Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE E MANAGEMENT DELLO SPORT E DELLE ATTIVITÀ MOTORIE
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
3
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
24

Obiettivi

Il corso di Valutazione degli eventi sportivi si propone di illustrare i concetti fondamentali per l’analisi degli eventi ed in particolare degli eventi sportivi. Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale in Management dello Sport e delle Attività Motorie, l’insegnamento si caratterizza per l’applicazione degli universali principi propri della dottrina al contesto specifico degli eventi e delle manifestazioni sportive indipendentemente dalla forma giuridica prescelta (società, associazioni, enti, ecc.) e dalla struttura organizzativa assunta.
L’attenzione viene focalizzata principalmente sulle problematiche della loro progettazione (pianificazione strategica ed operativa), della gestione (nelle fasi precedenti, concomitanti e successive allo svolgimento delle manifestazioni), della valutazione (ex-ante ed ex-post) da parte dei diversi e numerosi stakeholders coinvolti, l’amministrazione (finanziaria, delle risorse umane, dell’informazione etc.), il marketing (promozione, sponsorizzazioni, merchandising, etc.), la valutazione dei rischi (economici, ambientali, di sicurezza).
I risultati dell’apprendimento attesi sono altresì declinabili in base ai Descrittori di Dublino, secondo lo schema seguente:
1) Conoscenza e capacità di comprensione. Il corso consente la comprensione dei principali fenomeni economico-aziendali e degli aspetti e delle metodologie legati alla realizzazione degli eventi sportivi di qualunque categoria al fine di valutare sia le condizioni di economicità e di equilibrio aziendale con riferimento al soggetto promotore sia l’impatto economico sulla comunità ospitante e l’ambiente economico generale coinvolto;
2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Il corso consente agli studenti di applicare modelli di analisi quantitativa a supporto dei processi decisionali aziendali per mezzo degli strumenti operativi più idonei allo scopo;
3) Autonomia di giudizio. Il corso migliora le capacità di interpretare i risultati dei modelli decisionali economico-aziendale in relazione agli eventi sportivi e di formulare autonomi giudizi, anche attraverso degli esempi.
4) Abilità comunicative. Gli studenti acquisiranno un linguaggio appropriato nella descrizione del fenomeno degli eventi sportivi che favorirà la comunicazione con gli stakeholder delle organizzazioni sportive, comunità ospitanti e aziende dell’indotto con particolare riguardo a quelli con cui intercorrono rapporti di natura economico-finanziaria.
5) Capacità di apprendimento. Il corso sviluppa le competenze necessarie per approfondire in modo autonomo le tematiche della valutazione aziendale in relazione alle esigenze specifiche del proprio ambito lavorativo o di ricerca, selezionando le fonti di informazioni più accurate e le metodologie più adeguate.

Prerequisiti

Non sono fissati specifici prerequisiti vincolanti

Contenuti

Definizione di eventi e loro classificazione
La dimensione degli eventi
Gli eventi sportivi definizioni e classificazione
La dimensione economica del fenomeno degli eventi sportivi in Italia
Gli eventi sportivi nella prospettiva della Stakeholder Theory
Identificazione e classificazione degli Stakeholder
La modalità di coinvolgimento degli Stakeholders e loro obiettivi
Vari approcci e metodologie nella valutazione degli eventi sportivi
L’applicazione del Project management agli eventi sportivi
Le fasi di realizzazione degli eventi sportivi
Il modello EMBOK (Event Management Body of Knowledge)
Analisi e valutazione di alcuni eventi sportivi

Metodi didattici

L’insegnamento si articola in 24 ore di didattica frontale (3 c.f.u.), incluse le eventuali esercitazioni tematiche, volte all’applicazione delle conoscenze acquisite a lezione.

Verifica dell'apprendimento

Scopo della prova di esame è quello di verificare il raggiungimento degli obiettivi formativi precedentemente indicati.
L’apprendimento viene verificato attraverso:
- Una prova scritta con quesiti a risposta aperta (ma limitata) su tutti argomenti del programma;
- Una conclusiva prova orale, facoltativa, che verte sull’intero programma.
N.B. Il superamento della prova scritta richiede l’ottenimento di una valutazione almeno pari a 18/30mi. Alla prova orale facoltativa possono accedere solo gli studenti che abbiano superato la prova scritta.
Il programma e le modalità di svolgimento della prova finale di apprendimento sono i medesimi per chi frequenta e per chi non frequenta le lezioni.

Testi

Testo: Alessandra Sorrentini, Il business degli eventi sportivi, G. Giappichelli Editore, Torino, 2010

Altre informazioni