Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2014/2015
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE NAUTICHE ED AERONAUTICHE
Settore disciplinare: 
GEOLOGIA STRATIGRAFICA E SEDIMENTOLOGICA (GEO/02)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il corso attraverso un percorso di lezioni frontali, di laboratorio ed attività di campo si prefigge di fornire allo studente le conoscenze di base teorico-pratiche per la comprensione degli ambienti costieri e dei processi che ne determinano le dinamiche e la loro evoluzione nel tempo.

Il corso mira a far acquisire allo studente la conoscenza delle problematiche relative al riconoscimento dei tipi di coste e delle relative dinamiche, e ad individuare le problematiche di tipo ambientale e le possibili azioni per la loro tutela e la conservazione.

Al termine del corso lo studente potrà utilizzare i concetti acquisiti e gli strumenti necessari per procedere alla analisi dei sistemi costieri.

Lo studente sulla base delle conoscenze acquisite sarà in grado di sapere valutare in maniera autonoma le situazioni che si prospettano di adottare le migliori metodologie di studio e di intervento.

Al termine del corso lo studente acquisirà una autonomia nel trattare gli argomenti del corso e di redigere un elaborato relativo agli argomenti trattati utilizzando correttamente lo specifico linguaggio scientifico.

Il corso di studio consentirà l’acquisizione di un metodo di studio prodromico alla raggiungimento della autonomia dello studente nell'approfondire tramite la consultazione di testi e pubblicazioni (anche in lingua inglese) i specifici argomenti trattati.

Prerequisiti

Non ci sono prerequisiti.

Contenuti

I sistemi costieri e principali fattori di breve e lungo termine influenti sulla loro evoluzione. La forma delle coste. I principali tipi di coste e criteri di classificazione.

Le variazioni del livello marino e loro effetti morfologici e sedimentari sulle coste. Le sequenze deposizionali costiere. Le oscillazioni climatiche quaternarie e le variazioni del livello del mare glacio-eustatiche. Le variazioni del livello marino nel corso del Pleistocene superiore-Olocene e principali effetti sulle coste italiane.
Coste soggette a movimenti verticali e le variazione relative del livello del mare. Processi tettonici, vulcano tettonici e isostatici.
La classificazione di Valentin.
Indicatori geomorfologici delle variazioni del livello marino. Paleodepositi e paleoforme marine. Terrazzi marini. Le scogliere coralline.
Le coste di sommersione Le coste a ria e Fiordi.

Il moto ondoso: Generazione delle onde. La misurazione delle onde. Unità fisiografica, settore di traversia e fetch, regime dei venti e piani d’onda. La propagazione delle onde in acque basse (fenomeni di Shoaling, rifrazione, frangimento, diffrazione e riflessione). Le correnti sotto costa e il trasporto trasversale e longitudinale dei sedimenti. Variazione del regime litoraneo indotto dalle opere antropiche.

Le maree, loro cause e distribuzione. Principali effetti sulle coste delle maree, regime mircrotidale, mesotidale e macrotidale. La misura delle maree. Estuari e piane tidali.

Le spiagge. L'origine dei sedimenti. Le dimensioni dei sedimenti, la scala Udden-Wentworth. Metodi di analisi per calibro, setacciamento e densimetria. Il profilo trasversale della spiaggia e principali strutture sedimentarie. Il bilancio sedimentario dei litorali. Classificazione morfodinamica: spiagge riflettenti, intermedie e dissipative. Lagune e stagni costieri. Bilancio sedimentario delle spiagge.

Dune costiere. La formazione delle dune. Distribuzione geografica delle dune costiere. L'impatto antropico e la difesa delle dune.

Spit e tomboli e Sistemi Barriera laguna.

I delta definizione e sistemi di classificazione più in uso sistemi wave-, tide- e fluvial-dominated.

Le coste dominate dal ghiaccio. Il ghiaccio marino. L'azione del permafrost.

Le coste alte processi di modellamento e morfoevoluzione. Le falesie costiere, le Piattaforme di abrasione marina e i solchi di battente.

Coste della fascia intertropicale. Scogliere coralline: Distribuzione geografica, Origine delle barrier reef e degli atolli. Morfologia delle scogliere. Mangrovieti.

I cambiamenti climatici in corso e loro impatto sulle coste. Sollevamento del livello del mare e scenari futuri.
Il Rischio costiero con particolare focus sulle coste alte, sui problemi di erosione costiera e di alluvionamento.

Esercitazioni di campo e di laboratorio

Metodi didattici

Lezioni Frontali ed esercitazioni di campo e di laboratorio

Verifica dell'apprendimento

L’esame consta di una prova orale nella quale sarà valutata la capacità di esporre in modo chiaro e con rigore scientifico gli argomenti trattati durante il corso. La prova si ritiene superata se il punteggio conseguito è pari o superiore 18/30.

Testi

Testi di riferimento

La forma delle coste. Geomorfologia costiera, impatto antropico e difesa dei litorali
Enzo Pranzini
Editore: Zanichelli
Anno edizione: 2004

Coastal Environments and Global Change
Gerd Masselink, Roland Gehrels (Eds)
ISBN: 978-0-470-65660-0
American Geophysical Union (2014)
http://eu.wiley.com/WileyCDA/WileyTitle/productCd-0470656603.html

Introduction to Coastal Processes and Geomorphology
Robin Davidson-Arnott (Editor)
Cambridge University Press (2010)
https://sudartomas.files.wordpress.com/2012/11/introductiontocoastalproc...

Materiale didattico (dispense in formato pdf) fornito durante il corso dal docente.

Altre informazioni

.

Mutuazioni