5.5

Altre informazioni