Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE BIOLOGICHE
Settore disciplinare: 
CHIMICA DELL'AMBIENTE E DEI BENI CULTURALI (CHIM/12)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Dott.ssa CHIANESE Elena
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso si propone di fornire allo studente gli strumenti necessari a riconoscere una molecola organica, prevederne la reattività sulla base dei gruppi funzionali presenti, individuare le possibili vie di sintesi per la molecola in esame e descriverne i possibili impatti ambientali.

Prerequisiti

Al fine di comprendere gli argomenti oggetto del corso è necessario avere approfondito argomenti relativi alla chimica generale ed inorganica.
In particolare è necessario conoscere: i concetti di legame chimico ed orbitali molecolari; i bilanci di energia nelle reazioni chimiche (reazioni endotermiche ed esotermiche); la tavola periodica degli elementi.

Contenuti

Durante lo svolgimento del corso vengono descritte proprietà strutturali, regole di nomenclatura, vie di sintesi e principali reazioni delle classi di molecole organiche quali: alcani, alcheni, alchini; dieni e composti aromatici; alogenuri alchilici, alcoli ed eteri; aldeidi e chetoni; acidi carbossilici e derivati; ammine. Vengono anche forniti elementi di base per la chimica organica ambientale, viene cioè studiato l'impatto ambientale delle molecole organiche descritte durante il corso.

Metodi didattici

Gli argomenti oggetto del corso sono affrontati in aula con l'ausilio di slide, fornite dal docente e disponibili per gli studenti alla pagina e-learning del corso. Sono previste esercitazioni periodiche ed attività di laboratorio.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento è condotta strutturando l'esame in due parte: una prima parte consiste in un esame scritto, volto a testare la capacità di svolgimento degli esercizi su: analisi conformazionale di alcani e cicloalcani, elementi di stereochimica, meccanismi di reazione, vie di sintesi delle principali classi di molecole organiche; la seconda parte consiste in un esame orale durante il quale lo studente deve discutere le proprietà della molecole descritte durante il corso, nonchè gli aspetti relativi all'impatto ambientale delle molecole stesse e le tecniche sperimentali oggetto delle attività di laboratorio.

Testi

- J. McMurry, “Fondamenti di chimica organica”,
Ed. Zanichelli.
- Brown-Foote-Iverson, “Chimica Organica”,
Ed. Edises.
- K. Peter
Vollhardt, “Chimica Organica”,
Ed. Zanichelli.

Altre informazioni

Il materiale didattico aggiuntivo (esercizi da svolgere, dispensa di laboratorio) è fornito dal docente durante le lezioni in aula.