Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA DELLA SICUREZZA DEI DATI E DELLE COMUNICAZIONI
Settore disciplinare: 
FISICA SPERIMENTALE (FIS/01)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso si propone di fornire allo studente conoscenze generali di fisica moderna, connesse alla relatività, alla quantizzazione e alle proprietà ondulatorie della materia. Si discuteranno quindi principali fenomeni, e relative interpretazioni, che hanno sancito la crisi della fisica classica.

Risultati di apprendimento (declinati rispetto ai descrittori di Dublino)

- Conoscenza e capacità di comprensione. Lo scopo del corso è costruire una comprensione concettuale delle tematiche affrontate. Lo studente sarà in grado di analizzare problemi oltre il dominio classico newtoniano

- Conoscenza e capacità di comprensione applicate. La capacità di comprensione delle problematiche proposte durante il corso, la capacità di applicare correttamente le conoscenze. Lo studente sarà in grado di procedere allo studio qualitativo dei processi fisici oltre il dominio classico, di risolvere problemi di cinematica e dinamica relativistica di carattere elementare, di discutere il dualismo onda particella e i modelli Nucleari.

- Autonomia di giudizio. Sviluppare la capacità di valutare criticamente i problemi posti e proporre l’approccio più opportuno per argomentare quanto richiesto. 

- Abilità comunicative. Dimostrare capacità “logico-deduttive” e di sintesi nell'esposizione.

- Capacità di apprendere. Saper integrare le conoscenze da varie fonti al fine di conseguire una visione ampia delle problematiche connesse agli argomenti svolti e sviluppare le dovute connessioni tra esempi concreti e le conoscenze di fisica moderna acquisite

Prerequisiti

Buona conoscenza dei contenuti e dei risultati della fisica classica, quali meccanica analitica ed elettrodinamica

Contenuti

Elementi di relatività ristretta; dilatazione dei tempi e contrazione delle lunghezze. Trasformazioni di Lorentz. Conservazione Massa-Energia. Cenni di relatività generale e principio di equivalenza. 1,25CFU: 8h lezione e 2 ore di esercitazione.
L'effetto fotoelettrico e l'ipotesi del fotone. Le onde di de Broglie e il principio di indeterminazione di Heisenberg. Le onde di probabilità, stati legati e non legati. 1,25 CFU: 7h di lezione e 3 h di esercitazione
L'atomo di idrogeno. Elementi di fisica atomica e di fisica dello stato solido. 1,25CFU: 7h di lezione e 3 h di esercitazione
Elementi di fisica nucleare. Decadimenti radioattivi. 1,25CFU: 7h di lezione e 3 h di esercitazione
Elementi di fisica subnucleare. Dall’atomo alle particelle elementari. 0,75CFU: 5h di lezione e 1 h di esercitazione
Cenni di crittografia quantistica, Quantum Key Distributionò dal bit al qbit. 0,25CFU: 2h di lezione

Metodi didattici

Lezione frontale, esercitazioni in aula

Verifica dell'apprendimento

L’esame consiste in prova orale su tutti gli argomenti trattati nel corso. La prova ha lo scopo di valutare lo studio e la comprensione degli argomenti trattati nonché la capacità di collegare e confrontare aspetti diversi trattati durante il corso. Il voto finale è espresso in trentesimi.

Testi

Fisica Vol.4 - Fisica Moderna - Lerner Lawrence - Zanichelli
Principi di Fisica - Jewett & Serway - Volume II - Edises;
Fondamenti di Fisica - Fisica Moderna - Halliday-Resnick - Casa Editrice Ambrosiana

Altre informazioni

Ricevimento: martedì e giovedì dalle 11:00 alle 13:00