Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE E MANAGEMENT DELLO SPORT E DELLE ATTIVITÀ MOTORIE
Settore disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Crediti: 
3
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
24

Obiettivi

Il corso ha come obiettivo centrale lo sviluppo di conoscenze circa i processi cognitivi, sociali e culturali che concorrono nel formare il senso del sé corporeo. Tale opzione intende definire un insieme di saperi utile per la progettazione di azioni formative concentrate sull’obiettivo di disvelare le dimensioni implicite che orientano il rapporto tra sé e corpo sullo sfondo delle tensioni contemporanee.

Prerequisiti

nessun prerequisito

Contenuti

Il corso si sviluppa in 2 fasi:

Fase 1- parte generale:
Presentazione dei contenuti principali:
- il concetto di cultura il fenomeno delle rappresentazioni sociali
- le nozioni di stereotipo e di pregiudizio
- le dinamiche di appartenenza sociale nella formazione di sé
Tali contenuti costituiscono elementi di intersezione fondamentali che sostengono il punto di vista pedagogico nel configurare lo spazio di riflessione e di intervento di una teoria dell’educazione concentrata sull’identità del corpo.

Fase 2-parte speciale
Include una riflessione sul processo di costruzione dell’identità del corpo a partire dai presupposti teorici e gli elementi interpretativi delineati. In tal senso, si intende fornire una chiave di lettura per lo sviluppo di percorrenze educative finalizzate alla maturazione della capacità di progettare il proprio Sé corporeo, tramite il disvelamento delle dinamiche socio-culturali che ne guidano tacitamente l’esperienza. Verrà analizzato, quindi, il rapporto tra sé e corpo sullo sfondo delle rappresentazioni socio-culturali allo scopo di identificare uno spazio di educabilità, di specifico interesse pedagogico, che si alimenti in particolare della dimensione relazionale, mutevole e costruttiva del corpo stesso, ossia la corporeità.

Metodi didattici

Tutti i contenuti oggetto di studio verranno analizzati con metodologia partecipativa e relazionale, tramite l’approccio didattico della “Flipped Classroom”.
Il corso prevede, inoltre, la realizzazione di lavori di gruppo e di laboratori su tematiche specifiche, inerenti i contenuti di fondo dell’insegnamento.

Verifica dell'apprendimento

La verifica degli apprendimenti avverrà attraverso le attività di gruppo e laboratoriali che consentiranno di registrare caratteristiche ed eventuali difficoltà nell'apprendimento e di mettere in atto misure tempestive di superamento.
L’esame finale consisterà in un colloquio orale argomentativo su tutto il programma di studio (parte generale e parte monografica).
La valutazione dell’esame finale avverrà tenendo in considerazione 5 indicatori prevalenti secondo apposita scheda valutativa che verrà esposta e resa nota agli studenti nel corso della presentazione del programma:

a) Conoscenza e capacità di comprensione
b) Conoscenza e capacità di comprensione applicate
c) Autonomia di giudizio
d) Abilità comunicative
e) Capacità di apprendere

Testi

Tutti i contenuti proposti sono presenti nella dispensa predisposta dal docente nell’ambito del corso.

Tutte le slides e i materiali di studio utili per la preparazione dell’esame e presentati in aula sono disponibili nella piattaforma d’Ateneo di didattica on-line il cui link è il seguente:
http://e-scienzemotorie.uniparthenope.it/moodle/course/index.php L'accesso in piattaforma agli studenti può essere effettuato utilizzando le stesse credenziali valide per i servizi web d’Ateneo.

Altre informazioni

Il prof. Lo Presti riceve gli studenti presso il suo studio in Via Medina, 40 (NA) scala A, primo piano, stanza 34.
E’ possibile prendere un appuntamento inviando una e-mail a:
france.lopresti@gmail.com
oppure
francesco.lopresti@uniparthenope.it