Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE BIOLOGICHE
Settore disciplinare: 
BOTANICA GENERALE (BIO/01)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso è finalizzato a far acquisire agli allievi la conoscenza dei fondamenti teorici e pratici sulle piante medicinali e le loro applicazioni e sulle piante alimentari e il loro ruolo nella corretta alimentazione

Prerequisiti

Aver superato o almeno seguito il corso di Biologia e Fisiologia Vegetale, Chimica organica e Biochimica

Contenuti

Il corso si occupa di fornire le informazioni sulle piante alimentari, il loro uso in ambito umano e i relatici contenuti in sostanze nutrizionalmente importanti, anche con riferimenti storici e culturali. Parimenti, per le piante medicinali si fa riferimento al contenuto qualitativo e quantitativo dei metaboliti secondari ed alla loro applicazione sia in fitoterapia che in medicina convenzionale.
*Introduzione al corso (8 ore)
-Struttura, argomenti testi consigliati, modalità d’esame. Le piante alimentari nella storia dell’uomo. Le tecniche utilizzate per il recupero delle informazioni. Lo spreeding delle specie alimentari (2 ore)
-Le piante medicinali ed aromatiche nella storia dell’uomo. Le tecniche utilizzate per il recupero delle informazioni (2 ore)
-Metodologie di conservazione domestica e industriale Le componenti nutrizionali. Diverse tipologie di amido. Indice glicemico (2 ore)
-La dieta mediterranea (2 ore)
*Le piante di interesse alimentare (20 ore)
-Le amilacee: il grano e il farro. Le farine e la formazione del glutine. La forza delle farine e la scelta nell’uso quotidiano ed industriale (2 ore)
-Le amilacee: orzo, avena, segale, miglio e panico
-Le amilacee: riso e mais, le altre cerealicole minori (2 ore)
-Le principali specie amilacee diffuse in altre parti del mondo e loro lavorazione ed uso (2 ore)
-Le principali proteaginose (2 ore)
-Le principali oleaginose (2 ore)
-La caratterizzazione dell’olio d’oliva e degli altri olii (2 ore)
-Frutta e ortaggi più comuni (2 ore)
-Frutta e ortaggi poco noti e diffusi (2 ore)
-Le specie alimentari selvatiche (2 ore)
*Le specie medicinali e aromatiche (20 ore)
-Definizione di droga. Tempo balsamico delle droghe. Metodologie di conservazione e di estrazione domestica e Industriale (2 ore)
-I diversi costituenti delle piante medicinali. Suddivisione delle specie a seconda dei principali metaboliti utilizzati (2 ore)
-Le principali molecole ad effetto farmacologico. Correlazione con i farmaci commercializzati: similitudini e differenze (2 ore)
-Principali siti di localizzazione dei principi attivi (2 ore)
-Proprietà delle piante ed erbe officinali. Elenco e descrizione patologie e le relative specie vegetali maggiormente utilizzate (2 ore)
-Schede botaniche (2 ore)
-Schede botaniche (2 ore)
-Le specie aromatiche: caratterizzazione ed uso corretto (2 ore)
-Come si presentano commercialmente le specie officinali e aromatiche: corretta informazione sulla scelta e eventuali sofisticazioni (2 ore)
-L’utilizzo delle specie aromatiche come conservanti naturali nella tradizione e nell’industria (2 ore)

Metodi didattici

Lezioni frontali e attività pratiche. Dispense e/o altro materiale didattico a
cura del Docente, in formato pdf, disponibile attraverso il Servizio di elearning del Dipartimento di Scienze e Tecnologie

Verifica dell'apprendimento

Discussione orale di una presentazione power point avente come argomento una specie di iteresse alimentare ed una medicinale

Testi

Basso F.: PIANTE ALIMENTARI. CEREALI E PROTEAGINOSE. ASPETTI BIOAGRONOMICI QUALITATIVI E NUTRIZIONALI, Pitagora Editrice
-Rinallo C.: BOTANICA DELLE PIANTE ALIMENTARI, Piccin
-Basso F.: PIANTE OFFICINALI. AROMATICHE E MEDICINALI. ASPETTI BIOAGRONOMICI AROMATICI E FITOTERAPEUTICI, Pitagora Editrice

Altre informazioni