Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA GESTIONALE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
AUTOMATICA (ING-INF/04)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino.
- Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente deve essere in grado di analizzare un sistema dinamico di tipo meccanico, elettrico, elettromeccanico o idraulico e di individuarne i componenti elementari e la struttura.
- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: modellistica e simulazione di un semplice sistema dinamico di tipo meccanico, elettrico, elettromeccanico o idraulico.
- Autonomia di giudizio: sviluppare la capacità di valutare criticamente la composizione di un sistema dinamico al fine di pervenire ad una sua rappresentazione matematica.
- Abilità comunicative: capacità di esprimere chiaramente procedure e risultati relativamente alla modellistica ed alla simulazione dei sistemi a tempo continuo.

- Capacità di apprendere: saper integrare le conoscenze da varie fonti al fine di conseguire una visione ampia delle problematiche connesse alla modellistica ed alla simulazione dei sistemi a tempo continuo.

Prerequisiti

Vengono utilizzati contenuti di corsi di primo livello negli ambiti matematico e fisico. Vengono inoltre utilizzati alcuni concetti elementari propri dell’automatica.

Contenuti

- Introduzione al corso (2 ore).
Il processo di costruzione di un modello implicito ingresso-stato-uscita.

- Simulazione di sistemi dinamici tramite Matlab/Simulink (20 ore).
Operazioni elementari su variabili. Creazione di diagrammi in Matlab. Elementi di programmazione: costrutti di controllo, script file e function file. Cenni su algoritmi di integrazione numerica. Creazione di schemi a blocchi Simulink rappresentativi di modelli ingresso-stato-uscita.

- Modellistica sistemi meccanici (18 ore).
Componenti elementari di un sistema meccanico. Equazioni del moto di un sistema di corpi rigidi: approccio Newtoniano. Attrito secco. Meccanica di un sistema di punti materiali. Il principio dei lavori virtuali. Il principio di d’Alembert. Le equazioni del moto di Lagrange. Esempi di sistemi meccanici.

- Modellistica sistemi elettrici (10 ore).
Componenti elementari di un sistema elettrico. Richiami alle equazioni dei sistemi elettrici. Esempi di sistemi elettrici.

- Modellistica sistemi elettromeccanici (6 ore).
Componenti ed equazioni di un motore elettrico in corrente continua. Esempi di sistemi elettromeccanici.

- Modellistica sistemi idraulici (16 ore).
Richiami alle proprietà caratteristiche dei fluidi. Richiami alle principali leggi per lo studio del moto di un fluido. Componenti elementari di sistemi liquido-livello con liquido ideale. Esempi di sistemi liquido-livello con liquido ideale. Componenti elementari di sistemi idraulici con liquido reale. Esempi di sistemi liquido-livello con liquido reale.

Metodi didattici

Lezioni frontali; esercitazioni guidate; esercitazioni guidate di Matlab/Simulink in aula informatica.

Verifica dell'apprendimento

L'esame è diviso in una prova scritta e in una prova orale. La prova scritta consiste di due esercizi di modellistica a ciascuno dei quali viene assegnato un punteggio. La prova scritta si intende superato con un punteggio minimo di 18. Nella successiva prova orale, che si può svolgere nella stessa giornata o a distanza di qualche giorno, viene valutata la capacità di simulare la dinamica di un sistema a tempo continuo tramite Matlab/Simulink, collegare e confrontare aspetti diversi trattati durante il corso.

Testi

Altre informazioni