Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ELETTRONICA (ING-INF/01)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Obiettivi Formativi
Il corso si propone di accrescere le competenze dello studente nel settore dell'elettronica fornendo una panoramica sulle tecniche di analisi e progettazione di circuiti sia analogici che digitali. Particolare attenzione ai problemi pratici verrà data per mezzo di esperienze di laboratorio.

Risultati di apprendimento attesi (secondo i descrittori di Dublino)
*) Conoscenza e capacità di comprensione: di tecniche di analisi e progettazione di circuiti sia analogici che digitali.
*) Conoscenza e capacità di comprensione applicate: l'impostazione didattica prevede che la formazione teorica sia accompagnata da simulazioni numeriche ed esperienze di laboratorio che sollecitano la partecipazione attiva, l’attitudine propositiva, la capacità di elaborazione autonoma.
*) Autonomia di giudizio: gli argomenti proposti consentono di sviluppare la capacità di analizzare e
progettare circuiti elettronici analogici e digitali.
*) Abilità comunicative: l'impostazione del corso è tale per cui lo studente svilupperà adeguate proprietà di linguaggio e lo abituerà ad usare una terminologia non ambigua, propria delle materie scientifiche.
*) Capacità di apprendere: gli esercizi proposti e le esperienze in laboratorio sono volte a sviluppare la capacita' di identificare i punti importanti, e di documentarsi su di essi, prima di affrontare
l'esercizio stesso.

Prerequisiti

Elettronica

Contenuti

Richiami sugli amplificatori operazionali in configurazione invertente e non invertente. Simulazione OrCad di un circuito sommatore basato su amplificatore operazionale. Simulazione OrCad di un circuito convertitore D/A basato su amplificatore operazionale. Filtri: funzioni di trasferimento, tipi e specifiche. Filtri di Butterworth e Chebyshev. Filtri del primo ordine attivi e passivi. Analisi numerica dei filtri attivi e passivi del I ordine. Filtri del II ordine. Filtri attivi passa-basso e passa-alto del II ordine. Simulazione numerica del filtro passa-alto del II ordine. Esercitazione di laboratorio sul filtro passa-alto del II ordine. Filtro passa-banda del II ordine. Filtro Tow-Thomas. Filtri a condensatori commutati. Esercitazione di laboratorio sul filtro passa-basso del II ordine. Applicazioni non lineari degli amplificatori operazionali: raddrizzatori di precisione a semionda e a onda intera. Oscillatori sinusoidali lineari. Oscillatore a ponte di Wien. Analisi PSpice dell’oscillatore a ponte di Wien. Oscillatori a sfasamento. Oscillatori a RF: oscillatori di Colpitts e Hartley. Analisi PSpice dell’oscillatore a sfasamento con circuito di limitazione per il controllo di ampiezza. Esercitazione di laboratorio sull’oscillatore a sfasamento. Oscillatori non lineari: multivibratore monostabile, bistabile e astabile. Timer 555. Esercitazione di laboratorio sul multivibratore monostabile basato sul timer 555. Tecnologie di fabbricazione dei circuiti elettronici. Famiglie logiche CMOS. Famiglia logica bipolare. Dispositivi logici programmabili. PLA in tecnologia bipolare e MOS. Dispositivi logici programmabili. PAL, logica a due passi, programmazione della polarità dell’uscita, terminali di I/O programmabili. Esercitazione di laboratorio sul bistabile SR. Simulazioni numeriche dei bistabili SR con e senza clock. FPGA.

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

Testi

a) Sedra, Smith, Circuiti per la Microelettronica, EdiSES; b)Olivieri, Elementi di progettazione dei sistemi VLSI, EdiSES; c) P.Spirito, Elettronica Digitale III Edizione, McGraw-Hill Italia 2006.

Il materiale didattico è disponibile per lo studente sul sito edi.uniparthenope.it (è richiesta password)

Altre informazioni