Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE ECONOMICHE FINANZIARIE E INTERNAZIONALI
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso è sviluppato in modo da introdurre gli studenti ai modelli, ai metodi e agli strumenti tipici della valutazione d’azienda. Il corso ha lo scopo di fornire agli studenti un approccio pragmatico che guiderà, anche mediante lo studio di casi, verso la valutazione d’azienda.

Prerequisiti

Si richiede una buona padronanza degli strumenti base dell’Economia aziendale, della Ragioneria Generale, e del Bilancio e principi contabili

Contenuti

I blocco di lezioni (24 ore):
La valutazione dell’azienda viene vista in chiave di processo integrato e quindi non come mera alternativa di metodi valutativi. I punti che vengono affrontati nel corso sono i seguenti il processo integrato di valutazione, la base informativa; l’analisi fondamentale; i tassi; la posizione finanziaria,.
II blocco di lezioni (24 ore):
i criteri assoluti di valutazione: patrimoniale, reddituale, finanziario; misto. I criteri relativi: i multipli. La valutazione nelle applicazioni professionali.
La valutazione del capitale economico. I metodi basati sui flussi. I metodi patrimoniali. I metodi misti. I metodi empirici. Casi aziendali.

Metodi didattici

Lezioni frontali, discussioni in aula di documenti che esaminano scelte di governance di istituzioni economiche e finanziarie, su temi oggetto di studio, lezioni in aula informatica.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento, durante il corso, si baserà sui momenti di discussione collettiva e sulla richiesta di predisporre i brevi elaborati o schede critiche di approfondimento di specifiche tematiche trattate. A fine corso si terrà una prova finale, strutturata in due parti:une prova scritta, con domande aperte sugli argomenti del programma; nel rispondere alle domande gli studenti dovranno dar prova di saper esporre i concetti fondamentali appresi durante il loro studio; una prova in aula informatica con utilizzo di sw di analisi econometrica per la datazione del ciclo economico.
La votazione di entrambe le prove viene espressa in trentesimi, e il voto finale è la somma pesata dei voti conseguiti nelle due prove.

Testi

Bianchi Martini, Cinquini, Di Stefano, Galeotti (2013), Introduzione alla valutazione del capitale economico, Franco Angeli, Milano.
Materiali didattici a disposizione sulla piattaforma di e-learning.
Materiali aggiuntivi saranno proposti come letture integrative durante il corso

Altre informazioni

no