Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in MANAGEMENT DELLE IMPRESE INTERNAZIONALI
Settore disciplinare: 
LETTERATURA FRANCESE (L-LIN/03)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso si basa sulla lettura e sull’analisi di testi autentici in lingua francese, con l’obiettivo di mettere in luce l’economia e la cultura nel Paese oggetto di studio. Il corso partirà dall’analisi semiotica dell’informazione a stampa attraverso due punti di vista, l’uno culturale, l’altro economico.

Conoscenza e capacità di comprensione:
Lo studente dovrà dimostrare di conoscere l'Economia della Francia del XIX secolo attraverso l'analisi delle fonti autentiche selezionate.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Lo studente dovrà dimostrare di saper riconoscere le principali strutture morfosintattiche della lingua francese nonché comprendere un testo specialistico di economia.

Autonomia di giudizio:
Lo studente dovrà dimostrare di saper individuare diversi generi testuali.

Abilità comunicative:
Lo studente dovrà dimostrare di saper comunicare anche in lingua francese in modo chiaro e appropriato gli argomenti oggetto di studio.

Capacità di apprendimento:
Lo studente dovrà dimostrare una buona capacità di apprendimento e di applicazione dei concetti acquisiti.

Prerequisiti

Il corso è svolto parte in lingua francese e parte in lingua italiana per consentire anche allo studente principiante un approccio alla lingua e alla cultura francese e francofona.

Contenuti

Il corso si svolgerà con particolare attenzione ad aspetti dell’economia, finanza e cultura del paese oggetto di studio reperendo assiomi nei capolavori della letteratura e dimostrando come, con modulazioni espressive diverse, talvolta, i letterati nonché i giornalisti anticipano le intuizioni degli economisti i quali utilizzano il lavoro dei primi per chiarire i propri postulati.

I blocco (24 ore):
- L’économie de la France au XIXème;
- Hector Malot et la presse française.

II blocco (24 ore):
- Hector Malot et l’économie;
- Les notaires, le droit et la morale dans l’œuvre de Malot

Metodi didattici

Il corso alternerà alle tradizionali lezioni frontali alcune lezioni di carattere più seminariale, dedicate all’analisi di singoli testi. Per questo è vivamente consigliata la frequenza. Il corso sarà in parte erogato in modalità e-learning; in tal modo gli studenti potranno utilizzare i diversi strumenti della piattaforma Moodle.

Verifica dell'apprendimento

L’esame consta in una prova orale che verte ad accertare con domande aperte le competenze acquisite nella lingua e nella cultura del paese oggetto di studio.

Testi

- Francis Marcoin (études réunies par) Hector Malot la morale et le droit, Paris, Magellan & Cie, 2014;
Agnès Thomas Maleville, Hector Malot, l'écrivain au grand cœur, Monaco, Rocher, 2000.
- Maria Giovanna Petrillo, Edmondo de Amicis et Hector Malot “deux écrivains aux grands cœurs” in https://www.amis-hectormalot.fr/revue-perrine/revue-perrine-2016/.
- Maria Giovanna Petrillo, Hector Malot et les marins normands : une lecture de « Romain Kalbris » in Raffaella Antinucci, Maria Giovanna Petrillo (eds), Navigating Maritime Languages and narratives. New Perpectives in English and French, Oxford, Peter Lang, pp. 233-248.
- Maria Giovanna Petrillo, Rémi and David from anomie to autonomy. The archetypal orphan in the process of self-development to autonomy, in RVS, Anno XVI-XVII Luglio 2011-Gennaio 2012 Fascicoli 32-33, pp. 75-91.

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso.

Altre informazioni