Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Settore disciplinare: 
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
COVIELLO Antonio
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il peso dei servizi sul PIL è costantemente in crescita in tutti i Paesi, soprattutto occidentali. Oggi più della metà del prodotto interno lordo delle nazioni europee proviene dal settore dei servizi, mentre negli Stati Uniti la percentuale sale al 77%. È quindi evidente come le imprese di servizi costituiscono un nodo chiave dello sviluppo economico ed abbiano assunto una posizione di rilievo come motore dello sviluppo economico, ridimensionando il ruolo fino a ora svolto dal settore produttivo.
In particolare, risalta il dato che gli investimenti degli assicuratori italiani hanno raggiunto 850 miliardi di euro, pari al 50% del PIL; che confermano ancora una volta la centralità del settore assicurativo.
Gli obiettivi di apprendimento del corso possono essere così declinati:
Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente deve essere in grado di comprendere ed indagare le scelte di marketing nelle imprese di servizi, in particolare individuare e comprendere le problematiche e le sfide del settore assicurativo.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: al termine del corso, lo studente sarà in grado di interagire e comunicare con attori provenienti dal settore dei servizi, in particolare assicurativo.
Autonomia di giudizio: una volta appresi i principali modelli del marketing management, lo studente sarà in grado di comprendere le “minacce e le opportunità” e utilizzare in maniera critica gli strumenti appresi. Attraverso l’elaborazione dei project work, gli studenti impareranno a cercare autonomamente informazioni sui mercati-obiettivo (in particolare assicurativo) e ad individuare i fattori-chiave per una buona interazione con gli attori del sistema.
Abilità comunicative: lo studente deve essere in grado di rispondere in modo chiaro, cogente e esaustivo sia alle domande della (eventuale prova scritta sia) della prova orale. Attraverso la presentazione dei project work, lo studente svilupperà, inoltre, la capacità di costruire una presentazione (in italiano, è facoltativo l’uso della lingua inglese) in power point e spiegare le proprie analisi in modo sintetico.
Capacità di apprendimento: lo studente deve dimostrare una buona capacità di apprendimento riuscendo ad approfondire le proprie conoscenze su riferimenti bibliografici pertinenti e di rilievo per il campo oggetto di studio. Lo studente dovrà, inoltre, dimostrare di saper applicare le conoscenze maturate a problematiche gestionali nonché all’elaborazione di scelte di marketing idonee ai diversi mercati.

Prerequisiti

Il corso è indirizzato agli studenti del corso di laurea in “Statistica e Informatica per l'Azienda, la Finanza e le Assicurazioni” (SIAFA) e richiede che i discenti conoscano i contenuti base di Economia e gestione delle imprese di servizi (e, preferibilmente, nozioni di Marketing).

Contenuti

Il programma si articola in due parti: la prima riferita al marketing dei servizi in generale, la seconda riferita proprio al settore dei servizi assicurativi (bancari e finanziari) che lo caratterizzano.
Il contenuto del corso può essere pertanto scomposto in più blocchi/ore di lezione, la cui durata dipende dal livello di preparazione degli studenti e dalla loro familiarità con i concetti-base descritti nel programma. In linea di massima, dopo avere analizzato le caratteristiche distintive delle imprese erogatrici di servizi (I blocco-10 ore), il corso si propone di esaminare le specificità del marketing applicato alle imprese di servizi (II blocco-18 ore), in particolare quello assicurativo. Proprio in ambito assicurativo, verranno analizzati i cambiamenti radicali che stanno interessando il settore, in termini di nuovi modelli di domanda e crescente utilizzo dell'information technology /e-insurance Particolare attenzione è dedicata alla comunicazione ed alla gestione del cliente/customer relationship management (III blocco – 24 ore). Conclude Il IV ed ultimo blocco (20 ore) l’elaborazione dei “project work”: gli studenti, suddivisi in gruppo, analizzano specifici argomenti così come evidenziati nel programma/corso, soprattutto in riferimento alle “testimonianze” da parte dei manager aziendali ospitati durante il corso ed elaborano le tesine concordate con il docente. In tale fase del corso, gli studenti applicano i modelli appresi all’analisi di mercati di riferimento. Le presentazioni danno luogo a discussioni che permettono di integrare i contenuti teorici approfonditi durante il corso.

Metodi didattici

Il corso sarà organizzato in lezioni frontali, seminari, discussioni e lavori di gruppo. Dopo una prima fase in cui il docente trasferirà i contenuti propedeutici allo studio del marketing nei servizi, in particolare quelli assicurativi, gli studenti lavoreranno sull’analisi di casi empirici attraverso i quali approfondiranno l’impatto sugli aspetti gestionali delle imprese dei servizi e sulla pianificazione/implementazione delle scelte di marketing.

Verifica dell'apprendimento

Per i corsisti, un primo momento di verifica è rappresentato dalla presentazione dei project work. Ogni gruppo ha a disposizione 20 minuti per la presentazione in power point del progetto. Ulteriori 10 minuti sono dedicati alle domande. Tutti gli studenti (corsisti e non corsisti) dovranno sostenere, una prova di esame, articolata in un (eventuale compito scritto composto da domande aperte sugli argomenti del programma, e) un colloquio orale. Il voto, in trentesimi, sarà il risultato della prova e, per coloro che seguono il corso, del progetto elaborato e presentato.
L’apprendimento in itinere viene accertato anche con simulazioni d’esame ed esercitazioni, entrambe senza voto.

Testi

Per la parte sul Marketing dei servizi assicurativi:
"Marketing Assicurativo", di Antonio Coviello e Marco Pellicano, Editore Liguori, 2010 (pagg. 280). Si consiglia inoltre la lettura:
"E-insurance", di Antonio Coviello, Giappichelli, 2008;
"Customer Relationship Management", di Antonio Coviello, Liguori ed., 2005

Per la parte generale/introduttiva del corso, le dispense/materiale fornito dal docente ad inizio corso; si consiglia la lettura dei testi:
"Management e marketing dei servizi. La gestione del cliente nel mercato dei servizi", Christian Grönroos, Editore ISEDI-2009 (Pagg. 576), solo capp. 1, 3, 6, 9
oppure: "Marketing management"
Philip Kotler et al, Editore Mylab -2017

Altre informazioni

Il corso di Marketing dei Servizi promuove una serie di incontri/testimonianze dedicati ai propri studenti (secondo anno), ma aperti a tutti gli studenti interessati. Saranno numerosi gli appuntamenti che coinvolgeranno personalità del variegato mondo dei "servizi" (imprenditoriale, dello sport e spettacolo, dell’editoria, ecc.), proprio per offrire un taglio "pratico". Il calendario degli appuntamenti sarà comunicato dal docente nel corso delle lezioni.