Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA NAVIGAZIONE
Settore disciplinare: 
OCEANOGRAFIA E FISICA DELL'ATMOSFERA (GEO/12)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso intende approfondire gli aspetti fondamentali del sistema climatico terrestre e della sua variabilità, nonché analizzare i possibili scenari futuri.
Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente deve dimostrare di conoscere gli aspetti fondamentali del sistema climatico e il ruolo giocato dall'oceano e dall'atmosfera nella sua regolazione. Deve anche conoscere i possibili scenari futuri e le azioni che si stanno mettendo in campo sia scientifico sia politico.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente deve dimostrare di aver compreso il complesso sistema climatico e i feedback.
Autonomia di giudizio: Lo studente deve essere in grado di sapere valutare le diverse situazioni anche quelle che si discostano da quelle presentate dal docente durante il corso e deve essere in grado di adottare le migliori metodologie risolutive.
Abilità comunicative: Lo studente deve avere la capacità di presentare un elaborato relativo ad argomenti del corso (es. cambiamenti climatici, IPCC...) utilizzando correttamente il linguaggio scientifico.
Capacità di apprendimento: Lo studente deve essere in grado di aggiornarsi continuamente attraverso la consultazione di testi, pubblicazioni (anche in lingua inglese), siti web allo scopo di acquisire la capacità di approfondire gli argomenti del corso di climatologia.

Prerequisiti

Conoscenza dei contenuti di base dei corsi di oceanografia e di meteorologia.

Contenuti

Il sistema climatico e i suoi principali componenti.
Leggi fondamentali della radiazione.
Radiazione solare e terrestre.
Bilancio radiativo nell’atmosfera e sulla superficie terrestre.
Effetto serra.
Ciclo idrologico.
La circolazione generale dell’atmosfera.
La circolazione generale dell’oceano.
Evoluzione del clima della Terra.
Fluttuazioni del sistema climatico.
Processi di ‘feedback’ interni al sistema climatico.
Processi forzanti naturali.
Teoria di Milankovitch.
Processi forzanti antropogenici.
IPCC: scenari di emissione e scenari climatici.
Teleconnessioni globali (es. El Niño-Southern Oscillation, North Atlantic Oscillation, etc.).

Metodi didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

La prova d'esame è di tipo orale in cui sarà valutata la capacità dello studente di collegare e confrontare i vari aspetti trattati durante il corso.
L’obiettivo della prova consiste nel verificare il livello di raggiungimento degli obiettivi formativi precedentemente indicati.

Testi

“Global Physical Climatology”, D. L. Hartmann, Academic Press.
“Synoptic and Dynamic Climatology”, R. G. Barry e A. M. Carleton, Routledge, Taylor & Francis Group.

Altre informazioni

Vengono fornite le slide delle lezioni frontali e alcuni articoli scientifici inerenti agli argomenti trattati.