Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in MARKETING E MANAGEMENT INTERNAZIONALE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI (SECS-P/11)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Lo scopo del corso di Gestione finanziaria delle Imprese Internazionali è analizzare le dinamiche finanziarie delle imprese ed in particolare di quelle internazionali. Conoscere le variabili che sottendono le decisioni di investimento e di finanziamento ed acquisire padronanza dei modelli per la valutazione di tali decisioni sono determinanti per i futuri manager. Pertanto, partendo dall’analisi dei rischi, il corso si propone di fornire gli strumenti utili per la valutazione degli investimenti e per la misurazione della struttura finanziaria delle imprese analizzando le dinamiche finanziarie dei settori tra i quali energia, banche e assicurazioni.

Prerequisiti

Il corso richiede che i discenti abbiano appreso i contenuti base della finanza aziendale.

Contenuti

I rischi e il risk management. Il bilancio. Analisi degli investimenti: il modello del Valore Attuale Netto (VAN) e il Tasso Interno di Rendimento (TIR). La struttura finanziaria dell’impresa: la teoria di Modigliani e Miller. Analisi fondamentale (analisi per indici) e analisi finanziaria (analisi dei multipli). Il rischio di credito: il merito creditizio, le forme di indebitamento, il rating interno e i modelli di scoring, il rating esterno e le agenzie di rating. Il rischio di impresa: il modello del portafoglio efficiente e il Capital Asset Pricing Model (CAPM). Analisi dei principali settori a livello internazionale.

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

Testi

Materiali forniti dal docente

Altre informazioni